moto

Aldo Drudi in mostra: “Non chiamatemi artista, volevo fare il pilota”

Aldo Drudi, il designer che colora la velocità, si racconta attraverso i suoi lavori, in mostra al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano fino al 3 giugno

Aldo Drudi in mostra: “Non chiamatemi artista, volevo fare il pilota”
Ricevi gratis le news
0

Il primo casco l’ha disegnato per Graziano Rossi, l’ultimo per Valentino. “È proprio la famiglia Rossi il fil rouge dei miei lavori” dice Aldo Drudi, designer e grafico romagnolo (Compasso d’Oro ADI) che, con le sue intuizioni, come afferma lui stesso, colora la velocità. “Non sono un artista, non scherziamo”, dice sorridendo mentre racconta con umiltà il suo lavoro, gli aneddoti del rapporto con i piloti e ricorda Marco Simoncelli a cui era, ed è, molto legato.

 
Le sue creazioni saranno in mostra fino al 3 giugno al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano. “I colori del Motomondiale”, questo il titolo dell’esposizione, non si limita a mostrare le grafiche realizzate per i Team del Motomondiale e Superbike dalla Drudi Performance, ma anche altri mondi, raccolti nella sala Olona: la livrea del team New Zealand all’America’s Cup, i colori del Tornado 311° Gruppo RSV, Honda Burasca 1200 o progetti commerciali come la I-Bike Thok e la crossover boat Anvera55.

I protagonisti assoluti, però, sono i caschi, disegnati per moltissimi piloti dagli Anni ’80 a oggi: Kevin Schwantz, Mick Doohan, Randy Mamola, Loris Capirossi, Max Biaggi, Manuel Poggiali, Noriyuki Haga, Loris Reggiani e Marco Melandri, fino a quelli recentissimi di Morbidelli, Iannone, Vinales e Crutchlow.

Esposta anche la Gilera 250, il casco e la tuta con cui Marco Simoncelli vinse il Mondiale 2008, oltre alla Honda di Marc Marquez campione 2017, le Ducati, Yamaha, Suzuki, Aprilia e KTM ufficiali e quelle satelliti LCR, Pramac, Marc VDS e Tech 3.

“Volevo fare il pilota ma mio padre non mi comprò la moto.” Dice Aldo Drudi “Penso che per progettare prodotti per il motociclismo non si possa prescindere dalla passione per questo sport. Bisogna aver guidato moto in pista per sapere di cosa si tratta. È necessario assaporare l’atmosfera del paddock per sintetizzare in prodotti speciali il bombardamento di soluzioni tecnologiche, emozioni e colori, caratteristici del fantastico mondo delle corse. L’amicizia con molti dei piloti con cui ho lavorato e la condivisione dello stile di vita mi dà un grande vantaggio professionale: tutto diventa più semplice, quasi naturale, con la progettazione come risposta alle effettive esigenze del motociclista.”

La stessa passione di Aldo Drudi traspare dagli scatti di famosi fotografi della MotoGP: Gigi Soldano, Mirco Lazzari, Alex Farinelli e Tino Martino. Con le loro immagini contribuiscono a rendere indimenticabile la mostra.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il party con Tino Asprilla: le foto

FESTE PGN

Il party con Tino Asprilla: le foto

Nadia Toffa in ospedale per le terapie: "Non so se la chemio mi guarirà..."

La "lotta"

Nadia Toffa in ospedale per le terapie: "Non so se la chemio mi guarirà..."

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

gossip

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la nuova classifica settimanale: scopri le new entry

WORLD CAT

Ecco la nuova classifica settimanale: scopri le new entry

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia a Parola: soccorritori al lavoro

INCIDENTE

Scontro auto-camion tra Sanguinaro e Parola: un morto e un ferito grave. Via Emilia bloccata per ore

carabinieri

Inseguimento fra Sant'Ilario e Parma: i ladri gettano la refurtiva dal finestrino

All'arrivo dei carabinieri, un'auto con tre persone a bordo è fuggita. I malviventi sono riusciti a dileguarsi

carabinieri

Aemilia, in carcere 29 condannati. Tra loro anche il referente della cosca per Salso

PARMA

Mall di Baganzola: il cantiere resta sotto sequestro

Lo ha deciso il tribunale del Riesame

12 tg parma

Chi fa la spesa nel mirino dei ladri, due donne derubate Video

REGIONE

A Parma 1.066 famiglie ricevono il reddito di solidarietà

I dati della Regione: in poco più di un anno in Emilia-Romagna è stato erogato a oltre 10.500 famiglie (più di 25mila persone)

SANITA'

Visite medico sportive, tempi lunghi. Ed è protesta

13commenti

APPENNINO

Anziano si perde nella zona del passo del Chiodo: recuperato dal Soccorso alpino

L'uomo ha chiamato i carabinieri, che hanno allertato i tecnici del Soccorso alpino

sorbolo

"Svitate leggermente le grondaie": il vademecum anti-ladri del sindaco

9commenti

novità

Nidi e scuole d’infanzia, da gennaio le iscrizioni saranno solo online Video-tutorial

In viale Mentana

Parrucchiera derubata due volte in un mese

2commenti

generosità

Dona all'ospedale le apparecchiature che migliorarono la vita al marito dializzato

LAVORI

Via Europa, sottopasso chiuso

La storia

Michele e Paula, Olanda addio: Berceto è più «green»

SORAGNA

Tragedia di Diolo, giovedì l'ultimo saluto a Simone Sorrenti

12 tg parma

Parma, il ds Faggiano: "Il rinnovo è il punto di partenza" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd in cerca del segretario. Ma la strada è in salita

di Luca Tentoni

VIDEOGAME

Le nuove guerre digitali

ITALIA/MONDO

bruxelles

La Ue boccia la manovra italiana: "C'è un non rispetto grave delle raccomandazioni fatte"

1commento

roma

Casamonica: ruspa in azione, al via l'abbattimento delle ville Video Foto

SPORT

gazzareporter

Calciomercato, Balotelli avvistato a Parma?

4commenti

Formula 1

La Formula 1 ritrova Kubica

SOCIETA'

VENEZIA

In monopattino in piazza San Marco: multato bimbo di 5 anni

BACHECA

Ecco 55 offerte per chi cerca lavoro

MOTORI

Mercedes

Il diesel è vivo e vegeto: chiedetelo alla Classe A

moto

Benelli 752S , la naked di mezzo