14°

IL DISCO

Quello "straniero" di Cat Stevens

Quello "straniero" di Cat Stevens
Ricevi gratis le news
0

“Foreigner”, settimo lavoro in studio pubblicato 45 anni fa da Cat Stevens, segna una sorta di tentativo dell'autore di  emanciparsi dallo Stevens delle ballate e delle fiabe, presentando  un altro modello di artista. “Foreigner”, datato appunto 1973, arriva dopo “Catch bull at four”, un disco che lo aveva visto raggiungere la vetta delle classifiche americane e il secondo posto in quelle inglesi. E' inoltre uno dei suoi progetti più ambiziosi, a partire dal fatto che il cantautore britannico, diventato dopo la conversione Yusuf Islam, si autoproduce.
Il disco ruota infatti intorno a “Foreigner suite” di oltre diciotto minuti, quella che dà il titolo all'album e che, come andava piuttosto di moda a quei tempi, occupa un intero lato dell'lp. Va aggiunto che l'album non scaldò del tutto il cuore della critica. Qualcuno giudicò questo lavoro, dal punto di vista artistico, addirittura “l'inizio della fine”. Forse un giudizio un po' affrettato. Piacque invece molto ai fans, così come accadde l'anno dopo per “Buddha and the chocolate box”, che contiene perle come “Oh very young” e “Home in the sky” e la sua indimenticabile invocazione alla musica (“Music is a lady that I still love etc.). Questo comunque non è  più lo Stevens degli album da “Mona Bone Jakon” in avanti. Ma come si poteva restare a quei livelli? “Foreigner”, per giocare con il titolo, è comunque un po' “straniero”, sicuramente rispetto alla produzione precedente.
La svolta meno acustica di Stevens, che non fu apprezzata da tutti, iniziata con “Catch bull at four”, con “Foreigner” entra nel vivo e proseguirà con “Buddha and the chocolate box”. Il Cat Stevens che giganteggia nel lato A di “Foreigner” non concede quasi più nulla alle atmosfere fiabesche di lavori come “Tea for tillerman” e “Teaser and the firecat”, che restano forse tra i suoi dischi più amati. Il timbro con cui “irrompe” nella suite è secco, a volte come uno schiocco di frusta. Il pezzo è lungo, così come sono lunghe le parti cantate.
“The hurt”, prima del lato B è invece una sorta di ritorno a casa. Si torna infatti nel solco della grandi ballate che hanno reso Stevens un'icona del rock-folk. Questo brano fu uno dei più apprezzati. “How many times” è un crescendo, che strizza l'occhio, in un certo senso, alla musica sinfonica. Da scoprire (o riscoprire)  “Later”, in cui il leone ruggisce accompagnato dal coro, e che contiene qualche momento davvero difficile da non apprezzare. La chiusura è affidata a “2000 I dream”, forse il momento più debole.
Insomma, chi ascolterà “Foreigner” non troverà il caro, vecchio Cat, quello di “Lady d'Arbanville”, di “Longer boats” o “Moonshadow” - sono state citate  tre canzoni così, quasi a caso, secondo il gusto dell'autore di questo pezzetto, perché altrimenti se ne sarebbero dovute ricordare almeno una ventina - e non troverà neppure una delle sue mitiche copertine, come quella di “Tea for tillerman”  o di  “Teaser and the firecat”. Il suo stile infatti è cambiato.  E' un altro Cat. Ma vale comunque la pena di ascoltarlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Loredana Bertè al Regio

musica

Loredana Bertè sarà al Regio

I Soliti ignoti: Mauro Coruzzi e il fidentino Luca fra i personaggi da indovinare

RAI1

I Soliti ignoti: Mauro Coruzzi e il fidentino Luca fra i personaggi da indovinare Foto

Uto Ughi: «Io e il violino, un amore iniziato a 5 anni»

Intervista

Uto Ughi: «Io e il violino, un amore iniziato a 5 anni»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'auto trema. E non solo per la Brexit

EDITORIALE

Via anche Honda, l'auto trema. E non solo per la Brexit

di Aldo Tagliaferro

Lealtrenotizie

Truffa di diamanti

12Tg Parma

Truffa dei diamanti: 200 parmigiani coinvolti. La testimonianza di Angela Video

questura

Nuove espulsioni: pusher su un volo per Tunisi, via anche l'aggressore del bus

12Tg Parma

Deruba e picchia la vittima, 25enne arrestato dai carabinieri

CONDANNA

Decine di società, milioni di crediti fittizi e due mesi di latitanza: mazzata per i fratelli Zinno

PENSIONI

Quota 100, «assalto» ai patronati

1commento

12Tg Parma

Parma 1913: dopo Schiappacasse è arrivato Brazao Video

FOTOGRAFIA

Marco Gualazzini è tra i finalisti del prestigioso premio World Press Photo con le sue foto sul Ciad Foto

Il fotografo parmigiano è in lizza anche per il nuovo riconoscimento "Photo Story of the Year"

INIZIATIVA

Nuovo campus di via Toscana: un sondaggio per "costruirlo" insieme ai cittadini Foto

calcio

Calciatore pestato, l'Inter club: "Auguri a Mattia". E oggi attesa la maxi-squalifica

Polizia ferroviaria

In aumento i «portoghesi» su treni e bus

NOCETO

Bocconi avvelenati a Cella

FIDENZA

Parola, da questa sera riapre a doppio senso la via Emilia

Pro Piacenza

Avanzini: «Quel 20-0 è stato una farsa»

natura

La superluna incanta (anche) Parma - Gallery 1 - Gallery 2- Invia i tuoi scatti

incontro

Burioni e i vaccini, pienone all'Università: "I danni non esistono, sono fake news" Video

2commenti

Colorno-Torrile

Addio a Gennari, decano dei volontari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'economia soffre, arriva un'altra manovra?

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Ecco 79 offerte per chi cerca lavoro

1commento

ITALIA/MONDO

genova

Ponte Morandi: decise col parmigiano Coppe red zone e misure sicurezza

USA

Grand Canyon, spunta l'allarme uranio per i visitatori del museo

SPORT

il caso

"Frasi sessiste", le scuse non bastano: la Rai sospende Collovati

3commenti

Calciomercato

Milan, due idee per il centrocampo

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta detox - Acqua super drenante all'ananas

economia

Giorgia, family banker: da Compiano al set di Armando Testa

MOTORI

AL VOLANTE

Skoda Kodiaq RS: il Suv con 240 Cv

MOTORI

Nuova Ford Focus ST