13°

23°

MONCHIO

«I profughi non affossano il turismo a Prato Spilla»

«In estate boom di turisti anche se c'erano i migranti»

«I profughi non affossano il turismo a Prato Spilla»
Ricevi gratis le news
0
 

Profughi a Prato Spilla: replicano i responsabili della cooperativa Biricca.

«In risposta all’articolo pubblicato su questo giornale sabato 26 novembre, sono doverose alcune precisazioni. Siamo convinti che la riqualificazione della stazione turistica non sia stata e non sarà danneggiata dalla presenza dei richiedenti asilo».

I richiedenti asilo attualmente ospitati a Prato Spilla sono 18, di cui 8 verranno trasferiti entro dicembre in altro luogo, perché il progetto su di loro prevede percorsi differenti. Si è giunti a tale numero per rispondere ad una richiesta di emergenza da parte della Prefettura, dovuta alla iniziale non collaborazione di altri territori, che ora per fortuna sembra superata. L’impegno che la cooperativa spende per accogliere i richiedenti asilo va dalla prima accoglienza di base a quella sanitaria, con il supporto del Medico del territorio, dalla scuola di italiano per arrivare fino ad attività socialmente utili avviate in collaborazion con l’Ente Parco, ed a futuri percorsi formativi».

Le persone ospitate a Prato Spilla sono affiancate da personale educativo che ha iniziato con loro un primo reale processo di integrazione culturale, civile e di educazione alla cittadinanza. La convivenza dei due aspetti, turistico e di accoglienza, ha già consentito l’apertura della struttura anche in questo periodo, in cui solitamente, in assenza di neve, era prevista la chiusura di tutti i locali compreso il bar».

«Grazie a questo sforzo, siamo contenti di poter dichiarare che la scorsa estate abbiamo registrato, dati alla mano, la più alta presenza di turisti, e una grande partecipazione a tutte le attività proposte dalla stazione, nonostante la compresenza di richiedenti asilo e al netto delle disdette delle prenotazioni causate dalla diffidenza e dai pregiudizi».

«Un’ulteriore precisazione riguarda il ruolo che la Biricca ha svolto in questi anni di gestione a Prato Spilla. L’importante impegno economico degli enti pubblici sta consentendo di realizzare miglioramenti visibili a tutti (rifacimento delle coperture e la realizzazione di un hangar per macchinari e attrezzi) e una riqualificazione importante nel prossimo futuro, oltre l’avvio, speriamo al più presto, della indispensabile ristrutturazione della seggiovia».

«Tutto questo grazie all’impegno congiunto del sindaco di Monchio, della Provincia e dell’Ente Parco, ma molti di questi fondi, occorre rimarcare, sono stati assegnati anche sulla base della co-progettazione fatta con la Cooperativa Biricca».

«Nel 2014, dopo diversi tentativi di assegnazione andati deserti, presagendo la chiusura della stazione turistica e non essendoci nessun imprenditore monchiese o di altri Comuni disposto a rischiare propri investimenti, Biricca si è fatta avanti per dare il proprio contributo per il territorio, analogamente a quanto avviene a Ranzano, dove abbiamo rilanciato l’attività del forno chiuso da diversi anni: ed oggi al forno di Ranzano lavorano 5 persone che sfornano 450 kg di pane al giorno e stanno preparando più di sei mila panettoni per allietare le feste natalizie dei parmigiani e per mantenere una possibilità ai territori dell’Appenino così belli ma così difficili da vivere in momenti come questi.

Allo stesso modo a Prato Spilla, Biricca in questi anni ha investito più di 150 mila euro non del pubblico e non dei “ragazzi” ma del bilancio della cooperativa pagando più di 70 mila mila euro di stipendi e dando lavoro fino a 7 persone nel periodo estivo. Grazie a questi investimenti la struttura è stata adeguata alle norme igienico sanitarie (gli ultimi anni di gestione avevano reso il posto inagibile), ci siamo dotati di un gatto delle nevi adatto alle esigenze della stazione e, soprattutto, a norma: senza questi interventi non si sarebbe potuto svolgere l’attività invernale».

Se tutto questo è affossare la vocazione turistica del posto, allora c’è qualcuno che racconta cose non vere e che presumibilmente dovrà darne conto in sede legale.r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno