ANTEPRIMA

Nuova Mercedes GLE nel 2019. Anche a sette posti

Mercedes sta per lanciare la nuova generazione di GLE:  debuttano l’assetto attivo E-ACTIVE BODY CONTROL con tensione a 48 volt, il sistema di assistenza in coda attivo e sistemi di assistenza alla guida avanzati. L’abitacolo ora ha anche la terza fila di sedili disponibile a richiesta. Il sistema di Infotainment offre schermi più ampi, un display head-up tutto a colori con risoluzione di 720 x 240 pixel e un livello di MBUX (Mercedes-Benz User Experience) avanzato, in grado di riconoscere il movimento di mani e braccia per supportare il comando richiesto.

Migliora il Cx: appena 0.20 (0.32 la precedente versione). La gamma di motori si rinnova (al lancio la mild hybrid 450 4MATI con il 3.0 benzina da 367 Cv, e la nuova trazione 4MATIC promette performance superiori in offroad. Successivamente al lancio, previsto per la metà del 2019, l’offerta sarà ampliata da un nuovo propulsore ibrido plug-in con elevata autonomia. Il listino sarà disponibile a fine autunno, dopo la première al Salone di Parigi. Di serie il cambio automatico 9G-Tronic, così come la trazione integrale 4Matic.

Di impatto il frontale, dalle linee morbide e al tempo stesso decise. I nuovi fari illuminano fino a 650 metri. All'interno si fa notare la coppia di display da 12,3” con sistema Mbux. Mercedes affina anche il Distronic: il cruise control adattivo  adegua la velocità in base al percorso e in  coda la GLE promette di  guidare da sola fino a 60 km/h. 

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.