15°

24°

MEDESANO

I sindacati di polizia locale: «Funerali di Stato per il vigile Dodi»

Cordoglio per la morte del comandante della polizia municipale travolto e ucciso a Felegara

«Funerali di Stato per il vigile Dodi»
Ricevi gratis le news
0

Il cordoglio per la scomparsa di Mauro Dodi non tocca nel profondo solo Medesano: a ricordarlo con affetto e commozione sono state tante delle persone che, in questi anni, hanno collaborato con lui nelle tante attività quotidiane.
«Vorrei ricordare il comandante Dodi per le sue qualità professionali ma anche umane – dice il sindaco di Fornovo Emanuela Grenti, che già venerdì notte aveva saputo dell’incidente dal collega di Medesano -. Era mia abitudine sentirlo quotidianamente perché avevamo tanti progetti, che spesso andavano anche al di là delle sue mansioni, che grazie alla sua disponibilità sono stati portati avanti e che oggi ci ha lasciato in eredità. La sua scomparsa lascia un vuoto enorme a Fornovo ma vorrei che la sua impronta restasse nei suoi collaboratori: ha insegnato tanto e tanto può ancora insegnare». 

La drammatica scomparsa di Mauro Dodi ha suscitato un profondo cordoglio tra tutti i colleghi delle forze dell’ordine, non solo nel Parmense ma in tutta Italia.
«Mauro Dodi era in servizio a rilevare un incidente stradale di notte, a dimostrazione che, in zone e territori sempre più crescenti, le polizie locali lavorano anche di notte, al servizio dei cittadini, nell’ottica di quelle direttive del Ministero dell’Interno che vuole presidi sulle 24 ore anche nei piccoli centri – è la considerazione “a caldo” di Giordano Biserni, presidente dell’Associazione sostenitori e amici della polizia stradale -. L’Asaps, alla quale Mauro era associato, seguirà minuto per minuto l’evolversi della situazione affinché venga applicata semplicemente la giustizia, sulla base della legge 41/2016. Per ora il nostro affranto pensiero va alla famiglia di Mauro, precipitata nel vortice di un dolore grandissimo e ai colleghi della polizia municipale di Medesano, Fornovo e Solignano ai quali va il nostro fraterno abbraccio».

 

Un abbraccio a cui si aggiungono i rappresentanti dei sindacati di polizia locale che chiedono alle istituzioni di rendere il giusto onore al comandante morto in servizio. «Non ci sono più scuse istituzionali, lutti “finti” di sindacalisti di “comodo”, lacrime “menzognere” di politici a cui va imputata la vera responsabilità della morte del comandante della polizia locale di Medesano Mauro Dodi – scrive l’Organizzazione sindacale delle polizie locali in una nota -. I 60.000 uomini e donne in divisa della polizia locale d’Italia partecipano fortemente al dolore dei familiari, chinano le loro bandiere in onore del collega Mauro e chiedono, a gran voce, funerali di Stato per Mauro Dodi caduto nell’adempimento del proprio dovere al servizio della gente e delle istituzioni».

E intanto al presidente della Regione Stefano Bonaccini è già arrivata la richiesta da parte del segretario vicario regionale del Sulpl, Federico Coratella, di presenziare ufficialmente al funerale di Dodi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fedez e Ferragni

gossip

Fedez, Ferragni e la festa al supermercato: polemiche e scuse (parziali) Video

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe": ecco chi c'era - Foto

feste pgn

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe"  Ecco chi c'era: foto

Elisa Adorni correrà nel deserto israeliano

Elisa Adorni e le sue compagne di avventura Arianna Bianchini, Eleonora Suizzo, Francesca Valassi, Federica Verdoya insieme al direttore di Donna Moderna Annalisa Monfreda

SPORT

Elisa Adorni correrà per 80 chilometri nel deserto israeliano Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La Top10 dei gatti più votati della settimana. Mandate le vostre foto

WORLD CAT

La Top10 dei gatti più votati della settimana. Mandate le vostre foto

Lealtrenotizie

Censi, quei soldi per i favori all'amico imprenditore

LE CARTE DELL'INCHIESTA/1

Censi, quei soldi per i favori all'amico imprenditore

LE CARTE DELL'INCHIESTA/2

I debiti personali di Censi? Ripagati con i soldi pubblici

Schianto

Alexandra, morta a 28 anni

TABIANO

Prima si beve due birre, poi ruba l'auto alla barista

Junior

Scuola Baseball Parmense, volti e sorrisi di una festa - Le foto

Fontanellato

Caccia ai ladri sull'auto rubata e con targa clonata

MEDICINA

Un premio per Caleffi

Langhirano

E' morto Sergio Pelagatti, il barbiere-melomane

I tifosi

«Parma nostrano, per noi il top»

carabinieri

Corruzione e truffa: arrestato il sindaco di Zibello Censi. L'arresto: video -foto. Una vita da sindaco (con largo consenso) video

Coinvolti il segretario e il vicesegretario generali e la responsabile della Ragioneria

12commenti

12 tg parma

Caso Censi, il procuratore: "Uso della cosa pubblica come se fosse privata" Video

1commento

Incidente

Schianto sulla tangenziale Nord: ferita una donna

La donna si è schiantata contro il muro del sottopasso. Trasportata al Maggiore

calcio

Il Parma calcio torna parmigiano Video. Ferrari: "Aumento di capitale" Video

anteprima gazzetta

Il Parma ritorna parmigiano, orgoglio e nessun terremoto sportivo: "Conti a posto"

1commento

Ausl di Bologna

Aumentano i morti per overdose in regione (e a Parma)

incidente

Schianto tra auto e furgone in A1: muore una 28enne parmigiana. Ferite le compagne di viaggio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Voto a Trento e Bolzano, test nazionale per Lega e Pd

di Luca Tentoni

LA BACHECA

Ecco 20 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

ROMA

La sedicenne morta fu drogata e stuprata

1commento

Cina

Hong Kong: aperto il ponte più lungo del mondo Video

1commento

SPORT

CHAMPIONS

La Juve sbanca Manchester, la Roma travolge il Cska

SERIE A

Pari senza reti tra Samp e Sassuolo

SOCIETA'

gusto

World Pasta Day, gli italiani preferiscono la carbonara

Ricerca

Bastano 12 neuroni per parcheggiare un'automobile

1commento

MOTORI

IL TEST

Al volante della Impreza: una Subaru vera, ma con un volto nuovo

RESTYLING

Abarth 595: watt, cavalli e vernice glamour