22°

31°

Inciviltà

Una discarica a cielo aperto fra Medesano e Noceto

Cumulo di rifiuti tra un'area di sosta e un cantiere ormai abbandonato. Anche un divano a lato della strada statale 357

Una discarica a cielo aperto fra Medesano e Noceto
Ricevi gratis le news
4

Anche un divano è stato abbandonato tra i rifiuti che si sono accumulati sulla statale 357 che collega Medesano a Noceto, in quella che è diventata una vera e propria discarica a cielo aperto. Nata in una zona nascosta, tra un’area di sosta e un cantiere abbandonato, questa rappresenta solo l’ultima discarica segnalata delle tante che, negli ultimi anni, sono state ritrovate i zone isolate del territorio.
Avvisato della presenza della discarica, il Comune di Medesano ha immediatamente attivato gli uffici competenti assicurando, entro pochi giorni, lo sgombero dell’area e l’avvio dei procedimenti utili per cercare di risalire ai responsabili. Parlando del fenomeno crescente delle discariche abusive, Michela Berzieri, assessore all’Ambiente del Comune di Medesano, ha spiegato: «Questo è un mal costume che sta prendendo sempre più piede in molte zone della provincia. Nel nostro comune sono stati segnalati diversi punti critici in cui vengono abbandonati rifiuti, nonostante a Felegara sia attiva da tempo un’isola ecologica. Tra le cose che vengono gettate, non ci sono però solo rifiuti ingombranti, ma anche sacchetti della spazzatura. Invitiamo tutti i cittadini a segnalarci queste situazioni, il nostro impegno sarà quello di intervenire il prima possibile per ripulire questi punti critici. Il nostro impegno non sarà solo quello di rimettere in ordine, è infatti importante aumentare il rispetto nei confronti del territorio, far capire alle persone la gravita di questi gesti, attraverso progetti di educazione ambientale che aiutino a sensibilizzare sul problema. Per preservare il nostro territorio è importante non solo fare una giusta raccolta differenziata, ma anche denunciare e segnalare questi comportamenti incivili».
L’assessore, dopo aver invitato i cittadini a lasciare i rifiuti ingombranti all’isola ecologica di Felegara, ha poi ricordato che chi dovesse essere scoperto ad abbandonare rifiuti in luoghi non idonei andrà incontro a dure sanzioni. Per denunciare la scoperta di discariche abusive o accumuli di spazzatura è possibile contattare il Comune di Medesano (0525.422711) e la polizia municipale (348.7978524). Per contattare l’assessore Berzieri è invece possibile scrivere alla mail berzieri@comune.pr.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ανδρεας

    07 Luglio @ 09.29

    Prima o poi qualche bastonata a questa gente la rifilo...

    Rispondi

  • Goldwords

    07 Luglio @ 08.38

    Oramai, ogni strada che si percorre ha la sua discarica, al di la dell'inciviltà riconosciuta e da colpire in tutti i modi possibili, cerchiamo anche di capire come mai succede? Fatevi un giro verso la bassa, le colline di Marzolara di Traversetolo ecc ecc. oramai si usano come punti di riferimento. L'incapacità di non saper prevenire o creare le condizioni perché questo succeda, è negli occhi di tutti, i vari sistemi in essere sono assurdi, lo abbiamo scritto in mille modi e abbiamo dato soluzioni valide, nessuno e dico nessuno che ne abbia fatto tesoro, ma solo propaganda politica. Fra un po' sarà veramente difficile poter risolvere il problema e ci terremo in città e provincia questo sconcio e puzza alla faccia di chi li ha eletti.

    Rispondi

  • Je

    06 Luglio @ 22.07

    Senza dubbio un atto di inciviltà. Per quanto riguarda i sacchetti della spazzatura però a Medesano, oltre ai "progetti di educazione ambientale che aiutino a sensibilizzare sul problema" proporrei anche un "progetto di abbattimento delle motivazione assurde per cui Iren non svuota i nuovi bidoncini del residuo" (troppo pesante, troppo pieno, troppo nascosto, sacchetto troppo grande, che sporgeva troppo, troppo colorato, ecc) Il bidone è da 40 litri? Se il contenuto è conforme e non supera la capienza DEVONO VUOTARLO! Se gli operai di Iren soffrono di mal di schiena non è un problema della cittadinanza, è un problema loro e dell'azienda per cui lavorano! Quando questo non avviene ci sono i "coglioni" come me che si tengono la spazzatura in casa per altri 7gg con i disagi che ne conseguono e i "furbetti" che invece la abbandonano dove capita.

    Rispondi

  • Immanuel

    06 Luglio @ 16.34

    Sarà per via del nuovo sistema fi raccolta che, come ha più volte ribadito folli, è molto gradito fuori parma ...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Beyoncé vuole girare un video al Colosseo ma arriva lo stop: è già occupato da Alberto Angela

ROMA

Colosseo off limits per Beyoncé: è già occupato da Alberto Angela, ilarità sul web Foto

Realcake dinastico

LONDRA

Servita al battesimo di Louis la torta nuziale dei principi. Sette anni dopo

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

5commenti

Lealtrenotizie

Paura per un uomo armato di coltello

Viale Duca Alessandro

Paura per un uomo armato di coltello

2commenti

CARABINIERI

Ruba la borsa di un medico a San Secondo: arrestata 50enne Video

Anteprima Gazzetta

Processo al Parma, la rabbia di Capitan Lucarelli

PARMA

Un'auto e un camion a fuoco: doppio intervento dei vigili del fuoco Foto

Denunciato

Il commesso ruba nel proprio negozio

2commenti

MUSICA

Il concerto di Mannarino a Fontanellato: ecco chi c'era Foto

12Tg Parma

Max Bugani (5 Stelle): "Pizzarotti in Regione? Meglio di Bonaccini" Video

2commenti

POLEMICA

Onu contro il Parmigiano, Beltrami: «Grave errore demonizzarlo»

4commenti

12 tg parma

Nuovo anno scolastico, in provincia ci sono ancora 400 cattedre scoperte Video

POLEMICA

Pizzarotti: "Mangio il Parmigiano e saluto chi lo scredita"

Il sindaco di Parma pubblica un post su Facebook per inserirsi nella polemica sul caso "Onu - Parmigiano Reggiano"

Parma calcio

Carra: «Siamo ottimisti e il mercato procede ma che danno d'immagine per noi»

1commento

GAZZAREPORTER

Le foto del lettore Mattia: "Parco Ducale, quelle statue che attendono di essere ripulite"

PARMA

Tep, crescono viaggiatori e ricavi. Aumentano anche le multe

2commenti

Enpa

Gatti, è allarme randagismo

2commenti

ECONOMIA

Cft si rafforza: acquisita la maggioranza della bergamasca Comac

L'azienda è attiva nel settore delle macchine per il confezionamento della birra

corniglio

La provinciale 116 sarà interrotta per lavori a Ponte Romano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

1commento

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

politica

Salvini querela Saviano: "I suoi post su Facebook ledono il ministero"

A14

Motociclista va contromano in autostrada: "Avevo dimenticato lo zainetto"

SPORT

Sport

Stelle del Fair-play brillano a Firenze

formula 1

Hamilton rinnova con la Mercedes fino al 2020

SOCIETA'

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

VERONA

Sberla in faccia a uno studente, condannata prof di matematica

MOTORI

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita