17°

28°

COLLECCHIO

Muore 25enne, la madre denuncia l'ospedale

Muore 25enne, la madre denuncia l'ospedale
Ricevi gratis le news
5

Rafael Aquino, 25enne collecchiese di origine domenicana, è morto il 3 maggio scorso a all'ospedale Maggiore dopo un anno contrassegnato da vari ricoveri legati a svenimenti e malori. Ora la madre ha presentato una denuncia in Procura contro l'ospedale, ipotizzando l'omicidio colposo.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la rivolta di atlante

    12 Agosto @ 13.23

    la rivolta di atlante

    DOPO UN ANNO DI CURE , QUANDO IL MALATO NON SI PUO' PIU' ESPRIMERE, LEI SI FA' SENTIRE ?? ECCO PERCHE' LA SANITA' VIENE AFFOGATA DAGLI ESAMI PER AUTO-TUTELA DELLA CLASSE MEDICA . DEVE ESSERCI UNA ZONA O UN SECONDO GRADO DI CONTROLLO INTERNO ALLA SANITA' , A BASSO COSTO E VELOCE PROCEDURA, CHE POSSA TUTELARE SIA I MALATI MA ANCHE I MEDICI . OPPURE TUTTE LE VOLTE CHE UNA PERSONA MUORE AVREMO UN CASO LEGALE , ALLA RICERCA DI COLPE SU CHI HA CURATO E RELATIVO INDENNIZZO , CHE E' UN COSTO SOCIALE CHE VA A MINARE LE BASI STESSE DI UNA VALIDA ASSISTENZA SOCIALE.... MIA ZIA , FIGLIA DI ALTRI TEMPI , HA SUBITO UN ECCESSO DI ESPOSIZIONE A TERAPIE ANTICANCRO , ALLA FRASE DI UN RESPONSABILE DEL TRIBUNALE DEL MALATO CHE LEI POTEVA CON UN ESPOSTO FARSI DARE UN PO' DI SOLDI, HA RISPOSTO CHE , AVENDO RICEVUTO TUTTE LE CURE GRATUITAMENTE, LE INTERESSAVA SOLO CHE STUDIASSERO IL SUO CASO PER POTER MIGLIORARE LA TERAPIA AL PROSSIMO MALATO TRATTATO. QUESTO E' VIVERE E NON SCANNARSI OGNI VOLTA CHE TI PESTANO UN PIEDE. QUESTO SUCCEDEVA 10 ANNI FA' . P.S. LA ZIA E' MESSA MALE MA ANCORA VIVA E MOLTO REATTIVA , FORSE UNA SANA E BUONA ANIMA/MENTE E' L'UNICO VALORE CHE POSSIAMO APPREZZARE FINO ALLA FINE.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      12 Agosto @ 17.03

      MAH ! Che una persona che ha subito un danno per colpa altrui abbia diritto ad essere risarcita mi sembra giusto ,ma,secondo me ,bisogna che , nell' errore , ci siano stati negligenza e/o malafede .Commettere un errore in buona fede è insito nella natura umana , e , purtroppo , è inevitabile. Non esistono uomini infallibili . Purtroppo , da alcuni anni , sono dilagati lo scandalismo pettegolo sulla "malasanità " e la speculazione sul risarcimento - danni . Ci sono addirittura studi professionali che istigano la gente a chiederli . Avrete visto tutti che si fanno anche pubblicità per televisione ,con l' immagine di quel fessacchiotto che urla in un megafono .Li gestiscono Avvocati e Medici Legali insieme. Offrono patrocinio gratuito all' inizio ,salvo poi chiedere una percentuale sul risarcimento. Gli Ospedali e le loro Assicurazioni , secondo me ,pagano troppo facilmente , ma lo fanno per calcolo , non per generosità . Conviene pagare qualcosa subito che trascinare un processo per anni

      Rispondi

      • federicot

        12 Agosto @ 21.53

        federicot

        ehhhhhh???? commettere un errore in buona fede e accoppare uno è secondo te scusabile!?!?!??!!?!? ma te ti devi rifare tutte le scuole a partire dall'asilo. Se un medico mi accoppa PAGA!!!!!!

        Rispondi

      • la rivolta di atlante

        12 Agosto @ 20.12

        la rivolta di atlante

        PROPRIO COSI' ... E DALLA MALA?SANITA' PASSIAMO ALLA CERTA MALAGIUSTIZIA . PERCHE' UN PROCESSO LUNGO E COSTOSO NON E' GIUSTIZIA ! LE TUTTO UN MAGNA-MAGNA ... ECCO LA DURA VERITA'. INUTILE CHIEDERE PIU' MEZZI E UOMINI , SI DEVE SEMPLIFICARE LE PROCEDURE I TEMPI DI INVESTIGAZIONE ... 30 - 40 ANNI PER ATTI DI TERRORISMO .. SONO RIDICOLI E INCIVILI , MEGLIO UN BEL ... IRRISOLTO E STOP.

        Rispondi

  • Vercingetorige

    12 Agosto @ 11.40

    ALLORA , NON HO ALCUNA CONOSCENZA DIRETTA DEL CASO , per cui non posso esprimere opinioni , inoltre , le notizie riguardanti lo stato di salute di una persona sono coperte da "privacy" , e poi è aperta un' inchiesta della Magistratura , di cui bisogna attendere i risultati . L' accusa di "omicidio colposo" è una formalità , perchè la Procura , per aprire un' indagine , deve necessariamente formulare un capo d' imputazione . MA RIFERISCO CIO' CHE PUBBLICA LA "GAZZETTA" CARTACEA . Gli "svenimenti" e "malori" del ragazzo erano crisi epilettiche , provocate dalla presenza di un tumore cerebrale ( un "cavernoma" , dice la "Gazzetta" ) , che ha pure sanguinato , determinando un' emorragia cerebrale , e che è stato operato . Sembra che l' evento terminale sia stata un' infezione di cervello e meningi , una meningoencefalite , provocata da " listeria monocytogenes" , un pericoloso microbo che si trova nel terreno , nelle piante , nelle acque e nelle carni bovine , ovine e caprine . La mortalità per listeriosi in Europa è del 13 % .

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia in manette Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Camminata per chiedere più sicurezza: in 70 sulla Massese

LANGHIRANO

In 70 sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada

Una giornata di iniziative a Langhirano

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

Carabinieri

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

CARABINIERI

Traffico di droga: sequestrati beni per 500mila euro a un 45enne agli arresti domiciliari a Parma

Leonardo Losito, pregiudicato, è accusato di essere l'organizzatore di un traffico di droga nella zona di Andria, in Puglia

Arbitri

Clara e Alberto, due generazioni con il fischietto

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

MALTRATTAMENTI

Insulta, picchia e minaccia la compagna con un'accetta: condannato

CALCIO

Dai tifosi azionisti un caldo abbraccio ai gialloblù

CARCERE

Cento detenuti in più rispetto alla capienza normale

1commento

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

1commento

serie A

Mercato crociato: il procuratore Raiola a Parma. Balotelli al Parma? Video

allarme

Auto in fiamme in viale Vittoria: vigili del fuoco al lavoro Gallery

GAZZAREPORTER

Caprioli a Panocchia: la foto di un lettore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

1commento

L'ESPERTO

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

di Daniele Rubini

ITALIA/MONDO

PIEMONTE

Atti vandalici al Giro d'Italia: olio e vetri sulle strade del Torinese

COMO

E' morto Carlo Castagna: perse la moglie, la figlia e il nipote nella strage di Erba

SPORT

ciclismo

Impresa di Froome, nuova maglia rosa e le mani sul Giro d'Italia

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

SOCIETA'

como

Folle inversione a U di un tir al casello Video

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional