17°

29°

IL TEST

Citroen C3 Aircross, a prova di montagna

Con il grip control il B-Suv francese se la cava in ogni situazione senza bisogno della trazione integrale. E per il mercato è già un successo

CITROËN C3 Aircross, a prova di montagna
Ricevi gratis le news
0

Tanto tempo fa, la parola «Suv» ti rimandava dritto a macchinoni lunghi quasi 5 metri e larghi 2, sguardo minaccioso ed energivori motori «over 2.0». Sotto il sedere, le 4 ruote motrici d’ordinanza. Poi la specie si è evoluta: un passo indietro in termini di dimensioni, due passi avanti in chiave di efficienza e versatilità. Citroën C3 Aircross adotta esclusivamente la trazione anteriore. Ma ha un asso nella manica, e si chiama Grip Control.

Non nasce per scalare pareti scoscese, né per guadare un campo ricoperto di un metro di neve, C3 Aircross. Il suo habitat è la città. Il suo pubblico, famigliole ed hipster metropolitani. L’erede in salsa urban crossover di C3 Picasso è tuttavia attrezzato per affrontare situazioni anche poco ortodosse. E se a pochi mesi dal lancio il B-Suv parigino (listino a partire da 15.500 euro) si è già moltiplicato in 50.000 unità in tutta Europa, 5.000 solo in Italia, la ragione risiede in parte anche nella sua vocazione di «alpinista» provetto. Siamo a metà marzo, e sulle Dolomiti è ancora pieno inverno.

Al Passo del Tonale, la colonnina di mercurio oscilla attorno allo zero: al volante di un esemplare 1.2 PureTech 130, spinto cioè dal pluridecorato 3 cilindri turbo benzina nella sua accezione più potente, non ci resta che orientare il manettino del Grip Control sulla posizione «Snow». La strada è nascosta da uno spesso strato di neve, eppure C3 Aircross avanza con disinvoltura. Senza esitazioni le partenze da fermi, senza incertezze le svolte a destra e sinistra.

Il segreto è tutto in quel programma elettronico antislittamento che interviene sui sistemi standard di controllo di trazione e di stabilità, oltre che sull’Abs, in funzione delle caratteristiche del terreno. In particolare, su neve il Grip Control (+700 euro sugli allestimenti Feel e Shine) riconosce ogni minima perdita di aderenza di una delle due ruote anteriori, e comunicando con freni e acceleratore, contribuisce a ripristinare motricità e direzionalità. E così, anche entrando in curva come non si dovrebbe fare e dando gas prima del consentito, non appena l’avantreno parte per la tangente il Grip Control ci mette una pezza. Misuriamo infine la funzione di assistenza alla marcia in discesa, nome in codice Hill Assist Descent. Fino ai 30 km/h, il sistema stabilizza la traiettoria e la velocità anche su forti pendenze, evitando che l’auto acquisti inerzia e scivoli a valle fuori controllo. L’Hill Assist Descent funziona anche in folle: stacchi i piedi dai pedali, e l’auto affronta la discesa con prudenza ed in totale autonomia. Davvero a prova di «profani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

3commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

1commento

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

14commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

sentenza

Caso Maugeri, in appello si aggrava la condanna a Formigoni per corruzione: 7 anni e 6 mesi

ROMA

Detenuta lancia dalle scale i figli: avviato l'iter della morte cerebrale per il secondo bimbo

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

migranti

Thuram: "Se fossi italiano mi vergognerei di Salvini"

2commenti

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design