17°

30°

Al capolinea del 2

Autista del bus preso a pugni e calci

Autista del bus preso a pugni e calci
Ricevi gratis le news
18

Doveva solo fare scendere i passeggeri e si è trovato davanti un'auto in sosta nel bel mezzo della fermata. Così l'autista del 2 ha spiegato all'automobilista che in quel punto la sosta è vietata. Risultato? Una grandinata di pugni e calci. E ora indaga la polizia. 

Video TgParma - Si stringe il cerchio sugli aggressori

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Oberto

    15 Agosto @ 17.49

    mi sembra che parlando dei problemi della TEP si perda un po' di vista il problema vero, cioè quello che un incivile che parcheggia da maiale dove non si può, e che se gli dici qualcosa vuole avere anche ragione e ti pesta. Ma ormai di questa gente in giro ne abbiamo sempre di più.

    Rispondi

  • Remo

    15 Agosto @ 11.57

    bisogna dare l'esempio:condannarli a pena esemplare, da scontare tutta e senza TV, altro che il giudice comprensivo"poverini,hanno perso un attimo la testa..." che non li fa star dentro neanche un giorno!(e che sia chiaro che deve essere applicata la massima pena, siano italiani o stranieri!!!)

    Rispondi

  • Geo

    15 Agosto @ 11.47

    Allora , innanzi tutto l'autista è uscito fuori dal bus con fare minaccioso e arrogante........

    Rispondi

    • 17 Agosto @ 09.45

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Abbiamo girato la sua segnalazione alla redazione per una verifica: non possiamo pubblicare una accusa come la sua, perdipiù anonima, che ci esporrebbe a una querela. Se poi i fatti si sono svolti come dice lei, e lei era presente, la invitiamo a presentarsi alle forze dell'ordine per dare la sua testimonianza. E in ogni caso grazie per il suo contributo

      Rispondi

  • Piero

    15 Agosto @ 11.30

    Immagino che gli aggressori fossero Parmigiani del Sasso. Nessuno dice se fossero italiani o stranieri...

    Rispondi

    • antonio

      15 Agosto @ 13.01

      Caro Piero ricordati che i maleducati sono stranieri e parmigiani del sasso, questa domanda mette invece in luce qualcosa di più grave.......... purtroppo

      Rispondi

      • Franca

        15 Agosto @ 13.27

        Maleducato? Chi aggredisce a calci e pugni un incaricato di pubblico servizio è un delinquente, non un maleducato. Se fosse stato parmigiano o italiano ci sarebbe scritto, non è consentito ai giornalisti indicare la nazionalità per non suscitare odio.

        Rispondi

        • gherlan

          15 Agosto @ 17.01

          mah, al tgparma delle 12 e 45 hanno detto che si tratta di italiani... forse quando hanno scritto l'articolo non lo sapevano ancora per certo...

          Rispondi

        • 15 Agosto @ 16.35

          Quella sui giornalisti è una sua libera interpretazione. Come si può leggere negli articoli che pubblichiamo ogni giorno, quando è nota la nazionalità delle persone coinvolte in un qualunque fatto di cronaca, di solito la indichiamo. Che si tratti di italiani o di stranieri. Casi a parte possono essere quelli che coinvolgono minori, che per legge (e per etica) vanno sempre tutelati. Redazione Gazzettadiparma.it

          Rispondi

        • Piero

          15 Agosto @ 17.15

          Prima di tutto, grazie per aver cestinato il mio commento, viva la libertà. Poi, i responsabili quindi sono minorenni? Non sapete la nazionalità? Per quale motivo non date la notizia?

          Rispondi

        • 15 Agosto @ 17.42

          Tutti i dettagli su questa notizia sono sulla Gazzetta di Parma di oggi. Come si può vedere aprendo questo articolo, la versione completa può anche essere acquistata singolarmente.

          Rispondi

        • Piero

          15 Agosto @ 18.12

          Ah ok, la notizia è troppo preziosa per darla anche sulla versione online... interessante.

          Rispondi

  • life

    15 Agosto @ 09.54

    La violenza è da condannare in ogni caso, mentre il Codice della Strada è certamente una delle leggi più trasgredite in assoluto! Sarebbe comunque interessante sapere in quale modo l'autista si è rivolto all'energumeno trasgressore automobilista, dato che c'è modo e modo e non si può mai sapere con chi si ha a che fare. Grave comunque che il sistema di telecamere di sicurezza non funzionasse!

    Rispondi

    • sabcarrera

      15 Agosto @ 16.57

      Solita apologia per l'automobilista. Uo ha la maleducazione di parcheggiare alla fermata dell'autobus però e si deve piegare ai comportamenti del peggio della società.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino

Sport

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino Foto

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La favola di Natale dei Pogues

IL DISCO

La favola di Natale dei Pogues

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Dopo il colpo di pistola, l'aggressione con un forcone

Il caso di strada Argini Enza

Dopo il colpo di pistola, l'aggressione con un forcone

Paura

Adolescente scompare nel nulla. Ore di angoscia per i genitori

Salsomaggiore

In vacanza a Peschici, salva un anziano in mare

Il Parma a processo

La Procura: «Pena da scontare in B»

ritiro

Parma, calcio giocato per scacciare l'incubo della sentenza Il commento di Piovani

Casalmaggiore

Trova 1.100 euro in strada e li porta ai carabinieri

Agricoltura

Organizzazioni divise sull'accordo commerciale col Canada

Santa Maria del Taro

Addio a Elisa Bottini, scomparsa a soli 37 anni

COLORNO TORRILE

Un comitato contro la fusione

PARMA

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi  Video

Nel video, il momento più forte del temporale a Coloreto

2commenti

APPENNINO

Grandine e vento, l'assessore regionale: "Entro pochi giorni la prima stima dei danni" Video

L'assessore regionale alla Protezione civile Paola Gazzolo ha visitato Bardi, Calestano e Neviano

gazzareporter

Rami pericolanti: vigili del fuoco in via Mantova

MARTORANO

Spara alla moglie e si getta nel vuoto: lei è salva per miracolo, lui è in Rianimazione

Testimonianza

«Negli ultimi tempi era cupo e nervoso»

Gazzetta domani

Parma a processo, lo stillicidio delle indiscrezioni sulle richieste dell'accusa

PARMA CALCIO

Caso sms, promozione a rischio: Calaiò lascia il ritiro per partecipare al processo

Secondo indiscrezioni, sarà chiesta una dura sanzione per il Parma. Anche per il Chievo è a rischio la serie A

24commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

Piacenza

Si schiantano contro un albero dopo un folle inseguimento da parte della polizia

PISA

Choc anafilattico: muore dopo la cena

SPORT

CALCIO

E' finita per la Reggiana: salta la vendita, niente iscrizione al campionato

4commenti

Serie A

Gazzola, il Parma nel cuore

SOCIETA'

SALUTE

Due studi universitari: niente fumo e più sesso per un cuore sano

1commento

GAZZAFUN

Le scuole sono chiuse ma gli esami non finiscono mai: oggi quiz di geografia

MOTORI

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery