21°

30°

Criminalità

Aldo Ferrari rapinato nella villa

Aldo Ferrari rapinato nella villa
Ricevi gratis le news
7

Notte di terrore per il faccendiere di Tizzano: tenuto in ostaggio dai rapinatori, durante la razzia.

Laura Frugoni

E' abituato alle tempeste, Aldo Ferrari. Ma quel che è successo l'altra notte al faccendiere di Tizzano non ha nulla a che vedere con i cicloni finanziari né con i terremoti nei tribunali. Qui c'è una notte più buia delle altre, in cui una banda di rapinatori è piombata nella sua villa e s'è scatenata nella razzia, dopo avere immobilizzato il padrone di casa.

Questo avrebbe raccontato lo stesso Ferrari ai poliziotti della Squadra volante accorsi l'altra notte nella villa di Martorano («sono stato legato»), mostrando i polsi solcati dai segni delle corde. L'acrobata della finanza sarebbe infatti riuscito a liberarsi da solo e a lanciare l'allarme, quando finalmente il commando se n'era andato.

Rapina in villa con ostaggio, peraltro un volto tutt'altro che sconosciuto (giusto un anno fa s'erano presentati alla sua porta per arrestarlo): un caso che s'annuncia denso per gli uomini della Squadra mobile sezione antirapine, ai quali è passata l'indagine e ora lavorano a testa bassa e muti come pesci, impegnati a vagliare punto per punto il racconto di Ferrari. Non è un azzardo pensare che andranno a scavare anche nell'entourage delle conoscenze più o meno «pericolose» del tizzanese, alla ricerca di qualche possibile aggancio.

Ieri pomeriggio Villa Andromeda era immersa nel silenzio: i soli che dopo un po' si degnavano di attraversare il grande giardino erano due cani da guardia dall'aria non proprio amichevole. Chi l'altra notte è riuscito a varcare quei cancelli non s'è fatto certo spaventare dalle sentinelle a quattro zampe. «Verso le due ho sentito abbaiare a lungo», appunta un uomo che abita in un complesso residenziale dall'altra parte della strada ed era uscito a fare due passi con il cane. In linea d'aria quelle case non sono molto lontane dalla villa di Ferrari, che comunque è sufficientemente isolata: nessuna abitazione ai lati né dietro la residenza. Intorno solo un piccolo paradiso di alberi e siepi.

La villa comunque non era deserta nemmeno ieri, qualcuno c'era che però si teneva a debita distanza dalla curiosità dei giornalisti. Non era il padrone di casa (ascoltato a lungo dagli uomini di borgo della Posta): a un certo punto il cancello s'è aperto per fare entrare un'auto della Mobile. Pochi istanti e l'auto ha ripercorso il vialetto a ritroso ed è uscita con a bordo una persona (un custode? un parente? un testimone che forse ha visto qualcosa?). Sulla dinamica del raid per ora trapela poco o nulla. Pare comunque che i banditi siano riusciti a mettere le mani su un bottino ricco, con parecchi oggetti di valore. Doveva essere gente esperta: un agguato del genere non s'improvvisa. Probabilmente attirati dallo splendore di quella casa e dalla «fama» del Re Mida di Madurera, un nome che è sempre stato accostato alle girandole vorticose di soldi, ma anche alle denunce per truffa. L'ultimo guaio è molto recente: il nome del faccendiere, infatti, è spuntato anche tra gli indagati della maxi operazione Aemilia, nel suo caso l'accusa è estorsione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Davide

    17 Luglio @ 12.54

    Il Faccendiere di Tizzano? Potrebbero farci un film. E poi di che faccende si occupa?

    Rispondi

    • STEFANO62

      17 Luglio @ 15.42

      Aiuta gli anziani nelle case di riposo

      Rispondi

  • salamandra

    17 Luglio @ 12.21

    Aldo Ferrari non era stato coinvolto e condannato per reati come bancarotta fraudolenta e ricettazione? Solidarietà sì ma mica troppo ;)

    Rispondi

  • Ragastàs

    17 Luglio @ 10.46

    Speriamo li prendano e ce li consegnano legati ad un palo. Come si può tenere in ostaggio la Nostra gente, all'Arancia Meccanica?

    Rispondi

    • Caronte

      17 Luglio @ 13.01

      attenzione, stiamo parlando di un personaggio particolare con un passato un pò strano....detta così sembra una rapina violenta in villa, potrebbe trattarsi anche di qualcos'altro...

      Rispondi

  • Troy

    17 Luglio @ 08.22

    Hanno scavato in giardino?

    Rispondi

    • Ragastàs

      17 Luglio @ 14.52

      L'invidia l'è 'na brùta bèstia.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Collecchio: indimenticabile notte rosa

FESTE PGN

Collecchio: indimenticabile notte rosa Foto

La Top5 delle donne del  Mondiale: 1) Georgina Rodriguez

L'INDISCRETO

La Top5 delle donne del Mondiale: 1) Georgina Rodriguez

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La ricetta della domenica - Riso all'ortolana

Riso all'ortolana

LA PEPPA

La ricetta  - Riso all'ortolana

Lealtrenotizie

Spara alla moglie e si getta nel vuoto

MARTORANO

Spara alla moglie e si getta nel vuoto: lei è salva per miracolo, lui è in Rianimazione

Testimonianza

«Negli ultimi tempi era cupo e nervoso»

CALCIO

Caso sms, domani il processo: secondo indiscrezioni sarà chiesta una dura sanzione per il Parma

Anche per il Chievo è a rischio la serie A

Inchiesta

Violenza sulle donne, il centro che recupera gli «orchi»

1commento

GAZZAREPORTER

Allagamenti e vento forte: un albero cade su un'auto a Salso Foto

FELINO

Le piadine di Igor fanno furore in Australia

RIMPATRIATA

Quei «ragazzi» della mitica 3ªG sessant'anni dopo

Lutto

Bersellini, il macellaio innamorato della Cittadella

Federconsumatori

Polizze vita, il raggiro porta in Irlanda

Viabilità

Tangenziale di Parma: asfaltatura al via da lunedì 16 al 30 luglio

1commento

Serie A

Gazzola, il Parma nel cuore

SAN SECONDO

Auto si schianta contro una casa a Castell'Aicardi: un ferito, ingenti danni Foto

In seguito all'impatto è stato rotto anche un tubo del gas

Emporio solidale

Al Montanara sta per rinascere il supermercato della dignità

COLORNO

Ponte sul Po, la proposta: «Gratis i treni e i bus per i pendolari»

Lo chiedono i Comitati ambientalisti per il periodo che va dal 1° settembre alla fine dei lavori

PARMA

Maniaco in scooter in via Burla

MONTAGNA

Grandine, allagamenti, vento forte: danni e paura in Appennino Foto Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ceta, quando il meglio è nemico del bene

di Paolo Ferrandi

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

IL PIU' GRAVE SULLA A1

Drammatico weekend sulle strade italiane, 9 morti in incidenti

NELLA NOTTE

Cinque colpi di pistola contro la casa di un giornalista a Padova

SPORT

RUSSIA 2018

Da Messi a Lewandowski: la "flop 11" del Mondiale

calcio

Ronaldo è arrivato: eccolo appena sbarcato a Caselle Video

SOCIETA'

BLOG

"Il bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - "Cetti Curfino"

PONTREMOLI

Villa Dosi Delfini: visite guidate in estate

MOTORI

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery

IL TEST

Nuovo Jeep Wrangler: come cambia in 5 mosse Foto