20°

32°

il caso

Ritrovata Luna. "Ma non se n'è andata da sola"

Sospiro di sollievo a Marano. Sparizione "sospetta" ripresa dalla videosorveglianza

Ritrovata Luna. "Ma non se n'è andata da sola"
Ricevi gratis le news
4

La buona notizia è arrivata: Luna è stata ritrovata. L'anziano pastore tedesco sparito da una casa di Marano era al canile comunale. L'hanno portato lì gli agenti della Polizia dopo aver ricevuto la segnalazione di una signora dal Botteghino: un cane accucciato alla rotatoria. Sospiro di sollievo per i proprietari, che questa mattina avevano denunciato il rapimento del cane. Le telecamere di sorveglianza avevano ripreso il momento in cui Luna, che ha difficoltà a muoversi, era stata attratta da qualcosa al cancello, aveva abbaiato e poi era sparita. "Per fortuna l'abbiamo ritrovata ma ne siamo convinti: non è fuggita. Qualcuno l'ha portata via, forse con l'intento di chiederci una ricompensa per il ritrovamento"

La cronaca di questa mattina

La videosorveglianza riprende quel momento in cui Luna abbaia, si avvicina al cancello richiamata da qualcosa o da qualcuno, e poi sparisce nel nulla. E' lì, in quei frammenti che continuano a riguardare senza riuscire a darsi spiegazioni, che c'è l'ultima traccia del pastore tedesco di una famiglia che abita a Marano. "Non riusciamo a capire, e abbiamo paura - racconta in lacrime la padrona -. ha 11 anni, è vecchio e debilitato, con difficoltà a muoversi. Che senso ha tutto questo?". 

Luna è scomparsa ieri pomeriggio. Al mattino i proprietari l'avevano lasciata come sempre  libera all'interno della recinzione che protegge la casa di campagna ed erano andati al lavoro. Al ritorno, alle 17, hanno trovato solo silenzio. Il cancello chiuso come lo avevano lasciato, la porta di casa perfettamente integra, la recinzione senza ombra di varchi da cui potrebbe essere uscita. E l'inquietante sequenza della telecamera che - senza dire cosa realmente sia accaduto - li ha fatti sprofondare nella disperazione. In attesa che una buona notizia cambi il senso di quelle lacrime che non riescono a non scendere.

Nel novembre 2011 un precedente: il rapimento di Sally, anche lei un pastore tedesco, da una azienda agricola di Collecchio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franky

    18 Giugno @ 14.04

    Bravi Pavlèn e Michele ! Sono contento x i proprietari. Ho un cane anche io e so cosa si può provare in questi casi. Una carezza a Luna

    Rispondi

  • Michele

    18 Giugno @ 12.23

    Ciao! Sono uno dei due.poliziotti...!confermo abbiamo soccorso un pastore che sembra lei...priva di collare ma molto docile.é stata portata presso il canile di parma per identificazione!

    Rispondi

  • galahad

    18 Giugno @ 12.21

    I ladri spesso si comportano così, quando prendono di mira un'abitazione. Rapiscono o avvelenano i cani per avere via libera. State attenti

    Rispondi

  • Pavlèn

    18 Giugno @ 11.28

    Ieri ho notato due poliziotti in moto fermi ai lati della rotonda di via Traversertolo, in località Pilastrello, con un pastore tedesco accovacciato ai loro piedi. Mi ha attirato l'attenzione perché, chiaramente, essendo essi in moto, il cane non poteva essere il loro. Provate a chiedere alla Polizia. Magari lo hanno ritrovato loro.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

I commercianti: «Miren venga incontro alla città»

CONCORSO

Accordo su Miss Italia: finale a Milano in diretta su La7

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Vita "green": domani con la Gazzetta lo speciale "Ambiente"

INSERTO

Vita "green": con la Gazzetta lo speciale "Ambiente"

Lealtrenotizie

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

Il caso

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

SPACCIO

Affari d'oro con i ragazzini: condannati i baby pusher di piazzale Borri

TRIBUNALE

La insegue e quando lei scende dall'auto la molesta: condannato

Processo sms

La Procura picchia duro

Soragna

Morto il professor Demaldè una vita per i campi e per l'Università

COLORNO TORRILE

Dai sindaci il sì alla fusione: «Una grande opportunità»

Varano

Addio a Villani, una vita per l'agricoltura

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Bedonia

Maturità da applauso allo Zappa Fermi con jeep e degustazioni

parma calcio

Chiuso il processo per il caso sms: le maxi-richieste della Procura, l'"estate di lacrime" di Calaiò Foto

19commenti

il caso

E' morto il 66enne che ha tentato di uccidere la moglie a Martorano

ANTEPRIMA GAZZETTA

Sale e grassi: prosciutto e Parmigiano Reggiano nel mirino di Onu e Oms

PARMA

Scontro auto-scooter a Fontanini: un ferito grave

VIOLENZA

Chiusa in casa per anni, picchiata e allontanata dai figli: fugge e fa bloccare il compagno

1commento

12 tg parma

Pusher arrestato in viale Vittoria: i residenti applaudono i carabinieri Video

5commenti

Paura

Adolescente scompare nel nulla. Ore di angoscia per i genitori

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

Bologna

Confiscati beni per 7 milioni a un evasore "socialmente pericoloso" 

CARABINIERI

Concussione, peculato e mobbing: arrestato il vicecomandante dei vigili dell'Unione Val d'Enza

SPORT

CALCIO

Giornata di nervi tesi anche in ritiro. Amichevole con Naturno e Lana: il Parma vince 6-1 Video

calcio

Processo Figc: il procuratore chiede 15 punti di penalizzazione per il Chievo

SOCIETA'

Hi-Tech

Blood Moon: il web per uno spettacolo unico

CALCIO

Reggiana verso il fallimento: il titolo sportivo è nelle mani del sindaco

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani