20°

31°

Tentato omicidio

Accoltella il coinquilino. Poi si getta dalla finestra

Accoltella il coinquilino. Poi si getta dalla finestra
Ricevi gratis le news
11

Tentato omicidio: questa la gravissima accusa per la quale è stato arrestato un uomo di 72 anni di Parma che l'altra sera, dopo un litigio, ha ferito con una coltellata un giovane straniero che ospitava nella sua abitazione. Il giovane non è grave mentre l'uomo è stato posto ai domiciliari nella sua casa della zona di San Leonardo. Ma poche ore dopo una nuova tragedia: l'anziano si è lanciato dalla finestra e ora è ricoverato in gravissime condizioni.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • victoria

    28 Novembre @ 07.57

    cara Gazzetta, perchè hai censurato il mio commento sull'ubriachezza molesta dell'anziano? ho parlato con cognizione di causa, poichè abito anch'io in quel palazzo e sono stata vittima delle sue molestie serali e notturne, di quando rientrava ubriaco e suonava ai citofoni di chiunque. Ti assicuro che è una persona poco simpatica, e che non ospitava nessuno, ma si faceva pagare l'affitto

    Rispondi

    • 28 Novembre @ 09.23

      Domanda legittima, ecco la risposta. Domani mi scrive un lettore dicendo che lei è una ladra o una drogata o una ubriacona: secondo lei devo pubblicarlo? Non so se quello che lei ha scritto è vero (dal tono convinto di questo secondo commento posso anche immaginare di sì), ma questo non è il Bar sport dove ognuno dice la sua: ci sono limiti, rischi di querela per lei e per noi (perfino se lei avesse ragione, perchè poi occorre provare quello che si dice). Credo che le sue informazioni possano essere utili agli inquirenti (se già non le conoscono), ma non sono pubblicabili. GRAzie comunque.

      Rispondi

      • victoria

        28 Novembre @ 18.29

        io abito nella stessa casa e tutto il condominio oggi ha sottoscritto una letteraindirizzata all' Acer che gestisce il palazzo per conto del comune chiedendo l'allontanamento del signore in questione, fra qualche giorno potreste accertarvi se quello che diciamo noi inquilini è vero o no

        Rispondi

      • Vercingetorige

        28 Novembre @ 18.27

        La prova che il fatto attribuito alla persona diffamata è veritiero o notorio , NON ESIME , di per sè , dall' accusa di diffamazione , a meno che , per tale fatto , la persona offesa sia sottoposta a procedimento penale ( articolo 596 Codice Penale ) .

        Rispondi

        • victoria

          29 Novembre @ 05.36

          la persona offesa, caro Vercingetorige, è sottoposta a procedimento penale per tentato omicidio commesso in stato di ubriachezza per sua stessa ammissione

          Rispondi

        • Vercingetorige

          29 Novembre @ 11.36

          In questo caso , cara Victoria , lei può dire della "persona offesa" che è un omicida , ma non che è un pervertito. Ho i miei dubbi che la vostra petizione all' ACER possa avere successo , perchè , se la persona in questione risponde ai requisiti per l' assegnazione di un alloggio popolare , che gli è stato assegnato in forza di una regolare graduatoria , è ben difficile negarglielo . Se è dimostrabile che subaffittasse , questa può essere un' irregolarità . Victoria , io capisco che , per famiglie "normali" di persone "per bene" , la coabitazione con soggetti di determinate caratteristiche possa essere imbarazzante, ma la cosa non è così semplice come lei la fa.

          Rispondi

        • victoria

          29 Novembre @ 13.54

          guardi, signor Vercingetorige, che nessuno ha detto che è un pervertito quel signore (che sarebbero poi affari suoi), ma che è una persona con problemi. Ed anche questo sarebbe affar suo, ed è stato tollerato da tutti, nonostante i disturbi arrecati agli inquilini, fino a che la cosa non è sfociata nell'accoltellamento e nel seguente tentativo di suicidio gettandosi dal balcone della sua casa sita al primo piano!!! La petizione è partita da una sua vicina di piano, evidentemente impaurita di dover "coabitare" con un tipo dal coltello facile. Sa, signor Vercingetorige, è difficile abituarsi alla " cavalleria rusticana" anche abitando in una casa popolare.

          Rispondi

  • Vercingetorige

    27 Novembre @ 17.47

    QUEST' UOMO SI E' SUICIDATO MENTRE ERA IN ISTATO D' ARRESTO , QUINDI SOTTO CUSTODIA DELLO STATO ! Tutto ben , Madama la Marchesa ?

    Rispondi

  • Gea

    27 Novembre @ 10.21

    Domanda, perché un signore di 72 anni ha cercato di accoltellare il coinquilino ?

    Rispondi

    • Giovanna

      28 Novembre @ 12.43

      Forse perchè definire "ambigua" la situazione del vecchio laido e della giovane coppietta di extra suoi "ospiti" è un eufemismo??? GIOVANNA

      Rispondi

    • Margherita

      27 Novembre @ 15.47

      eh.....a pensar male si fa peccato ma quasi sempre ci si prende...

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Iran-Spagna: la carica dei tifosi sugli spalti

mondiali 2018

Iran-Spagna: la carica dei tifosi sugli spalti Foto

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

ESAME

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Musica Pop anni '80: vota la tua preferita

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

Lealtrenotizie

Incidente mortale in A15

Foto d'archivio dal sito di Autocisa

AUTOSTRADE

Incidente mortale in Autocisa: operaio travolto e ucciso da un camion

SQUADRA MOBILE

Il market dei pusher in un appartamento di via Buffolara: due arresti, sequestrati 21mila euro Video

Schianto

La tragedia di Paolo Superchi e l'attesa struggente della sua Saky

PARMA DEFERITO

Vogliono toglierci un sogno

10commenti

Monticelli

Truffa dello specchietto: nomade denunciato

BARDI

Le Poste risarciranno gli eredi dei derubati

Lutto

Addio a Lino Morini, imprenditore nell'edilizia

PARMA

Incidente tra via Fleming e via Fermi, disagi al traffico

Auto in un fosso a Bezze di Torrile: un ferito

PARMA

Massacro di via San Leonardo: Solomon in tribunale, udienza rinviata a luglio

Disagi

Via Avogadro: dopo i ripetitori, ora anche il rumore

PARMA

Oggi l'assemblea degli industriali al «Paganini»

INTERVISTA

Le Moli e «Molto rumore per nulla»

IL CASO

Sala, piazza Gramsci non cambia nome

CARABINIERI

Traversetolo: «fumo» al parco, ragazzi nei guai

Droga, nuovo giro di vite

COLORNO

Ponte sul Po: preoccupazione per i tempi che si dilatano Video

COLORNO

Ponte chiuso: un camion forza il blocco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dazi, i pericoli di una guerra commerciale globale

di Paolo Ferrandi

1commento

PGN

La canzone dell'estate 2018?

di Mara Varoli

ITALIA/MONDO

CAMPANIA

Lucravano sull'accoglienza dei migranti: 5 arresti a Benevento

1commento

esami

Maturità: è Aristotele l'autore scelto per la versione di greco

SPORT

CALCIO

"Tentato illecito", deferiti Calaiò e il Parma. La società: "Accusa sconcertante"

33commenti

Parma calcio

Carra: "La Serie A del Parma non può essere messa in discussione" Video

1commento

SOCIETA'

Social Network

Instagram raggiunge un miliardo di utenti e sfida YouTube

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa

RESTYLING

La Mercedes Classe C fa il pieno. Di novità