20°

30°

Calcio

Disastro Parma: umiliato e travolto

Disastro Parma: umiliato e travolto
Ricevi gratis le news
7

Una prova vergognosa, una sconfitta umiliante. Il Parma torna da Torino con 7 gol sul groppone e la consapevolezza di aver dato il peggio di sé. Nelle pagelle un 4 “politico” per tutti, dal primo all'ultimo. E con la vittoria del Chievo il Parma è tornato all'ultimo posto in classifica da solo. Per Donadoni ci sarà tantissimo lavoro da fare, perché fra due settimane, dopo la sosta del campionato per la nazionale, al Tardini arriverà l'Empoli.

L'analisi: Squadra inguardabile e senza amor proprio

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    10 Novembre @ 16.58

    LA SQUADRA VA CONTESTATA. Sono balordi alla massima potenza ma per lo meno dovevano dare tutto quello che avevano invece hanno dato ZERO virgola ZERO. Sono solo emeriti parassiti che si approfittano dei tifosi perchè non li contestano mai ma ora BASTA. LA CONTESTAZIONE E' UN DOVERE altrimenti siamo tifosi pirla e NON VERI TIFOSI. VANNO CONTESTATI QUESTI mangiapane a tradimento E PER QUESTO SONO ASSOLUTAMENTE D'ACCORDO CON PARMIGIANOREGGIANO.

    Rispondi

  • parmigianoreggiano

    10 Novembre @ 12.39

    parmigianoreggiano

    Ciao DAVIDE, lungi da me definire "cani" i tifosi del Parma: anzi volevo prendere un'immagine di ASSOLUTA FEDELTÀ (quella del cane appunto), che sta accanto al padrone anche quando è morto: MASSIMA STIMA per tifosi e MASSIMO DISPREZZO per il Parma.

    Rispondi

    • DAVIDE

      10 Novembre @ 13.55

      Assolutamente d'accordo con te. Ho capito perfettamente quello che volevi dire (anche perchè si "naviga" sempre dalla stessa parte anche se in questo momento il mare è scurissimo e tempestoso). E' chiaro che sono anch'io arrabbiatissimo, ma non più di tanto. Infatti più che rabbia la mia è ormai rassegnazione (te ne sarai accorto da qualche mio intervento). Amo questa maglia anche se vedo ormai (serenamente) avvicinarsi la serie B. Ho scritto qualche giorno fa che se volevamo avere qualche MINIMA possibilità di salvarci, dovevamo fare 10 punti nelle prossime 4 partite (Empoli, Palermo, Lazio, Cagliari). Vista la partita di ieri nutro enormi dubbi su fatto di fare anche 6 punti (figuriamoci 10). Pazienza ! Si ripartirà dalla B con dei giovani, con chi vorrà rimanere e LOTTARE e vedrai che ritorneremo presto nella massima serie (ci sono riusciti Sampdoria, Atalanta, anche la Juve. Ed anche noi. Perchè non riuscirci una seconda volta ?).

      Rispondi

  • gino

    10 Novembre @ 11.47

    le maglie del parma dovevano essere messe all'asta per devolvere l'introito agli alluvionati. se giocatori e dirigenti si vergognassero come dicono...facciano qualcosa di concreto: si comprino le proprie maglie, dalla prima all'ultima (visto che non le comprerà nessun altro). ma non a 10 euro l'una. se hanno davvero idea di cosa significa aver disonorato una maglia, se le comprino a 50.000 euro l'una. il fango buttato sulla maglia non ha nulla a che vedere con quello che migliaia di parmigiani hanno dovuto spalare dopo l'alluvione. ma almeno quello sulla maglia potrà essere lavato con un bell'assegno a favore invece di chi ha ancora in mano il badile e con onore ed orgoglio si sta risollevando. #compratevilevostremaglie

    Rispondi

  • VELENOSO

    10 Novembre @ 10.22

    Ma non si può multarli per SCARSISSIMO IMPEGNO.Ma con che coraggio si presenteranno al cospetto di noi tifosi IMBUFALITI dopo aver sputato proprio con la nostra nemica giurata, la Juventus sulla MAGLIA CROCIATA? Siamo sinceri un'umiliazione così ci vorranno anni per smaltirla. I nostri balordi giocatori, non avevano stimoli, nemmeno con la Juventus li avevano e allora.... Se la Juventus avesse dovuto fare 13 gol, li avrebbe fatti.

    Rispondi

  • parmigianoreggiano

    10 Novembre @ 07.53

    parmigianoreggiano

    Il tifoso che sostiene ancora il Parma assomiglia al cane che RIMANE VICINO AL MORTO.

    Rispondi

    • DAVIDE

      10 Novembre @ 11.36

      Ci sono dei "cani" che sono rimasti vicino al "morto" da più di 35 anni e penso ci rimarranno ancora per lungo tempo (nella gioia e nel dolore, nei momenti belli e in quelli brutti... anzi orribili !)........

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino

Sport

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino Foto

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La favola di Natale dei Pogues

IL DISCO

La favola di Natale dei Pogues

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi

PARMA

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi  Video

Nel video, il momento più forte del temporale a Coloreto

2commenti

MARTORANO

Spara alla moglie e si getta nel vuoto: lei è salva per miracolo, lui è in Rianimazione

Testimonianza

«Negli ultimi tempi era cupo e nervoso»

Gazzetta domani

Parma a processo, lo stillicidio delle indiscrezioni sulle richieste dell'accusa

PARMA CALCIO

Caso sms, promozione a rischio: Calaiò lascia il ritiro per partecipare al processo

Secondo indiscrezioni, sarà chiesta una dura sanzione per il Parma. Anche per il Chievo è a rischio la serie A

23commenti

APPENNINO

Grandine e vento, l'assessore regionale: "Entro pochi giorni la prima stima dei danni" Video

L'assessore regionale alla Protezione civile Paola Gazzolo ha visitato Bardi, Calestano e Neviano

COLLECCHIO

Violento scontro in tangenziale: furgone sventrato da un autoarticolato Foto

Paura e contusioni per il conducente del furgone

FELINO

Le piadine di Igor fanno furore in Australia

AUTOSTRADA

Scontro fra 5 auto tra Fidenza e Parma: un ferito. Veicolo in avaria: 6 km di coda

Inchiesta

Violenza sulle donne, il centro che recupera gli «orchi»

1commento

RIMPATRIATA

Quei «ragazzi» della mitica 3ªG sessant'anni dopo

Federconsumatori

Polizze vita, il raggiro porta in Irlanda

Lutto

Bersellini, il macellaio innamorato della Cittadella

Viabilità

Tangenziale di Parma: asfaltatura al via fra le uscite 4 e 3 verso Reggio

1commento

GAZZAREPORTER

Allagamenti e vento forte: un albero cade su un'auto a Salso Foto

SERVIZI

Dal 16 luglio carta di identità elettronica rilasciata solo su appuntamento Come fare

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

CASSAZIONE

La vittima di stupro è ubriaca: esclusa l'aggravante

Milano

Rapinano una donna in hotel ma fuggono con soldi falsi: la vittima era una truffatrice

SPORT

CALCIO

E' finita per la Reggiana: salta la vendita, niente iscrizione al campionato

3commenti

Serie A

Gazzola, il Parma nel cuore

SOCIETA'

SALUTE

Due studi universitari: niente fumo e più sesso per un cuore sano

1commento

GAZZAFUN

Le scuole sono chiuse ma gli esami non finiscono mai: oggi quiz di geografia

MOTORI

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery