17°

28°

Parma

Omicidio in viale Maria Luigia

Tragica lite per uno sfratto

Omicidio in viale Maria Luigia
Ricevi gratis le news
19

La sua famiglia era sotto sfratto e doveva lasciare in tempi brevi l’appartamento che occupava in una elegante palazzina di viale Maria Luigia, in centro a Parma. Un nuovo alloggio lo aveva anche trovato, ma la richiesta del proprietario di due mensilità di caparra, in questo difficile momento economico, era troppo per lui. Così ne è nato un violento litigio terminato con i due fendenti che hanno tragicamente mandato a terra il rivale. E’ morto così questa mattina, nell’androne di un palazzo di Parma, Renato Padovani, parmigiano di 75 anni. Ad ucciderlo, con due coltellate all’addome e al fianco, Salvatore Mineo, ex insegnante di 72 anni di origini siciliane ma da tempo residente nella città emiliana. 

Mineo, che abita nella palazzina in cui è avvenuta la tragedia assieme alla moglie e ad una figlia disoccupata, doveva lasciare l'abitazione entro fine mese e si era accordato con Padovani per prendere in affitto un nuovo appartamento. Attorno alle 11 questa mattina i due si sono incontrati e Padovani ha chiesto le due mensilità anticipate come caparra per consegnare le chiavi. A quel punto è scoppiata la violenta lite e Mineo, in preda ad un raptus, ha impugnato un coltello a serramanico ed ha colpito due volte il rivale. Il ferito si è trascinato sino alla porta di ingresso della palazzina e poi si è accasciato a terra, l'aggressore invece è rientrato nel suo appartamento ed ha subito confessato il folle gesto alla moglie. Da lei è partita la telefonata alle forze dell’ordine con l’intervento del 118 che ha tentato, inutilmente, di rianimare Padovani. Salvatore Mineo è stato invece trasferito in Questura dove di fronte al pm Andrea Bianchi ha confessato quanto accaduto. Ora è nel carcere di Parma, l’accusa omicidio volontario.
Insegnante di musica in pensione, l’omicida non aveva precedenti penali ma negli ultimi tempi stava vivendo una situazione di grave disagio economico. I vicini lo descrivono comunque come persona tranquilla e riservata con, unica particolarità, quella di portare a passeggio il gatto con un guinzaglio. Ma nessuno avrebbe potuto mai immaginare questo terribile gesto. 

La cronaca del TgParma

VIDEO Tg Parma

Fotogallery

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    16 Settembre @ 11.15

    marirhugo: presunto?o.O hai anche il coragio di scrivere presunto? ma per favore!!!!sveglia! uno confessa...e c'è chi scrive presunto!

    Rispondi

  • marirhugo

    13 Settembre @ 12.19

    Ecco il nick gio, che fa le percentuali, L'omicida ( presunto) aveva un coltello in tasca, se l'omicida fosse stato tunisino, qui si scriveva che tutti girano con un coltello in tasca; e invece il nick Gio' ci dice che non e' abitudine a parma avere un coltello serrammanico in tasca, Allora la vittima ha avuto una bella sfiga ad incappare in uno dei rari italiani che qui a Parma gira con il coltello in tasca e sempre le percentuali si fanno tra grandezze diverse. Nei viaggi di Gulliver, Gulliver (2 metri) viente catturato da centinaia di lilipuziani, (20cm) 100 contro 1 nelle carceri italiane ci sono cento tunisini microspacciatori e un omicida (presunto) italiano , raro possessore di coltello serramanico. C'e stato un omicidio e c'e' chi fa le percentuali.

    Rispondi

  • Ilaria

    13 Settembre @ 04.35

    Ma spero che stiate scherzando!!!! Unica particolarità quella di portare il gatto al guinzaglio!!!!! Quella di avere un coltello con se quindi è del tutto normale? REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Ovvio che si parla dei segnali che si potevano cogliere PRIMA della tragedia di ieri

    Rispondi

  • annamaria

    13 Settembre @ 01.19

    Condivido il commento della redazione per erotte. Marirhugo ha perso, ancora una volta, l'occasione per tacere ( o non scivere).

    Rispondi

  • Gio

    12 Settembre @ 23.59

    Giorgio R.

    CONDOGLIANZE ALLA FAMIGLIA PADOVANI. Perché costui non aveva diritto ad una casa del comune e si è trasformato in assassino ? L'80% delle case assegnate vanno a extracomunitari. Qualcosa non quadra nella nostra società MARIRHUGO. Siamo sempre più poveri e continuano ad arrivare altri poveri e la malavita gode. Sono cose tristissime. Atroci.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design