18°

intervista

Roberto Blasi: "Vi racconto la storia e la vita con mio marito, Scialpi"

Roberto Blasi: "Vi racconto la storia e la vita con mio marito, Scialpi"
Ricevi gratis le news
3

Roberto Blasi, per la prima volta concede e rilascia un'intervista. Il marito di Scialpi si racconta e racconta al settimanale Top la sua vita e il suo matrimonio conil celebra cantante parmigiano. Dopo il reality "Pechino Express" insieme come "I Compagni", il matrimonio americano e il futuro che sembra "americano"

Roberto, conosciuto per essere il marito di Scialpi, ha anche lui un grande seguito, ed è amato sui social: "Per la maggioranza sono Roby il marito di Scialpi infatti il mio nome è rimbalzato sui media e sui giornali proprio per essermi sposato con un personaggio amatissimo dagli italiani, un cognome che in pochissimi non conoscono e che ha fatto la storia della musica italiana. E' un po come sentirsi la Melania Trump della situazione (e dicendo questo scoppia in una risata). Che dire sono un ragazzo o meglio un uomo di 49 anni con lo spirito di un ragazzo, nato in una città di provincia Rieti e con una adolescenza felice in una famiglia medio borghese. Papà dipendente provinciale e mamma insegnante. Da ragazzo per evitare la noia di una città forse un po' troppo provinciale con la mia storica amica Emanuela ci rinchiudevamo giorno dopo giorno in un casale alle porte di Rieti e lì ci furono i nostri primi passi verso una comune passione la musica, formammo un complesso di cui io ero la voce i “Kermesse” e ci siamo anche esibiti per un periodo nei locali della nostra città con discreto successo. Nel frattempo lavoravo nel gruppo direttivo”in una grande multinazionale di Telefonia (sono infatti diplomato in Telecomunicazioni) che poi chiuse lo stabilimento della mia città per inglobarlo alla casa madre in Francia ..... La scelta fu trasferirsi in Francia o rimanere io optai per la seconda. Da li ci fu la scelta di cambiare vita mi traferì a Bologna e poi a Ferrara dove aprì un hotel che diventò in pochissimi anni uno dei più esclusivi della città l'ho avuto per 12 anni e nel frattempo aprì anche un agriturismo in Umbria alle porte di Todi. Poi ho conosciuto Giovanni (Scialpi) ed è scaturita la decisione di lasciare tutto e trasferirmi da lui a Roma anche per stare più vicino alla mia famiglia dopo l'improvvisa morte della persona più importante della mia vita mia mamma Graziella". Poi l'esperienza e la notorietà con Pechino Express: "Mi ha dato una grande visibilità, ho un “mio pubblico” molto nutrito con cui mi piace interloquire sui social parlando di tante cose in particolare di musica anni '80 della quale mi reputo un vero e proprio cultore. Pechino Express è nato per me quasi per gioco, hanno proposto la partecipazione a Giovanni ma lui non voleva andare e a quel punto il mio ruolo di manager ha preso il sopravvento. Gli ho detto “proponi alla produzione Scialpi e compagno Scialpi e migliore amica di Scialpi e manager (che poi sarei stato sempre io) ....non c'è stata storia hanno scelto subito Scialpi e compagno e così zaini in spalla e siamo partiti . Di Pechino express ricordo la fatica la grande sintonia con Giovanni, i bellissimi luoghi visitati, i paesaggi mozzafiato e la proposta di nozze che è avvenuta proprio alla fine del Reality fuori dalle telecamere nelle città di Guayaquil in Ecuador. E' stata una bellissima esperienza di cui porterò ricordo sempre nel mio cuore. Un altro Reality? Se fosse come quello che ho vissuto lo farei anche domani". Un amante e un cultore degli anni '80, sempre nel segno di Scialpi: "All'epoca mia sorella Elena più grande di me di pochi anni aveva nella sua camera il poster di Scialpi  ed era una sua grande fan. Io invece avevo una vera e propria fissa della Rettore, cameretta completamente invasa dai suoi poster e vero e proprio stolkeraggio da parte mia. Una passione sempre viva per quegli anni che con Giovanni ha trovato il suo coronamento. Ho avuto la possibilità di conoscere personalmente tutte le stars di quel favoloso decennio, in quanto amici di Giò e da questo ne ho fatto la mia professione infatti oltre essere il manager di Scialpi che ne cura in todos la sua immagine, gestisco in contatto diretto le esibizioni live di artisti 80's italiani e stranieri. E della Rettore ? Ora ho il suo cellulare e spesso e volentieri ci scambaimo messaggi". Scialpi, il marito, una icona assoluta degli anni '80 come si sono cnosciuti: "L'incontro con Giovanni ha seguito due step ed il secondo lo tradurrei come un incontro 2.0. Io e Giovanni ci siamo conosciuti casualmente tramite amici comuni a Bologna negli anni 2000 ci siamo presentati e forse abbiamo passato in comitiva una mezz'ora chiacchierando, poi è finita li ognuno per la sua strada. Dieci anni dopo ero su facebook e mi è arrivata la notifica delle persone che avrei potuto conoscere tra le varie c'era anche quella di Giovanni Scialpi che si era messo sul social forse da non più di un mese. Gli ho chiesto l'amicizia e una volta accettata gli ho mandato un messaggio in privato ricordandogli il nostro incontro bolognese, behh... Non ricordava niente di niente. Seguivo il suo profilo un giorno ricordo pubblicò una foto con un cane di peluche con la dicitura “quanto vorrei che questo cane di peluche fosse la persona della mia vita“ presi coraggio e gli scrissi “Lascia stare questo peluche perchè la persona della tua vita l'hai trovata sono io“. Poi tutto il resto è storia, tanti messaggi e l'incontro a Roma per un caffè. Infiniti messaggi al giorno e il mio trasferimento a Roma". La vita di tutti giorni? "La vita di una normale coppia sposata niente di più niente di meno solo con un po' più di estrosità e colore che è lo scotto di essere sposato un artista dove i ruoli sono duplici per entrambi, viviamo la vita di coppia da marito, ma anche da artista e mnager". Una scelta di vita presa benissimo anche dalla famiglia "compreso mio papà che ha 80 anni che ad ogni fine telefonata mi chiede sempre ok Giovanni come sta, tutto bene? I Natali e le feste comandate io e Giò li passiamo sempre dalla mia famiglia. Mia sorella Elena e i miei nipoti Jessica e David sono i miei più grandi sostenitori. Elena è ormai il mio trolley personale la porto con me ovunque Tv concerti è sempre con me siamo in totale simbiosi come posso la strappo di forza da suo marito e la porto con me l'ultima in ordine è venuta con me e Giovanni a Miami dove eravamo impegnati per un servizio fotografico per una nota rivista".  E il futuro? "Il nostro progetto ormai da qualche anno è quello di vivere e aprire una residenza alberghiera a Los Angeles “Les Italiens“ ci stiamo lavorando da tanto e abbiamo già fatto i primi passi aprendo una società americana e vagliando alcune ville che facevano il nostro caso, vediamo come si sviluppa questo progetto e incrociamo le dita. Per quanto concerne la carriera di Giovanni ci saranno a breve delle novità in quanto è qualche mese che nella sua poliedricità sta coprendo il ruolo di produttore e arrangiatore discografico per un altro artista, ma non posso dire di più altrimenti mi fa una ramanzina e non voglio problemi in famiglia per colpa tua".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo

    06 Luglio @ 16.32

    filippo.cabassa.1970@gmail.com

    Si vede che è cominciata l'estate, e con essa la solita ondata di frivolezze mondane di cui non credo interessi a qualcuno.

    Rispondi

    • 06 Luglio @ 17.40

      (dalla redazione) Errore: è una delle notizie più lette oggi.

      Rispondi

  • antonio

    06 Luglio @ 13.47

    Il sapere queste cose ci arricchisce interiormente, si poteva forse scrivere anche di più!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Il ragazzo ucciso scrisse: "Se mi volete morto, la fila è lunga"

RIMINI

Prostituzione e droga: sequestrato il night "Lady Godiva", 19 misure di custodia cautelare

SPORT

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel