20°

29°

Baseball

Lo scudetto di due parmigiani

Lo scudetto di due parmigiani
Ricevi gratis le news
1

Nel Rimini che ha conquistato lo scudetto del baseball, battendo Bologna, anche due giocatori parmigiani, Stefano De Simoni e Leo Ziveri, protagonisti del trionfo romagnolo.

Gianluigi Calestani

Sotto lo scudetto riminese del baseball batte un cuore parmigiano, anzi due. Martedì notte la squadra romagnola ha sovvertito ogni pronostico vincendo il dodicesimo campionato della propria storia attraverso quello che gli americani definiscono uno «sweep» ai danni del più accreditato Bologna. Quattro partite a zero, con i felsinei letteralmente «spazzati via» dalla furia riminese.

Tra gli artefici del successo del Rimini spiccano i nomi di giocatori che in passato hanno vestito la divisa del Parma conducendo la squadra ducale verso lo scudetto del 2010: Roberto Corradini si è confermato lanciatore da grandi occasioni ed ha interpretato una «gara due» ai limiti della perfezione, Riccardo Bertagnon si è caricato sulle spalle il pesante lavoro del ricevitore nelle quattro gare di finale senza far mancare il proprio supporto anche in attacco, Orlando Munoz ha fatto centro come allenatore al primo tentativo in divisa nero-arancione dopo avere appeso gli spikes al chiodo e avere guidato il Parma nelle ultime due stagioni.

Ma il baseball parmigiano è stato rappresentato soprattutto da Leonardo Zileri e Stefano De Simoni, due atleti nati e cresciuti nella nostra provincia, protagonisti di tante stagioni con la divisa ducale e costretti dalla crisi del Parma baseball a cercare fortuna in squadre più solide finanziariamente per proseguire l’attività ai massimi livelli. Zileri e De Simoni non hanno tradito le attese e hanno confermato di essere giocatori di livello internazionale.

Zileri si è lasciato alle spalle i dolori di un recente infortunio, ha lasciato il campo esterno al più giovane Di Fabio e si è rivelato un efficacissimo prima base. Devastanti le sue cifre offensive: Leonardo è stato il migliore in assoluto della serie di finale nel box con un eloquente «sei su sedici» ed una media battuta di .375.

De Simoni si è confermato perfetto interprete del ruolo di esterno centro e di primo battitore del line-up, un’autentica spina nel fianco per i lanciatori bolognesi: le sue quattro battute valide sono state impreziosite da quattro basi per ball che hanno fatto lievitare la media di arrivi in base fino all’eccezionale cifra di .444.

«Vincere uno scudetto è sempre meraviglioso – commenta De Simoni -. E’ il coronamento di un anno di lavoro, a volte anche di una vita. Durante la stagione abbiamo pagato lo scotto di tanti infortuni e abbiamo faticato a trovare il nostro gioco: però sapevamo di essere forti e alla fine lo abbiamo dimostrato. E’ stata la vittoria di un gruppo nel quale ognuno ha portato il proprio contributo come conferma il rendimento che hanno avuto i giocatori italiani più giovani nella serie di finale. Vincere in quattro sole partite significa che il Bologna non ha mai avuto la possibilità di girare la serie, li abbiamo superati sotto il profilo del gioco e della voglia di vincere».

Il concetto è rinforzato dalle parole di Leo Zileri.

«Siamo riusciti a trovare coesione al momento giusto e a sfruttare le difficoltà dei nostri avversari – afferma il giocatore di Sala Baganza -. Loro hanno dominato la prima fase mentre noi abbiamo avuto più alti e bassi: le vittorie nelle prime due partite di Bologna hanno però cambiato le carte in tavola. Li abbiamo aspettati a casa nostra e abbiamo giocato un buon baseball sfruttando l’ottimo lavoro dei nostri lanciatori: nelle serie di finale funziona così».

Zileri è felice anche per i brillanti risultati personali ottenuti: «Le statistiche a volte ingannano – si schermisce -. Sono soddisfatto, fiero di ciò che ho fatto ma non dimentico che ciò che conta è il risultato della squadra: e alla fine la nostra stagione è stata davvero positiva».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • burdlazz

    10 Settembre @ 12.00

    Stefano Desimoni, Leo Zileri più gli ex Parma per tanti anni Riccardo Bertagnon, Roberto Corradini e l'allenatore Orlando Muñoz. Una bella pattuglia.

    Rispondi

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica: 13 artisti omaggiano fondatore del festival 'Mundus'

REGGIO EMILIA

Da Peppe Servillo a Giovanni Lindo Ferretti: 13 artisti omaggiano il fondatore del festival 'Mundus'

Vip e fake news, quando la bufala corre sul web: e c'è ci casca Gallery

social

Vip e fake news, quando la bufala corre sul web: e c'è ci casca Gallery

Tweet inopportuni, Disney licenzia il regista dei Guardiani della Galassia

choc

Tweet inopportuni, Disney licenzia il regista dei Guardiani della Galassia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Godenza» di Noella Ricci,la Romagna e il suo Sangiovese

IL VINO

Il «Godenza» di Noella Ricci, la Romagna e il suo Sangiovese

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Ciclista cade in una carraia nel Calestanese: soccorsi difficili

incidente

Ciclista cade in una carraia nel Calestanese: è grave Video

Ferito un motociclista a Lagrimone

METEO

Dopo le piogge arriva il caldo africano: attesi anche 35 gradi

Da inizio luglio 60 millimetri di acqua

L'INCHIESTA

Maxi frode fiscale, indagati anche 2 professionisti parmigiani

Lutto

Anna Maria Bianchi, il ricordo di Mauro Coruzzi

valera

Vandali al cimitero: incendiati i fiori e rovinate le lapidi. Danni anche dalla fiorista Foto

domenica

Barche di cartone in Ceno, spaventapasseri a Scipione, sagre e trekking: la ricca agenda

polizia municipale

"Ritocca" la targa col nastro adesivo: auto sequestrata e maxi-multa

valceno river race

La pazza giornata delle canoe di cartone: la sfida in Ceno Foto

12 tg parma

Il Parma ha terminato il ritiro. Da martedì crociati a Collecchio Video

DEGRADO

Via Trieste, la tenacia degli incivili... Foto

COMUNE

Salso, la maggioranza diserta il Consiglio

1commento

FIDENZA

Addio a Macchidani, l'impegno in politica e a difesa dei lavoratori

Donazione

Fuoristrada all'avanguardia per la Cri

Concorso

A Valmozzola il clarinetto di Letizia Consigli è da primo posto

polizia municipale

Via Europa, sostanza oleosa sull'asfalto e pericolo per chi transita

ALMA

Davide Groppi racconta le sue luci «stellate»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Se pensassimo a tutti i bambini del mondo

di Michele Brambilla

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

ROMA

Scontrino omofobo, cameriere licenziato. E minacce di morte ai gestori del locale

2commenti

USA

Teenager si barrica in un market a Hollywood, morta una ragazza

SPORT

rugby

Troncon: “Le Zebre disputeranno probabilmente il mondiale 2019" Video

12 tg parma

D'Aversa: "Soddisfatto del lavoro in ritiro, ora attendiamo l'esito del processo sportivo" Video

SOCIETA'

paura

Incontro ravvicinato con lo squalo Video

GUSTO

E a Londra "spopola" un cocktail parmigiano, il "Langhirano amarcord" Videoricetta

MOTORI

IL TEST

Il futuro secondo Bmw? Elettrificato:25 novità da qui al 2025

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto