14°

27°

Auto

La Lancia Ypsilon entra nell'era delle cinque porte

La Lancia Ypsilon entra nell'era delle cinque porte
Ricevi gratis le news
0

di Aldo Tagliaferro

Fuori dal coro lo è sempre stata. Fin dai tempi in cui piaceva alla gente che piace. Anno 2011, la quarta generazione di Lancia Ypsilon non può far altro che stupire di nuovo. Lo fa soprattutto per il sapiente uso dello spazio fatto dai progettisti di Torino e  per le cinque porte che ci sono ma non si vedono. Stupisce anche il coraggio di cambiare radicalmente una vettura - la attuale Ypsilon - ancora bella e di successo per una livrea che pur nata in Piemonte è fatalmente già in sintonia con Chrysler. Il brand americano sarà sempre di più l'altra faccia di Lancia, tanto che in diversi mercati - come la Gran Bretagna - la Ypsilon sarà marchiata Chrysler. Basta un'occhiata alla generosa griglia frontale, del resto, per rendersene conto.
Complessivamente lo stile è quello di una piccola Delta, in particolare al posteriore, dove la gobba del portellone imprime un nuovo carattere alla vettura, che ha un design originale, un po' goffo da certe angolature. Ma non si può pensare di avere così tanto spazio in appena 384 cm (solo tre più di prima) senza arrotondare un po' i fianchi.
Se «lusso accessibile » è lo username per accedere al mondo Ypsilon, la password si chiama «qualità». Olivier Francois, amministratore delegato di Lancia, ripete il ritornello con convinzione e per certi versi i riscontri ci sono, come nei sedili, comodi e di design, ma ci sono anche parecchi punti interrogativi, come la palpebra plasticosa che protegge la strumentazione che resta al centro della plancia. Come il volante, regolabile solo in altezza. Oppure i freni posteriori, a tamburo.
I punti di forza sono lo spazio per quattro (il quinto posto è un optional), la buona visibilità, la dotazione di alto livello (ma solo con gli allestimenti Gold e Platinum, il Silver è piuttosto povero), una batteria di motori rodata per qualità e prestazioni dove spicca il 1.3 Multijet per performance e consumi. E non manca nemmeno il simpatico «frullo» del Twin Air, forse più in sintonia con la 500, ma accettabile anche sulla Ypsilon, peraltro molto ben insonorizzata. La guida in città, terreno naturale della piccola Lancia, è comoda, il cambio è sempre a portata di mano come in una monovolume (peccato manchi la sesta marcia), lo sterzo dolce, l'assetto forse un po' rigido, soprattutto quando si incrociano pavé, tombini e rotaie.
Per quanto riguarda la grande novità, le piccole porte posteriori consentono un accesso nemmeno troppo scomodo all'abitacolo, ma chi è alto ha poco spazio in altezza. Nascondono bene la maniglia proprio dove il vetro si alza per incrociare la linea discendente del tetto, soluzione ideale per il bi-colore, uno dei marchi di fabbrica di Ypsilon. Dimenticavamo il bagagliaio, onesto. Mancano però soluzioni viste altrove come lo schienale che scorre o il fondo piatto quando si abbattono i sedili.
Infine i prezzi, si parte da 12.400 euro, ma ce ne vorranno almeno 3mila in più per le versioni più gettonate. La garanzia? il minimo sindacale, due anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

Calcio

Parma, tre punti costosi

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

4commenti

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

arte

Lorenzo Dondi protagonista al Fuorisalone di Milano Foto

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover