15°

27°

VIOLENZA SESSUALE

A Parma 50 stupri nel 2014

A Parma 50 stupri nel 2014
Ricevi gratis le news
18

Cresce l'indignazione e la preoccupazione dopo la notizia della sedicenne violentata dal «branco» in un paese della provincia. E si scopre che ben 50 donne l'anno scorso si sono rivolte al Centro antiviolenza di Parma denunciando stupri. Ecco l'identikit dei violentatori e delle vittime.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marirhugo

    07 Agosto @ 22.54

    vedo pero' che anche le faccende del basso ventre hanno una buona reputazione su questo sito

    Rispondi

    • marirhugo

      10 Agosto @ 21.10

      ma che minchia fa questo giornale, sposta i comenti da una notizia all'altra?

      Rispondi

      • 11 Agosto @ 06.59

        REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - No: abbiamo meno tempo da perdere di qualche lettore arrogante e maleducato...

        Rispondi

    • Vercingetorige

      08 Agosto @ 11.44

      Loro si , tu no !

      Rispondi

  • ANONIMUS

    07 Agosto @ 18.53

    Se 50 donne hanno avuto la FORZA e il CORAGGIO per denunciare PURTROPPO credo che almeno altre 50 non abbiano avuto il coraggio di parlarne! Spero con tutto il cuore di sbagliarmi! Ma penso che per una donna sia DURISSIMA parlarne e la PAURA di non essere AIUTATE E PROTETTE sicuramente non le aiuta a denunciare. Auguro a queste donne di rifarsi una vita e posso solo ammirarle per la forza che hanno avuto a denunciare. Penso che le BESTIE che stuprano dovrebbero essere ripagate con la stessa violenza moltiplicata per mille volte!! E poi galera a vita perché lo stupro è una tortura sullo stesso livello della pedofilia e piùgrave di un omicidio!

    Rispondi

    • Vercingetorige

      08 Agosto @ 12.06

      SI , SONO D' ACCORDO , PERO' non possiamo neanche dimenticare i sei giovani di Firenze che , dopo aver subito un' infamante condanna nel processo di primo grado , sono stati assolti in Appello.

      Rispondi

  • Vercingetorige

    07 Agosto @ 17.29

    NEI PROCESSI PER VIOLENZA CARNALE SI PRESENTA SEMPRE IL PROBLEMA DELLA PROVA . Il reato esiste quando il rapporto è stato estorto, contro la volontà della vittima , con la violenza , la minaccia , o per essersi il colpevole sostituito ad altra persona . Per condannare qualcuno , soprattutto per un reato così infamante e grave , è necessario che risulti provata la sua colpevolezza. In alcuni casi è facile , ma , in altri , no. Le femministe vorrebbero che , come prova , bastasse la dichiarazione della donna , a posteriori , ma non è , e non può essere così . In genere i Giudici accolgono l' accusa quando la presenza di lesioni traumatiche comprovi che c' è stata un' aggressione violenta , oppure quando le circostanze del fatto facciano ritenere improbabile ed inverosimile il consenso . Una donna può , per diverse ragioni , negare a posteriori che ci sia stato un consenso che , invece , c' è stato . La necessità di acquisire la prova porta , a volte , ad accertamenti che possono arrivare ad essere umilianti per la stessa vittima . Questo , naturalmente , dispiace , ma temo che resterà inevitabile.

    Rispondi

  • LaMicky

    07 Agosto @ 12.51

    vanno educati i figli al RISPETO x l'altro, sia esso uomo o donna, e gli va spiegato che un NO, detto da chiunque, significa sempre e comunque NO.

    Rispondi

  • parmigianodelsasso

    07 Agosto @ 09.51

    tutto merito della pornografia, uno guarda dei porno e si fa l'idea che le donne siano tutte delle prostitute come nei film

    Rispondi

    • cambogiano

      07 Agosto @ 13.27

      ci mancavano queste pillole di saggezza.. fammi indovinare , chi ascolta rock è un delinquente buono a nulla e chi ascolta metal è aggressivo al punta da poter fare stragi?

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La Moric torna al Gf ed è una furia: "Bulli da tastiera, marci dentro"

Grande Fratello

La Moric torna al Gf ed è una furia: "Bulli da tastiera, marci dentro"

Luca Carboni

Luca Carboni

MUSICA

Carboni, lo "Sputnik Tour" fa tappa anche a Parma

Ricovero urgente per Gallo, il bassista di Vasco

musica

Ricovero urgente per Gallo, il bassista di Vasco

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Oggi nuovo esame di scienze: che voto ti darebbe Piero Angela?

GAZZAFUN

Esame di cultura nerd: scopri se Sheldon ti promuoverebbe!

Lealtrenotizie

Una mamma: «Anche mio figlio maltrattato 4 anni fa»

MAESTRE ARRESTATE

Una mamma: «Anche mio figlio maltrattato 4 anni fa»

Maltrattamenti all'asilo

Il sindaco Canova: «Il paese è sotto choc»

Gattatico

L'amicizia era virtuale, l'incubo reale: denunciati in 5

NOCETO

Vecciatica, la casa di tutti i nocetani

Fidenza

«Via lo striscione su Regeni»: Forza Italia scatena la polemica

Giornalismo

Giorgio Torelli, una carriera lunga 70 anni

Sanità

Visite Ausl "bucate", in arrivo sanzioni

La storia

Dalla Borgogna a Parma in bici per abbracciare la sorella

colorno

Maestre arrestate per maltrattamenti: denuncia partita da una mamma Il video-choc

Le due hanno 47 e 59 anni, e da anni insegnavano nella scuola materna Belloni

11commenti

dolore

Busseto in lacrime per la scomparsa della piccola Carla Video

calcio

Gilardino insultato (rigore sbagliato) vorrebbe lasciare lo Spezia

COLLECCHIO

Conigli morti per avvelenamento? Chiuso l'intero parco Nevicati

Già partita una denuncia contro ignoti

8commenti

anteprima gazzetta

Maltrattamenti all'asilo, due maestre arrestate: tutti i dettagli

Con la Gazzetta

Parma in A, storie, emozioni, ricordi, sondaggio: domani speciale 28 pagine

Azzardo

Entro l'anno via le slot da 252 esercizi pubblici

15commenti

12 tg parma

Parma in A, il Comune: " E ora ristrutturiamo il Tardini" Video

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

SONDAGGIO

Parma (ritorna) in A, ma qual è la più grande "goduta" della storia? Vota

LA BACHECA

Ecco 20 nuove offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

governo

Mattarella dà l'incarico a Conte che accetta con riserva. Arrivato e ripartito dal Quirinale in taxi, con scorta

3commenti

taranto

Prof chiede la sospensione di uno studente, picchiato dal papà

2commenti

SPORT

Atletica

Tortu a 10.03 sui cento metri: è a due centesimi dal record di Mennea

football americano

Nfl: squadra multata se un giocatore s'inginocchia durante l'inno

SOCIETA'

ARTE

Scoperto un nuovo Mantegna a Bergamo

SCUOLA

Anni di piombo: la lezione all'Astra con il Bertolucci e le ricerche del Toschi su Moro

MOTORI

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv

ANTEPRIMA

Nuova Audi A6, la tradizione continua. E il mild-hybrid è di serie