13°

26°

montagna

«Pan e Formai» di corsa nell'Alta Val Stirone

Maratona ed escursione tra le bellezze delle montagne attorno a Pellegrino. Passeggiate e pranzo in compagnia: una domenica indimenticabile

«Pan e Formai» di corsa nell'Alta Val Stirone
Ricevi gratis le news
0
 

Domenica torna il trail running con un percorso attraverso i tesori dell'alta Val Stirone. Si chiama «Pan e Formai» e porterà i suoi partecipanti alla scoperta dei tesori di Pellegrino Parmense. Due i percorsi, l'anello del monte Santa Cristina e quello del monte Canate. Ecco le descrizioni .

Anello monte Santa Cristina: 21 km, percorso comune alla mezza maratona trail e 1° anello maratona. Si parte dall’area delle Feste verso la pineta di Pellegrino, passaggio tramite single track dal campo sportivo e poi impegnava salita che finisce poco prima del Santuario di Careno (primo ristoro). A seguire. breve discesa fino dentro il letto del Torrente Stirone. Si prosegue con una breve ma intensa salita, con successivo discesa fino a Cà d’ Ruman, dove poco dopo si inizia in prossimità di un incrocio di strade (secondo ristoro) una impegnava salita fatta di diversi tratti a pendenze variabili da effettuare in single track (molto pesante il tratto in salita di Fontana Fredda) fino alla vetta del Monte Santa Cristina. Da qui una ripidissima discesa - da percorrere con attenzione se il terreno è bagnato - che porta ai Lusignani di Sopra (terzo ristoro), da dove inizia una carraia misto single track fino ad uno dei pochi tratti in asfalto che in ripida salita porta a Case Lazzaro. Si percorre inizialmente in salita e successivamente in discesa il fianco del Monte Santa Cristina, fino a sbucare sopra case d’Ruman, da dove, in tratti nel prato e in carraia e in alternanza discesa-salita, si ritorna verso Pellegrino, rientrando nel tratto già percorso in parte all’andata, dove a 5 Km circa dal traguardo (per la Mezza Maratona-fine del primo giro per i maratone) si trova il quarto ristoro. Da qui ripida discesa verso lo Stirone e breve ma irta ultima salita (quinto ristoro) verso il Santuario di Careno, da dove, poco prima, inizia l’ultimo tratto completamente in discesa in breve tratto in asfalto, indi dentro una carraia che immette in adiacenza del Castello dentro la pineta. La ripida discesa fa da tratto finale verso il traguardo del Campo delle Feste. I Maratoneti transitano sotto il traguardo e iniziano il secondo anello di 21 Km., il quale presenta caratterische di minore altimetria rispetto al primo tratto e che li riporterà sul traguardo del Campo delle Feste e quindi al meritato pranzo dell’atleta.

Anello monte Canate: 21 km, è 2° anello maratona. Dopo aver concluso il 1° anello di 21 Km circa, passando in zona-arrivo accanto al Campo delle Feste, dove è anche situato il quarto ristoro, si riprende via Roma in centro a Pellegrino, in direzione ovest. Giunti in prossimità del Consorzio agrario, si gira a destra sulla strada Provinciale (via Europa) e dopo circa 200 metri si imbocca la strada vicinale ad uso pubblico in direzione La Pasqualina, che ben presto passa da asfalto a strada ghiaiata. Dopo circa 1 km, il percorso alterna in una serie di strade vicinali e sentieri percorrendo una zona boscosa, senza particolari dislivelli almetrici. Successivamente, giunto nei pressi di Cà Borella, il percorso sale deciso verso Pian Porcile e Villa Boschini. Si prosegue per Villa Sanni (ristoro) e da qui si sale sulle pendici del Monte Canate con un sentiero impegnavo. Dopo avere raggiunto quota 853 (La Croce), proprio in prossimità delle antenne ed i ripetori visibili da gran parte della pianura parmense e piacentina, si scende per single track e carraia fino a quota 592 metri in località Piani Cagnone; indi a Cà D’Arcangelo over sarà posizionato il ristoro ed il relavo punto di controllo. Con un breve tratto asfaltato si transita per Varone, per poi risalire verso località Montanari e in leggera salita si scollina verso la località Case Pittori. Dopo un tratto in sali e scendi si toccano le località Il Palazzo, Corte Varone, Casa Pincoleno e quindi si raggiunge nuovamente
località Pasqualina. Ripercorrendo a ritroso il primo tratto del secondo anello, si torna a Pellegrino percorrendo per 200 metri la Provinciale, si svolta a sinistra in via Roma e in prossimità della pizzeria «la Vecchia Caserma» si raggiunge l’ambito traguardo del campo delle Feste.

Escursione con guidaViene organizzata, a latere della gara agonisca, con l'ausilio di una guida ambientale, una passeggiata naturalisca di circa 10 km che porterà i partecipanti da Pellegrino Parmense alle frazioni di Besozzola. Ai fini della copertura assicurava è obbligatoria l’iscrizione alla escursione prima della partenza. Le iscrizioni si ricevono la mattina del 5 giugno al campo delle feste. Si parte alle 9.15 dal Campo delle feste, con rientro previsto alle 13.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

MUSICA

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

Baye litiga con Aida per il tiramisù: invettive e intimidazioni. E il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti

TELEVISIONE

Baye-Aida, violento litigio: il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti Foto Video

Cafè Tano: la laurea  di Biagio Foto: ecco chi c'era alla festa

PGN FESTE

Cafè Tano: la laurea di Biagio Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore

BASSA

Ponte sul Po fra Colorno e Casalmaggiore: a giugno il bando, in primavera la riapertura

Il ponte sarà restaurato e riaperto al traffico: ecco le prossime tappe dell'iter

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'holter rivela l'infarto: parmigiano salvato dopo una giornata di ricerche

L'uomo ha promesso una pizza per tutti i suoi soccorritori

vigili del fuoco

Pitone di oltre un metro in un tombino di via Treviso Video

5commenti

il caso

L'inquilina (abusiva) accoglie i proprietari con il coltello

2commenti

Evento

Torna (parco Ex Eridania) il concerto del 1° Maggio a Parma Il programma

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

3commenti

Prevendita al via

Parma-Ternana, torna "Porta due amici in curva"

GOVERNO

Danni da maltempo: dichiarato lo stato di emergenza anche per l'Appennino di Parma

MUSICA

Concerto del 25 Aprile, piazza Garibaldi si accende con i Baustelle Le foto

1commento

POLITICA

Pizzarotti e il Pd : "Corteo del 25 Aprile, parlamentari leghisti assenti: è grave"

4commenti

Hobby

Pezzali e i trattori, storia di un amore

viabilità

Nuova rotatoria tra via Fleming e via Colli: via libera della Giunta

8commenti

Via Farini

Ladro di cellulari incastrato dall'app

Dal 7 maggio

Torna Cibus: 1.300 novità alimentari sul mercato

tg parma

Azzannata da un pitbull e insultata per il velo: la denuncia di una donna a Parma Video

La proprietaria del cane se n'è andata dopo il violento episodio

6commenti

tg parma

Fidenza: sono ancora in Rianimazione il 67enne colpito da malore e il cicloamatore ferito Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd-Di Maio ultima chance per evitare le elezioni

di Vittorio Testa

6commenti

LA BACHECA

Ecco 20 nuovi annunci per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Violenza sessuale, Bill Cosby condannato: rischia 10 anni

PIACENZA

Bimbo schiacciato dal trattore: il padre è indagato

SPORT

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

PARMA CALCIO

Verso Vercelli: Vacca torna in gruppo, si lavora per il recupero di Scavone Video

SOCIETA'

Posta elettronica

Google cambia Gmail: ora i messaggi si autodistruggono

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel

2commenti