16°

28°

Montagna

Franzini: "Le scuole nei Comuni montani vanno mantenute"

Medie ad un passo dalla chiusura a Monchio e Palanzano

Franzini: "Le scuole nei Comuni montani vanno mantenute"
Ricevi gratis le news
0

"Non potendo accettare che la situazione scolastica del Comune di Monchio sia messa sullo stesso livello di quella di Palanzano" Lino Franzini - sindaco di Palanzano - scrive una lettera per fare chiarezza "sui dati e sui pericoli che certi campanilismi possono portare". Il tema su cui interviene il primo cittadino del comune montano è la paventata chiusura delle scuole medie di Palanzano e Monchio. Sei iscritti per entrambe le nuove classi: i genitori attendono risposte; ne potrebbe restare in vita solo una, ma i due comuni non hanno ancora trovato un accordo su quale". 

La lettera 

Sui paesi montani ci stiamo adattando ad accettare di tutto e di più, compreso le attuali condizioni della viabilità e il dissesto del territorio per la mancanza di interventi preventivi, ma non toccateci la scuola.
L'art. apparso sulla Gazzetta lunedì 23 u.s. ha creato molte preoccupazioni sul territorio montano, comprendo che il calo demografico dei comuni del crinale negli ultimi dieci anni ha raggiunto percentuali preoccupanti; Palanzano 13%, Monchio delle Corti 22%, dati sicuramente allarmanti, ma un errore numerico apparso su questo articolo, non deve indurre qualcuno a minacciare la chiusura delle scuole medie di questi due Comuni dell'alta Val d'Enza e della Val Cedra.
L'articolo pubblicato si basava sul fatto che gli alunni che frequenteranno le medie a Palanzano e a Monchio nel 2014/15 saranno solamente 6 a Monchio e 6 a Palanzano; un dato forse corretto per Monchio, ma completamente errato per gli alunni di Palanzano; con certezza posso confermare che gli alunni di questo Comune che frequenteranno le classi medie di Palanzano nel 2014/15 è di almeno 12/13 ragazzi.
Già il numero degli alunni di Palanzano dovrebbe giustificare il mantenimento delle scuole media su questo paese, ma se a questi 12/13 ragazzi si aggiungessero anche i 6 di Monchio delle Corti ci sarebbero solo delle certezze.
Comprendo le difficoltà di tutti, in particolare quelle di un Preside o di un Dirigente scolastico di un Ambito Territoriale nel dover decidere o proporre quale scuola mantenere e dove mantenerla; il numero degli alunni presenti è importante ma lo è pure la sua ubicazione; se sui Comuni montani dovesse restare aperta una sola scuola media, dovrà essere baricentrica al territorio da servire; per essere facilmente raggiungibile dagli alunni, in particolare quelli con handicap e dagli insegnanti che provengono dalla città o dai paesi a valle, specialmente nei mesi invernali.
Palanzano, oltre ad avere un numero doppio di ragazzi che frequenterebbero le medie rispetto a Monchio, è ubicato al centro del territorio dell'alta Val d'Enza e del Cedra, più vicino a Parma, Langhirano, Ramiseto e Castelnovo ne Monti e con un clima invernale sicuramente più mite; se una scelta andrà fatta, mi auguro che terrà conto di questi parametri.
Da anni i ragazzi delle scuole medie di Monchio si recano a Palanzano per tante attività; scrutini, esami, saggi ginnici, feste, ecc. e da anni Palanzano cerca di sostenere l'asilo di Monchio con l'iscrizione di alcuni suoi bimbi per garantirne l'apertura e il mantenimento, questo dovrebbe indurre tutti ad abbassare i toni, evitare guerre tra poveri, tenere conto della realtà dei numeri e del territorio ed evitare i campanilismi.
Purtroppo il calo demografico negli ultimi dieci anni ha colpito tutti i comuni montani e quelli del crinale ne hanno risentito maggiormente; su queste terre alte abbiamo il primato dell'età media più elevata della Provincia e quello della natalità più bassa.
Ci auguriamo che su questi paesi montani, oltre a tutti i problemi legati al Sociale, al dissesto e alla mancata realizzazione di interventi strutturali che avrebbero riportato il lavoro su queste terre, ci dovessimo preoccupare di mandare i ragazzi delle medie di Palanzano e di Monchio a Langhirano o a Ramiseto; credo che converrebbe a tutti i genitori avere la certezza che almeno a Palanzano le scuole medie resterebbero aperte; pur comprendendo che per tanti genitori di Ranzano, Palanzano e dei paesi della Val d'Enza è comodo portarli a Ramiseto, o per motivi di lavoro dei genitori, a Langhirano.
Credo che tutti dovremmo lottare per tenere aperta almeno la scuola di Palanzano; se le medie di Palanzano dovessero chiudere e i suoi alunni andassero a Ramiseto o a Langhirano che fine farebbero le medie di Monchio con 6 alunni?, chiuderebbero anche loro; pensiamoci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

2commenti

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

4commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ASTI

Il pick-up del padre lo investe: muore un bimbo di tre anni

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude nella casa in fiamme

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"