MEDESANO

Giovanelli, addio alla maggioranza

«La ricandidatura di alcuni assessori è un errore, serve un ricambio»

Michele Giovanelli

Michele Giovanelli

Ricevi gratis le news
0

 

A due mesi dalle amministrative di domenica 25 maggio, il consigliere con delega alle Politiche giovanili Michele Giovanelli ha annunciato l'uscita dal gruppo di maggioranza e il passaggio in una nuova lista civica.
Entrato in consiglio comunale a 23 anni, Giovanelli ha fatto parte della maggioranza nelle due amministrazioni di Roberto Bianchi, venendo rieletto nel 2009 come 5° più votato degli eletti e riconfermando il grande appeal del 33enne di Varano Marchesi sull’elettorato giovanile. Sulla sua decisione Giovanelli ha precisato: «Ringrazio il sindaco Bianchi,  perché conferendomi la delega alle Politiche giovanili mi ha dato la possibilità di portare a termine una serie importante di iniziative per i giovani del nostro territorio. Ricoprendo questo incarico ho partecipato alla realizzazione di importanti progetti tra cui un Centro di aggregazione giovanile, una Consulta giovanile e un punto “Informagiovani”. Anche se non faccio più parte dell’amministrazione, nell’ultimo periodo ho lavorato a molti nuovi progetti per i giovani che saranno presentati nei prossimi mesi».
Chiarendo i motivi per cui ha lasciato la maggioranza spiega: «Non c’è nulla di personale e nessuna polemica. Credo che alla base della costruzione della nuova squadra elettorale dell’attuale gruppo di maggioranza manchi un principio fondamentale, quello del rinnovamento. La ricandidatura degli assessori uscenti che, per 10 anni, hanno amministrato il territorio, di certo non aiuterà l’inserimento di nuovi soggetti in giunta. Se i primi cinque anni dell’era Bianchi sono stati positivi, nei successivi cinque l’attività amministrativa ha subito un rallentamento dovuto sia  alla crisi economica generale, sia al fatto che parte della squadra è apparsa appagata del successo elettorale del 2009. Per questo credo che la ricandidatura di alcuni assessori sia un errore. Dopo 10 anni è fisiologico un ricambio generazionale, per portare freschezza e dinamismo. Come farà una squadra già stanca ad amministrare il Comune per altri 5 anni? Inoltre - aggiunge - la presenza nella nuova lista del sindaco uscente porterà sicuramente un bagaglio d’esperienza importante all’interno della squadra, ma credo anche che, in caso di vittoria, la sua sarà una presenza pesante con la quale il nuovo sindaco dovrà sempre confrontarsi e questo potrebbe essere un elemento d’instabilità».
Parlando della civica che appoggerà alle prossime elezioni, Giovanelli ha poi spiegato: «Stiamo lavorando ad un soggetto politico nuovo, composto da uomini e donne liberi che vogliono spendersi per il bene del nostro territorio. Vogliamo presentare ai medesanesi una squadra altamente competitiva in grado di amministrare con amore, passione e senso civico, aprendoci ai cittadini e coinvolgendoli nelle scelte importanti per il nostro futuro».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Victoria's Secret Fashion Show 2018, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

moda

Victoria's Secret Show, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Adriano Panatta e Serena Grandi

Adriano Panatta e Serena Grandi

GOSSIP

Serena Grandi: "Storia d’amore segreta con Panatta durata 2 anni»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

Furto alle "Ombre Rosse", ladro in fuga con l'intera cassa

Nella notte

"Ombre Rosse", ladro in fuga con la cassa. Dopo un bicchierino di amaro Video

incidente

Tragedia a San Secondo: 73enne muore travolto da un'auto

1commento

meteo

E in Alta Valparma e Alta Valtaro arriva la prima neve Foto Le previsioni

carabinieri

Preso il pusher di borgo delle Colonne: dava anche ospitalità ai clienti per consumare Video

5commenti

calcio

Il Parma è la squadra più italiana della Serie A

calcio

Milan, out anche (contro il Parma) Romagnoli. Ma nemmeno i crociati sorridono

curiosità

Un poker di multe (vere) per la 600 perennemente multata Le foto

4commenti

CINEMA

Chiude il Parma film festival...un ghiotto resoconto Video

anniversario

70 anni del Circolo Inzani: festa al Palazzo del Governatore Le foto

NOTTE DI PAURA

«Noi, narcotizzati e derubati»

soragna

Tragedia a Diolo, auto in un canale: muore il 36enne Simone Sorrenti

Lutto

Oltretorrente, si è spento il sorriso di Patrizia Fochi

gazzareporter

L'incivile di via XXII Luglio colpisce ancora: in diretta video

2commenti

WEEKEND

November Porc, foto in mostra e tanta musica: l'agenda del sabato

Sanità

Sempre più casi di sifilide tra i giovani. Anche la scabbia è ricomparsa

1commento

In centro storico

Il declino di via Garibaldi. E la voglia di rilancio

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'alleanza della via Emilia trampolino di Parma 2020

di Aldo Tagliaferro

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

3commenti

ITALIA/MONDO

Manifestazione

Protesta "caro carburante", la protesta di 282mila gilet gialli: Francia in tilt, un morto e 227 feriti

Olanda

Messa "maratona" contro la deportazione di una famiglia

SPORT

Nations League

Pari con il Portogallo. L'Italia resta senza gol

test match

Australia troppo forte. L'Italrugby nettamente sconfitta 26-7

SOCIETA'

teatro

"Ogni bellissima cosa"  allo Spazio Shakespeare 1

l'appello

Associazione vittime strada: "Bisogna fermare la strage di giovani"

MOTORI

AMBIENTE

In Emilia Romagna 596 auto elettriche (+19,7% rispetto al 2016). Parma è quarta

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni