13°

26°

Auto

E il Giappone rialza la testa

E il Giappone rialza la testa
Ricevi gratis le news
0

TOKYO (Giappone) - Si chiude domani l'edizione 2011 del Tokyo Motor Show che ha proposto un elenco importante di anteprime mondiali, ulteriore segnale dell’importanza ritrovata di questo evento che due anni fa (con la totale assenza delle Case non giapponesi) era parso in crisi irreversibile.
L’edizione 2011 vede invece la sola assenza (forse per motivi puramente politico-industriali) dei tre big di Detroit e un significativo ritorno di Audi, Bmw, Land Rover, Jaguar, Mercedes, Porsche e Volkswagen a dimostrazione che quasi tutti i grandi gruppi del "premium" credono nella ripresa dell’economia giapponese e nella potenzialità di quel mercato capace di essere ancora trainante, a fianco della Cina, nell’immediato.
Non stupisce, quindi, che la Bmw abbia scelto Tokyo per svelare la sua strategia di allargamento della gamma attraverso la nuova Serie 4 (qui presentata come coupé ibrida, a prefigurare la vettura di serie che sarà in vendita dalla primavera inoltrata del 2012) e che Volkswagen abbia annunciato  - a fianco della Passat Alltrack - il Suv compatto Cross Coupé che anticipa tutte le future applicazioni della piattaforma "modular transverse matrix" (MQB) utilizzata dalla Casa tedesca per la prima volta in questo veicolo. Firmata da Walter de Silva e da Klaus Bischoff, la Cross Coupé evidenzia un passo molto lungo (2.630 mm) rispetto all’ingombro del corpo vettura (4.345 mm in lunghezza e 1.523 mm in altezza) così da conferire alla carrozzeria uno slancio insolito per un Suv.
Lo sforzo sostenuto dai costruttori locali, con la Toyota in prima linea, evidenzia invece la voglia di recuperare terreno non solo nelle vendite (penalizzate dalle conseguenze del terremoto di marzo) ma anche nella credibilità e nella qualità.
Quella nipponica è infatti sempre stata un’industria automobilistica capace di sviluppare l’innovazione e di mettere in pratica rapidamente anche le soluzioni più originali. I passi falsi in cui è incappata Toyota (con tutta una serie di richiami mondiali riguardanti anche elementi costruttivi importanti) e la perdita di "aggressività" creativa da parte di diversi altri player minori - una fra tutte, la Honda - hanno creato negli ultimi anni una situazione di difficoltà per tutto il Made in Japan che solo ora sembra aver rialzato la testa.
Riflettori accesi sugli stand di Dahiatsu, Honda, Mazda, Mitusbishi, Nissan, Subaru, Suzuki e Toyota per parecchie novità: modelli sportivi ad alte prestazioni, piccole city car a basso impatto ambientale, nuovi concetti di veicoli per il tempo libero, mezzi elettrici per la mobilità individuale di sicuro interesse, che scateneranno certamente l'interesse dei cinesi e dei coreani, obbligandoli a fare quello che i giapponesi facevano una volta nei Saloni dell’Auto occidentali: fotografare tutto e cercare di carpire i segreti dei dettagli costruttivi.
Nissan, in particolare, è in questo momento sotto osservazione da parte di tutti i rivali, tanto che lo stesso numero uno dell’Alleanza Nissan Renault Carlos Ghosn ha presenziato all’apertura del Tokyo Motor Show. Non solo perché l’ambiziosa operazione delle auto 100% elettriche sta cominciando a dare i primi frutti, attraverso entrambi i marchi dell’Alleanza. Ma anche perché Nissan sta lavorando con crescente successo nella joint venture siglata con Daimler e che porterà certamente reciproci frutti sia nei segmenti dei modelli generalisti che in quello del luxury. E anche se nello stand Nissan al Big Sight non ve n'era traccia, uno dei temi più discusso a Tokyo è quello del nuovo progetto per una vettura low cost da destinare ai mercati emergenti. Annullato il programma che era stato sviluppato in India con la Bajaj, Nissan potrebbe adesso fare da sola, spostando però il baricentro dell’operazione verso altri mercati asiatici emergenti. Intanto la Leaf, 100% elettrica, ha vinto il premio di Auto dell’Anno 2011-2012 in Giappone. L'annuncio è arrivato proprio  al Tokyo Motor Show.
Quanto a Honda, non ha solo svelato prodotti inediti come la EV-STER, ma è anche tornata alle sue radici di costruttore di motociclette concentrato sull'innovazione. Il possibile futuro della Superbike è incarnato nella concept di moto da corsa RC-E, un vero purosangue elettrico a due ruote.
Infine Subaru dopo aver svelato tre settimane fa al Los Angeles Auto Show la concept BRZ-STI, ha presentato la versione definitiva della nuova coupé sportiva BRZ a trazione posteriore.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

3commenti

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perché ho sempre detto no a Pavarotti"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

2commenti

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

borgo gallo

L'accumulatore seriale ha «ridotto» così il palazzo in centro: le foto Video

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

25 Aprile

I mezzi militari degli anni '40 sfilano a Traversetolo Foto

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

4commenti

DEGRADO

Stazione, parcheggio H: vigilanza armata dalle 14,30 alle 22,30

incidenti

Una moto a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15: due in Rianimazione

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

parma calcio

Lucarelli e Munari, una camera per due

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

striscioni

L'oltraggio di Forza Nuova al 25 Aprile

E la replica dei giovani del Centro Esprit

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

4commenti

tg parma

Volata finale: entusiasmo ed esperienza le armi del Parma Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

SCUOLA

Romagnosi, Boito, Sanvitale Fra Salimbene e Verdi: il grande concerto

ITALIA/MONDO

LIBERAZIONE

I cortei del 25 Aprile: Brigata Ebraica contestata a Milano, niente corteo unitario a Roma Foto

gran bretagna

I giudici: "Alfie sta morendo". E il padre minaccia una causa a tre medici per omicidio

SPORT

tifosi violenti

Champions, la polizia inglese conferma: arrestati due romani per tentato omicidio

2commenti

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

cavriago

Non gli andava bene l’orario di consegna: prende la postina a bastonate

ravenna

Insultano il sindaco su Fb: faranno 15 ore di volontariato

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel