19°

32°

vertice aipo

Il ministro Galletti: la cassa sul Baganza sarà finanziata

Il ministro Galletti: la cassa sul Baganza sarà finanziata
Ricevi gratis le news
18

La cassa di espansione sul torrente Baganza sarà finanziata con i fondi stanziati per la prevenzione del dissesto idrogeologico. A dichiararlo è stato ieri il ministro dell'Ambiente Gianluca Galletti, che ha partecipato al vertice nelle sede dell'Aipo in cui si è fatto il punto sulla piena del Po. Sul grande fiume il picco massimo è stato registrato l'altra mattina, con un livello che a Polesine ha raggiunto i 7 metri e 30 centimetri sopra lo zero idrometrico: sono state allagate le golene aperte ed è stata evacuata una casa di riposo a Pieveottoville. Nonostante le ordinanze di sgombero, molti di coloro che vivono in golena non hanno lasciato le proprie case.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    15 Novembre @ 13.18

    Ma i danni in montagna già dimenticati?

    Rispondi

  • Samuele

    15 Novembre @ 12.28

    Se l'ha detto uno scagnozzo di renzie allora visogna crederci.. poveri illusi, votate ancora pd bravi...

    Rispondi

  • salamandra

    15 Novembre @ 11.05

    Sì perché qualcuno ci crede? Rientra nel novero delle promesse all'aria di questo governo, cioè piú o meno tutte. Ah già siamo sotto elezioni, il parco buoi ha bisognoi di essere nutrito di vane speranze. LE CASSE ANDAVANO FATTE PRIMA NON DOPO!

    Rispondi

    • Paolo

      15 Novembre @ 12.19

      Hai ragione. Sul parco buoi poi! Pensa; quì a Parma hanno votato per un manipolo di incapaci che avevano promesso di smontare l'inceneritore e venderlo in Cina. Una roba talmente demenziale che alcuni ci hanno pure creduto (da ridere!). I buoi appunto. Alle elezioni occorre stare a casa, null'altro.

      Rispondi

      • salamandra

        15 Novembre @ 12.27

        Così voti uguale. Ma lo scelgono gli altri. Mica ci sono solo i partiti di governo, la lega o il M5S alle regionali.

        Rispondi

        • Paolo

          15 Novembre @ 12.46

          No, perchè se quelli che, a parole, si definiscono schifati da sta gente stessero a casa, questa classe politca si dissolverebbe nel nulla e si aprirebbero praterie per chi volesse far qualcosa. Ma finchè si va a votare,quindi a legittimarli, nulla può cambiare. La Lega e quelli dell'inceneritore fan ridere come gli altri. Ma credo che tanti facciano gli schizziginosi a parole, si lamentano di continuo, poi han piacere a veder le faccie del PD,PDL, SEL,Lega o "quelli del rudo" (uno come Folli o Piazzarotto cosa potran mai fare per la comunità? Con quali competenze o progetti? Non parliamodi Bosi...). Evidentemente in tanti mangiano in quella greppia.

          Rispondi

        • salamandra

          15 Novembre @ 14.12

          Secondo lei a chi vince le elezioni gliene frega se lo hanno votato in 2 o in 2 milioni?

          Rispondi

        • Paolo

          15 Novembre @ 16.39

          C'è una differenza abissale. Se andasse a votare solo il 20% degli aventi diritto, quella classe politica sarebbe defunta visto che vi sarebbe un 65% di potenziali ed abituali elettori che è rimasata a casa. Vi sarebbe la gara ad andar a riprender quegli elettori e una fuga clamorosa dai vecchi e decotti partiti. Nessuno si sognerebbe di provare a governare con numeri del genere. I media demolirebbero immediatamente una classe politica così invisa (dai loro stessi lettori...) e nuovi soggetti si presenterebbero all'attenzione generale. La cosa che più interessa ai politici è l'affluenza alle urne, vera garanzia per il mantenimento dello status quo. Infatti, sotto elezioni,si sprecano gli appelli ad andare a votare. Te credo,campan di quello. Lamentarsi di continuo ma poi andare a votare è completamente inutile.

          Rispondi

        • salamandra

          15 Novembre @ 17.49

          Paolo, non si preoccupi che meno gente vota piú i politici sono contenti perché tanto i loro fan che li votano li hanno. Anche in queste elezioni c'è almeno un partito che non si era mai presentato prima. Allora piuttosto di votare scheda bianca o disertare votate quello. Ma sono pronto a scommettere che farà percentuali ad una cifra e che avremo i soliti al governo della regione.

          Rispondi

        • 15 Novembre @ 12.55

          Visti i tempi che corrono, e allo stesso tempo per evitare querele a lei e a noi, sarà bene attribuire al "mangiano" un significato innocuo. Fino a prova contraria.

          Rispondi

        • Paolo

          15 Novembre @ 14.01

          Esatto. Nel senso più innocuo del termine. Nutrizione. E per nutrirsi occorre lavorare. Bene così?

          Rispondi

  • gigiprimo

    15 Novembre @ 08.40

    vignolipierluigi@alice.it

    Ma scusate, in quel 'tavolo ridente' del 2011, non avevano detto che i soldi c'erano?! dove sono finiti? o è la solita storia delle vacche, che venivano spostate da una stalla all'altra, di italica memoria?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il concerto di Mannarino a Fontanellato: ecco chi c'era - Foto

MUSICA

Il concerto di Mannarino a Fontanellato: ecco chi c'era Foto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Realcake dinastico

LONDRA

Servita al battesimo di Louis la torta nuziale dei principi. Sette anni dopo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Il commesso ruba nel proprio negozio

Denunciato

Il commesso ruba nel proprio negozio

Viale Duca Alessandro

Paura per un uomo armato di coltello

POLEMICA

Onu contro il Parmigiano, Beltrami: «Grave errore demonizzarlo»

1commento

Parma calcio

Carra: «Siamo ottimisti e il mercato procede ma che danno d'immagine per noi»

PARMA

Tep, crescono viaggiatori e ricavi. Aumentano anche le multe

Berceto

Sciacalli a Valbona, rubate le pietre del «Castello»

Enpa

Gatti, è allarme randagismo

OSPEDALI

La Regione stanzia 56 milioni per la sanità: interventi anche al Maggiore

Università

Reggio, ritardi al test di Psicologia

INCENERITORE

Al coro dei «no» si unisce Franco Maria Ricci

PARMA

Lavori in tangenziale nord: code e rallentamenti in zona aeroporto

1commento

BASSA

Camion stacca un cavo della linea elettrica: intervento dei vigili del fuoco a Zibello

SPACCIO

Affari d'oro con i ragazzini: condannati i baby pusher di piazzale Borri

5commenti

Il caso

Sale e grassi: l'Onu dichiara "guerra" al Parmigiano. Poi la marcia indietro: "Solo una dichiarazione politica"

25commenti

parma

Portata con l'inganno in Italia e costretta a prostituirsi: minorenne salvata dai vigili

2commenti

PARMA

"Sì al divertimento sicuro": l'alcoltest davanti a locali e ingressi di feste Video

Ecco il calendario delle uscite dal 20 luglio in poi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

5commenti

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

di Chichibio

ITALIA/MONDO

MILANO

Kabobo in carcere lavora e studia l'italiano

4commenti

GRAN BRETAGNA

Spia russa avvelenata: identificati i responsabili, coinvolti diversi russi

SPORT

DAL RITIRO

Rigoni raggiunge la squadra. Fermo Iacoponi, Scozzarella si allena a parte Video

ciclismo

Tour: Thomas vince l'11ª tappa ed è la nuova maglia gialla

SOCIETA'

curiosità

Spopola sul web il primo robot in cerca di un'anima

VERONA

Grave tamponamento in A4: ferite due donne, indagato l'attore Marco Paolini

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani