19°

31°

Calcio

Il Parma è costretto a fallire per salvarsi

Il Parma è costretto a fallire per salvarsi
Ricevi gratis le news
8

Il 19 marzo, data dell'udienza fallimentare per il Parma calcio, è ormai dietro l'angolo. E mai come in questo caso il paradosso è lampante: occorre fallire per «salvarsi». Un ossimoro. Sembra assurdo ma è proprio così. A meno che il presidente Manenti (amministratore unico di una società che non ha neppure un cda...) tiri fuori dal cilindro una montagna di soldi o riesca a convincere il tribunale a concedere un concordato in bianco, sarebbe infatti la dichiarazione di un crac a dare la possibilità di nominare un curatore fallimentare. Figura chiave, quest'ultima. Anzi imprescindibile per poter chiedere al tribunale stesso l'esercizio provvisorio

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gianni Cesari

    11 Marzo @ 19.11

    giannicesari

    Ma che razza di presidente ha il Parma? Sono tre giorni che a Collecchio, sulla recinzione del centro sportivo, è esposto lo striscione "MANENTI VATTENE". Un presidente con le palle lo avrebbe rimosso o fatto rimuovere. A questo qui non gliene importa nulla del Parma, probabilmente avrà qualche altro non meglio precisabile affare o mansione da compiere.

    Rispondi

  • Andrea

    11 Marzo @ 18.37

    Davide quoto in toto la tua idea, ma.fai prima a smettere di seguire il calcio, perché quel che dici non è purtroppo lontanamente poasibile, ci mangiano.dentro in troppi in questo sport

    Rispondi

  • allucinante

    11 Marzo @ 18.20

    Anche io ho sognato che vinciamo lo scudetto.....MA PER FAVORE......ormai siamo alla fine di una magnifica verità che è stato il Parma negli anni d'oro. Ricominciare da zero con giocatori che hanno veramente voglia di vincere e di giocare per tornare alla gloria di un tempo.

    Rispondi

  • Gino

    11 Marzo @ 17.47

    L'ideale sarebbe ripartire dalla B con una squadra di giovani (Cerri, Mauri, Haraslin, Ciano, ecc) con qualche esperto (Lucarelli, Mariga, ecc)

    Rispondi

  • DAVIDE

    11 Marzo @ 10.32

    La B vi fa proprio schifo, vero ?? Visto come sta andando il calcio italiano, io proporrei di sospendere il campionato e non assegnare lo scudetto. Fare un controllo capillare delle situazioni societarie delle varie squadre di A (come a detto quel "sant'uomo" -ah,ah,ah,ah- di Lotito, almeno 12/13 squadre non potrebbero neanche iscriversi) e ripartire in maniera pulita e decente. Ma la "fantascienza" è meglio andarla a vedere al cinema......

    Rispondi

    • Vercingetorige

      11 Marzo @ 11.38

      DAVIDE CARO , il tuo amore per il Parma Calcio è commovente , ma vieni giù dal pero ! Per potersi iscrivere al Campionato di serie "B" il Parma ha bisogno di trovare un nuovo e solido proprietario . Il "Fondo Americano" potrebbe anche andar bene , ma certamente non tratterà con Manenti e Proto. Poi, questo nuovo proprietario dovrà pagare , entro il 30 giugno , tutti i debiti sportivi della stagione 2014 - 2015 ( gli altri finirebbero nella procedura fallimentare ) , per un ammontare , più o meno , di 50 milioni di euro , da sborsare "sull' unghia". Se poi vogliamo raccontarci i sogni di stanotte , io ho sognato che arrivava un nuovo padrone , con tanti soldi da volerne buttar via un pò , e che la squadra , in un sussulto d' orgoglio , risaliva la classifica a tappe forzate , restando in serie "A" .

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

13commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande serata di festa a Collecchio: ecco chi c'era

FESTE PGN

Grande serata di festa a Collecchio: ecco chi c'era Foto

Claudio Santamaria e i voti nuziali per Francesca Barra

gossip

Santamaria-Barra nozze bis in Basilicata tra arrivi in barca e serenate Video

Minttu Virtanen: ecco le foto di "lady Raikkonen"

FORMULA UNO

Minttu Virtanen: ecco le foto di "lady Raikkonen"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di ciliegie e cioccolato

LA PEPPA

La ricetta - Torta di ciliegie e cioccolato

Lealtrenotizie

Tribunale Figc, Parma -5 in Serie A prossima stagione

figc

Ecco la sentenza: - 5 al Parma in Serie A e due anni di squalifica a Calaiò

21commenti

serie a

Verdetto Figc, il Parma calcio: "Iniquo e illogico. Subito il ricorso"

2commenti

incidenti

Ciclista travolto da un tir: è in Rianimazione

truffe

Finti avvocati spillavano soldi agli anziani (anche a Parma): arrestati

"Tuo figlio ha causato incidente" era la scusa utilizzata

gazzareporter

Ore 2.20, via della Salute: l'auto sbanda e si capovolge Foto

1commento

CONSIGLIO COMUNALE

Sono solo 5 le "telecamere intelligenti" a Parma

L’assessore Casa risponde a un’interrogazione di Occhi (Lega )

SENTENZA

Mezzo secolo fa le trasfusioni infette, ora i soldi dovuti

SISSA TRECASALI

A San Quirico lo stabilimento per produrre bioplastica

1commento

autosole

Schianto tra tre auto nei pressi di Parma: cinque feriti

PARMA

Inceneritore: si lavora a un accordo per limitare i rifiuti da smaltire a Ugozzolo Video

COMMERCIO

Negozi aperti la domenica: tanti «no» e qualche «sì»

8commenti

GAZZAREPORTER

Forte temporale a Salsomaggiore: le foto di Matteo

GAZZAREPORTER

"Prove di bus elettrico in città"

1commento

PROVINCIA

Asfaltature in corso: traffico a senso unico alternato fra Montecchio e Montechiarugolo

Collecchio

Un taxi «calmierato» per i paesi senza bus

Fidenza

Addio a Renato Pizzati: oste, poeta e scultore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il manager che ha vinto e segnato un'epoca

di Domenico Cacopardo

EDITORIALE

Il talento e il carattere del figlio del maresciallo

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Ragazza violentata a Reggio Emilia, è caccia all'uomo

1commento

MILANO

Prima la droga nel drink, poi lo stupro: condanne fino a 12 anni per tre uomini

SPORT

CALCIO

Bando per la rinascita della Reggiana: richiesta "onorabilità", ripartirà dai dilettanti

1commento

il commento

Gp Germania, Hamilton epico: tutti gli ingredienti della F1 di una volta

SOCIETA'

torino

Ubriaco a cavallo, denunciato per guida in stato di ebbrezza

paura

Incontro ravvicinato con lo squalo Video

MOTORI

MOTORI

Il test Nissan Micra Bose: tutta un'altra musica

IL TEST

Il futuro secondo Bmw? Elettrificato:25 novità da qui al 2025