17°

29°

sul bus

Autista donna presa a sputi

Autista donna presa a sputi
Ricevi gratis le news
35

La porta dell'autobus non si apre e un gruppo di studenti minorenni prima insulta pesantemente e poi prende a sputi una autista donna della Tep. È successo su un mezzo della linea 6 alla fermata di Collecchio.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    10 Marzo @ 22.20

    Se uno guarda l'italiano dietro il volante ci si accorge che è fondamentalmente maleducato ed arrogante. Non glie ne importa niente della comune cortesia incurante dell'incolumità degli altri appellandosi sempre al codice stradale. Se poi questo non serve se la svigna e viene ammirato come furbo e smaliziato. Questo è l'esempio che diamo ai giovani.

    Rispondi

    • rosita

      11 Marzo @ 09.59

      Beh, insomma.....vogliamo tutti sperare che non sia proprio così !

      Rispondi

  • Valerio

    10 Marzo @ 19.20

    raq.cantiere.hera@gmail.com

    Smettetela di fare figli solo perche' vi e' imposto dal buon senso. Una volta fare figli era significato di orgoglio, significava insegnare e riversare il sapere per poterlo tramandare. Una volta i figli erano una risorsa, ora sono un peso per l'arrivista che vuole anche la bella famiglia. SE FATE FIGLI per la vostra immagine, quello che faranno i vostri figli sara' solo colpa vostra.

    Rispondi

    • sabcarrera

      10 Marzo @ 22.01

      Cosa c'entra questo??

      Rispondi

      • Valerio

        14 Marzo @ 10.46

        raq.cantiere.hera@gmail.com

        Semplice. I figli vanno cresciuti ed educati. In un mondo come questo dove li fai solo per compiacere la "moda" hai i risultati che meriti. Ossia giovani incapaci di rispetto verso gli altri, verso il proprio Paese, verso se stessi. Se fosse mio figlio lo riempirei di schiaffi, lo porterei davanti all'autista per un orecchio e gli farei chiedere scusa in ginocchio.

        Rispondi

  • Vercingetorige

    10 Marzo @ 18.54

    UN BAMBINO E' SOTTOMESSO AI GENITORI più o meno fino all' età delle Scuole Medie Inferiori , 11 - 12 anni , dopo fa quel che vuole lui e si raccoglie quel che si è seminato. C' E' UNA DIFFUSA DISERZIONE DI PADRI E MADRI DALLA FUNZIONE GENITORIALE. Parcheggiano il pupo al mattino alla scuola o all' asilo , poi lo vanno a prendere alla sera , pretendendo che le maestre ne abbiano fatto un Cadetto della Nunziatella . All' asilo , o a scuola , il bambino più temuto ed ammirato è quello che tira cazzotti più forte degli altri, e molti genitori , che , in quelle poche ore della sera , invece di cercare il dialogo col loro bambino , guardano i filmini americani per televisione , lo incoraggiano su questa strada. Sono quei padri che , andando a vedere il piccolo , che gioca a calcio tra i "pulcini" , gli urlano "spaccagli una gamba ! " . E non sono pochi ! Il modello di riferimento del "maschio" di oggi è quello che , a calci , pugni e karatè stende dieci nemici che lo assalgono , col braccio destro spara raffiche di una mitragliatrice pesante , va in giro col nastro delle cartucce intorno al collo , con la mano sinistra regge una "44 magnum" , e tiene un pugnale fra i denti. D' altronde purtroppo è vero che oggi mamme e papà , se vogliono mangiare , devono lavorare tutti e due , e i ragazzi crescono in Galleria Polidoro. UNA PARTE IMPORTANTE HANNO LE FEMMINUCCE , perchè i maschietti tendono a tenere i comportamenti che le femminucce ammirano di più , ma non è detto che siano sempre doti positive.

    Rispondi

  • giorgiop

    10 Marzo @ 18.52

    giorgiop

    Servizio militare obbligatorio ancora come prima !!! I genitori di questi individui hanno glissato la leva e non hanno imparato la disciplina che dovevano a loro volta insegnare loro. Non serve a niente, per quanto giusta, la lamentela generale letta qui; occorre che qualcuno che occupa, scaldandola e basta, qualche sedia importante, si decida a muoversi. E, alla faccia del minore, mettere la foto degli sputatori sul giornale.

    Rispondi

  • Viola

    10 Marzo @ 17.06

    Un elemento fondamentale sta venendo a mancare nella società di oggi : il RISPETTO, che i genitori non riescono più ad ottenere dai figli, perché purtroppo spesso non l'hanno fra di loro, e gli insegnanti dai loro allievi perché non sempre possiedono la giusta autorevolezza. Tutto questo poi si ripercuote nel vivere civile con nefande conseguenze.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le serate al Chiosco di Collecchio

FESTE PGN

Le serate al Chiosco di Collecchio Foto

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..."

LE IENE

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..." Foto

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

L'ESPERTO

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

di Daniele Rubini

Lealtrenotizie

Non vuole che venda la coca alla fidanzata e lo accoltella, denunciato dai carabinieri

SANT'ILARIO

Vuole impedire che la fidanzata si droghi e accoltella il pusher: denunciato 40enne 

I passanti hanno chiamato i carabinieri. Denunciato anche il pusher, un 25enne nigeriano

1commento

incidente

Cade in bici nei Boschi di Carrega: ferito 44enne

cultura

La magica Notte del Terzo giorno: scatti tra le ali di folla (e di arte)

PARMA CALCIO

Stasera tutti al Tardini per la grande festa: capitan Lucarelli svela il suo futuro

Ci saranno anche tanti ex e il presidente Lizhang

Curiosità

Il sindaco di Medesano si sposa con Elena Levati, assessore di Collecchio

agenda

Quartieri in festa, aquiloni, fattorie e cantine aperte: l'agenda

berceto

Valbona, crolla una parte di "castello". Inagibile la casa di una pensionata

BASSA

Sicurezza, il Comune di Fontevivo ingaggia le guardie giurate

2commenti

Bellezza

Miss Mondo: le parmigiane Lorena e Fabiana in corsa per il titolo nazionale

Traversetolo

Raid alla Sandrini Legnami. «E' il dodicesimo, non ne possiamo più»

ramiola

Cade nella rotatoria: motociclista ferito

montecchio emilia

Vende gift card per Amazon ma è una truffa: denunciato 25enne

Un 20enne reggiano ha speso 300 euro per la gift card, che però era abilmente contraffatta

Sfida

Giochi delle 7 frazioni: si torna all'antico

Nella zona del Tardini

Anziana truffata da un finto tecnico Iren

FIDENZA

Grande Guerra, torna a casa la piastrina del soldato

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Per Salvini sarà comunque una vittoria

di Luca Tentoni

1commento

INIZIATIVE

Nell'inserto economia si parla di Rider e Gig Economy

ITALIA/MONDO

OMICIDIO

Piacenza: donna uccisa a coltellate, il marito fugge ma poi si costituisce

MODENA

Mirandola, 11enne scomparso: i carabinieri diffondono la foto

SPORT

FORMULA UNO

Ricciardo sa controllare la gara. Sul podio sono tutti contenti

FORMULA UNO

Il rebus delle gomme e 78 giri di... sbadigli. Ma la Ferrari sorride

SOCIETA'

IL DISCO

Jethro Tull, cinquant'anni fa “This was” Video

PARMA

Quattro cani cercano casa Foto

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional