21°

31°

MONTICELLI

Coppia di nomadi fermata mentre tentava furti alle auto

Scoperti dai carabinieri, nascosti al buio: per loro il foglio di via

 Coppia di nomadi fermata mentre tentava furti alle auto
Ricevi gratis le news
3
 

Furti che sembravano essere incessanti. Gli ultimi risalgono solo a mercoledì, non c’è tanto da cercare per risalire a episodi passati.

Si tratta dei colpi messi a segno ai danni delle auto in sosta nel parcheggio dell’Hotel delle Rose di via Montepelato Sud, a Monticelli, episodi che si sono sommati settimana dopo settimana e che hanno creato apprensione tra i frequentatori del parcheggio.

Ora, si spera, la situazione dovrebbe migliorare grazie all’intervento dei militari della locale stazione dei carabinieri che hanno identificato e chiesto il foglio di via con divieto di rientro nel comune di Montechiarugolo per due nomadi di etnia sinti trovati proprio in quel parcheggio. Il perché fossero lì non l’hanno saputo spiegare: si aggiravano tra le auto, lentamente, cercando di passare inosservati.

Un uomo e una donna, entrambi residenti a Reggio Emilia, lui 20enne nato a Montecchio, lei 25enne di Scandiano.

I carabinieri, che da tempo tenevano d’occhio quel parcheggio proprio a causa delle tante denunce di furto ricevute, si sono imbattuti nella coppia intorno alle 19 di venerdì.

Complice l’oscurità, i due credevano di riuscire a non farsi notare e, dopo aver inizialmente tentato di nascondersi proprio dietro un’auto alla vista dei lampeggianti del 112, non hanno potuto fare altro che lasciarsi identificare.

Di valide giustificazioni per la loro presenza neanche l’ombra. Passavano di lì per caso, si erano nascoste d’istinto. Storielle che, ovviamente, non hanno convinto i militari.

E’ stato dunque chiesto il foglio di via e sono attualmente in corso le indagini per cercare di capire se alla stessa coppia siano attribuibili gli episodi di furto denunciati.

Gli ultimi, appunto, solo quattro giorni fa. Due le auto prese di mira, danneggiate e svuotate con modalità differenti.

«Nel mio caso hanno letteralmente smontato la serratura, completamente levata dalla portiera – racconta una lavoratrice dell’hotel – poi dall’abitacolo hanno rubato un libretto postale del quale non possono fare nulla. Non c’era nulla in vista che potesse averli invogliati: non una borsa, non un sacchetto, era tutto vuoto».

Nel secondo caso, sempre mercoledì, è stato invece rotto un vetro per frugare all’interno dell’auto. Due metodi diversi ma con lo stesso risultato: riparazioni da effettuare che quasi sempre costano ben di più di quanto rubato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • corra

    24 Ottobre @ 11.45

    foglio di via vero è semplicemente ridicolo non lo useranno nemmeno per andare in bagno siamo nel grottesco più assoluto.

    Rispondi

  • filippo

    23 Ottobre @ 22.21

    grazie ...ovviamente niente galera....fossero stati taliani doc si facevano qualche mese

    Rispondi

  • Biffo

    23 Ottobre @ 21.51

    Capirai se i due ladroni non si faranno più vedere! E poi, ma i CC non ci arrivano a capire che, per acchiappare ladri, non si può arrivare a sirene spiegate o con le luci blu lampeggianti?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Trintignant, "per me la carriera è finita"

cinema

Trintignant, "per me la carriera è finita"

Balletto

social

L'evoluzione della danza di Michael Jackson...in 4 minuti Video

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

8commenti

Lealtrenotizie

Public money, condannati in primo grado Costa, Villani e Buzzi

12Tg Parma

Public Money, condannati in primo grado Costa, Villani e Buzzi Video

parma calcio

Chiude la prima parte del ritiro crociato: il video-bilancio di Sandro Piovani

calcio

Sorteggio di Coppa Italia: inizio nostalgia (e rivalità) per il Parma il 12 agosto

12Tg Parma

Felino, lite condominiale finisce a pugni Video

Dda

In progetto furto delle salme di Pavarotti e Ferrari: condannata banda sardo-parmigiana

droga

Arrestati i due pusher da 100mila euro in un anno e clienti tutti parmigiani

9commenti

anteprima gazzetta

Droga, 2 arresti, patente ritirata ai clienti: "La droga fa male"

1commento

Parma

Derubata e...denunciata: è clandestina. Tre interventi in un giorno per le Volanti

2commenti

regione

Fidenza, 500mila euro per il Ballotta: arriva la pista indoor

Anas

Mulattiera-Fraore, da martedì 24 luglio cantiere sullaTangenziale nord

incidente

Schianto tra due auto a Ramiola: feriti due giovani Foto

carabinieri

Nessuno scippo: 75enne smascherato dalle telecamere e denunciato

polizia

Rissa a bottigliate in piazza della Pace. E lite in stazione

2commenti

via Mordacci

Picchia a sangue la ex e la rapina

12 tg parma

Nuovo Ponte della Navetta, posata la prima pietra. Fine lavori a marzo Video

12 tg parma

World series baseball: gli Usa negano il visto, e Daniel (Collecchio) resta a casa Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

5commenti

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Ladri "con i bigodini": raid nei saloni, caccia alla banda dei parrucchieri

Chiaia di Luna

Lo spaventoso crollo di rocce a Ponza

SPORT

calcio e tribunale

Avellino non ammesso al campionato. Escluse altre due società di serie B e tre di serie C

ciclismo

Tour, 13ª tappa: tripletta Sagan in volata a Valence

SOCIETA'

gazzareporter

“Cala” la luna in Val Baganza

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

MOTORI

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita