10°

21°

IL DISCO

Emerson Lake & Palmer, ufficiali e gentiluomini

Emerson Lake & Palmer, ufficiali e gentiluomini
Ricevi gratis le news
0

Quarant'anni fa, con “Love beach” Emerson, Lake & Palmer, ovvero la storia e poi la leggenda del progressive rock, pubblicavano il loro ultimo lavoro in studio prima dello scioglimento. Un album considerato crepuscolare, è infatti il 1978, che divise molto gli appassionati. Il giudizio, ovviamente, va lasciato all'ascoltatore. Bisogna dire, però, che, nonostante non sia certamente il loro acuto (a partire dalla copertina davvero brutta, che è meglio dunque non confrontare con quella di “Tarkus” o “Brain salad surgery”), il disco ha momenti di grande suggestione. Lake, ad esempio, bollerà “Love beach” come il disco più brutto realizzato dagli Elp. Forse, perché rispetto a lavori come “Tarkus”, “Pictures at an exhibition” o “Brain salad surgery”, la differenza è innegabile. O anche a dischi come “Works vol.I”, quello di “Pirates” per intendersi. Ci sono, però, alcuni brani per cui il consiglio a chi non abbia mai ascoltato questo lavoro è di farlo, magari procurandosi prima gli altri e più blasonati dischi.

Meglio partire dal meglio. “Love beach” contiene infatti una suite in quattro parti di oltre venti minuti che occupa tutto il lato B, marchio di fabbrica del gruppo ma anche del prog in generale, che per l'autore di questo pezzetto, è uno dei momenti migliori dell'album. La solita accusa è che sia eccessivamente pomposa e magniloquente, accusa rivolta alla band inglese come spesso e volentieri agli Yes. Ma forse è proprio questo il suo bello. Il brano in questione è “Memoirs of an officer and a gentleman”, che non ha certo influenzato il successivo film di Taylor Hackford con Richard Gere e Louis Gossett jr. Sono le memorie appunto di un soldato inglese a cui, dopo tanto aver vissuto e combattuto, rimane solo la consolazione del rispetto degli altri militari. Emozionante il finale in crescendo.

Memoirs of an officer and a gentleman

Nel lato A, invece, spiccano la strumentale “Canario”, ancora nel solco del prog, e “The gambler”, su cui l'anno successivo si cimenterà Kenny Rogers, uno dei re del country. Ma anche la melodica “For you” non è sa scartare. “Love beach” è un disco comunque importante perché testimonia la fine di un'epoca. Il gruppo, i cui componenti prenderanno strade diverse, si ritroverà per pubblicare, quattordici anni dopo, “Black moon”. Nel '78, come si sa, per il il prog tira aria da “de profundis”. Questo genere, però, è come l'araba fenice e con le sue armonie e i suoi miti, dopo la crisi di quella fine degli anni Settanta, risorgerà. Ma non saranno le band, storiche e nuove, a farlo tornare in auge. Ci penserà il pubblico a tenerlo in vita e a regalargli una giovinezza che ancora dura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

belen instagram

Instagram

Belen-De Martino, il ritrovato amore ora è ufficiale. E social

A Parma il 25 Aprile con Moni Ovadia e Mahmood

12 tg parma

A Parma il 25 Aprile è con Moni Ovadia e Mahmood Video

La regina Elisabetta ha compiuto 93 anni. Torta con nuovo royal baby?

Gran Bretagna

La regina Elisabetta ha compiuto 93 anni. Torta con nuovo royal baby?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

IL DISCO

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

di Michele Ceparano

1commento

Lealtrenotizie

21enne denuncia abusi, chiesti 4 anni e 6 mesi per Anyiem ritenuto complice di Pesci

rito abbreviato

Notte di violenza e droga: il pm ha chiesto 4 anni e 6 mesi per Anyiem Video

camorra

Morto a Parma Mario Fabbrocino, il boss dei due mondi, rivale storico di Cutolo

traffico

Camion si rovescia in A15, morto l'autista e traffico intenso in A1: coda a Berceto

parma: ordinanza del sindaco

Torna il freddo: si possono riaccendere i termosifoni fino al 30 aprile. Ma solo sette ore al giorno - Il meteo dei prossimi giorni

1commento

anteprima gazzetta

Comune, trecento mila euro per la rinascita del piccolo commercio nel centro

1commento

Corsa salvezza

Parma, dall'infermeria altre cattive notizie: Gervinho in forte dubbio a Chievo Video

1commento

stalking

"L'uomo che mi perseguita è qui sotto casa: ho paura": arrestato un 39enne

2commenti

in televisione

"Salva Roma", Pizzarotti: " Parma si è gestita il proprio debito da sola". 25 Aprile, "Mi vergogno di Salvini"

8commenti

CRONACA NERA

Rapina il centro massaggi con (finta) pistola: la titolare lo mette in fuga con un calcio Video

SRI LANKA

«A 500 metri dalle bombe»: la testimonianza di Giusi e Federico

COMUNE

Opere pubbliche, Parma fra le città che spendono di più

2commenti

PASQUA E PASQUETTA

Boom di turisti tra le bellezze del centro, ma non tutti i locali fanno il pienone

Fidenza

La città piange Paolo Morbiani. Aveva 53 anni

gazzareporter

Vandali in via Verdi: lanciato un blocco di cemento su un'auto in sosta

noceto

"Quella banda che ogni notte arriva, suona e ci grida 'Negri di m....'"

1commento

maltempo

Vento "in corso": chiudono i parchi cittadini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

«Le faremo sapere». E i talenti fuggono

di Patrizia Ginepri

EDITORIALE

La battaglia di Greta contro la nostra folle idea di sviluppo

di Vittorio Testa

5commenti

ITALIA/MONDO

Diritti umani

Il Brunei scrive alla Ue: "La lapidazione per i gay e adulteri? Tanto sarà applicata poche volte"

televisione

Concorrente cade durante il gioco a Ciao Darwin, "è grave"

SPORT

rugby, le Zebre

La rinascita e la consacrazione in bianconero di David Sisi... si tinge di azzuro Video

serie a

Empoli e Frosinone, oggi sarebbero in B (Con il Chievo). Ma la lotta è punto per punto fino alla fine. La corsa salvezza

8commenti

SOCIETA'

social network

Ingroia: "Non ero ubriaco sull'aereo, solo un banale litigio" Video

BLOG

Il Bugiardino dei libri di Marilù Oliva - "Magia nera"

MOTORI

MOTORI

Alfa Romeo Stelvio, il lato sportivo del Suv

MOTORI IN PILLOLE

Alla scoperta di FCA dietro le quinte