17°

29°

I risultati

Test di Medicina, troppi «insufficienti»

Test di Medicina, troppi «insufficienti»
Ricevi gratis le news
17

Test di Medicina: più della metà degli studenti sono risultati «insufficienti». Questo il verdetto. A Parma il 51% dei partecipanti alla prova per Medicina e Odontoiatria non ha ottenuto il punteggio minimo – 20 punti - per essere giudicato idoneo. Ecco i motivi di un risultato così modesto.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cambogiano

    25 Settembre @ 13.27

    io sarei per rendere il numero chiuso funzionale al numero di laureati che il mercato del lavoro può assorbire, è infatti dannoso produrre laureati disoccupati e ce ne sono gia troppi

    Rispondi

    • Vercingetorige

      25 Settembre @ 17.06

      IN ALTRE PAROLE , per te l' Università non dovrebbe essere un luogo in cui si coltiva la Cultura , letteraria , scientifica , artistica , ma una sorta di allevamento ad uso degli Industriali. Il Ministro della Salute Lorenzin è stata una tua seguace "ante litteram" : non è neanche laureata........

      Rispondi

    • Vercingetorige

      25 Settembre @ 16.28

      QUINDI chiuderesti tutte le Facoltà "umanistiche" e consimili ( Lettere , Filosofia, Scienze Politiche, Matematica...) .

      Rispondi

  • salamandra

    25 Settembre @ 13.17

    Occorrerebbe rendere piú facile il test (giusto per evitare alle capre di iscriversi) e far scattare il taglio dopo il primo anno valutando esami sostenuti e risultati. Sarebbe molto piú preciso.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    25 Settembre @ 12.24

    C' E' PERO' CHI CERCA DI AGGIRARE FURBESCAMENTE L' OSTACOLO . DA QUALCHE ANNO ALCUNE UNIVERSITA' ITALIANE , TRA CUI L' UNIVERSITA' DI BARI , HANNO CREATO UNA FACOLTA' DI MEDICINA A TIRANA , IN ALBANIA , ALLA QUALE SI PUO' ACCEDERE SENZA TEST D' INGRESSO . La Facoltà segue i Piani di Studio italiani , le lezioni e i libri di testo sono in italiano , e gli insegnanti sono italiani . Il "trucco" è semplice : si frequenta , per uno o due anni , la Facoltà di Tirana , si dà qualche esame , poi si chiede il trasferimento alla Sede Centrale in Italia , sostenendo che , quello di Tirana , è un Distaccamento dell' Università italiana , per cui il trasferimento non può essere rifiutato . Qualche volta va bene , qualche altra no , comunque non è raro incontrare , a Tirana , qualche studente di Medicina italiano . La spesa credo si aggiri intorno ai 10000 euro all' anno . Questo per la Laurea in Medicina e Chirurgia . Per la Laurea in Odontoiatria ci sono addirittura Agenzie che offrono il corso in Università dell' Est Europa , dando gli esami per posta. Poi , però , bisogna ottenere il riconoscimento di quella Laurea in Italia , e lì cominciano i problemi...........

    Rispondi

    • silviococconi

      25 Settembre @ 17.03

      Vuoi dire che Bossi jr. abbia fatto così, anche senza studiare ma comprandola ?! ...

      Rispondi

      • Vercingetorige

        25 Settembre @ 19.16

        A TIRANA TUTTI SANNO CHE , all' Università " Kristal " , dove si sarebbe laureato il "Trota" , ci sono gli studenti che studiano e quelli che non studiano . Gli studenti stranieri che vi si sono laureati sono circa 900 , in gran maggioranza italiani. Poi , però , bisogna ottenere il riconoscimento della Laurea in Italia , che non è sempre facile . La Facoltà di Medicina si trova però all' Università Cattolica di Nostra Signora del Buon Consiglio , "convenzionata" con diverse Università italiane , tra cui quella di Bari , quella di Roma Tor Vergata , quella di Milano , quella di Bologna , quella di Palermo . E' in forza di questa "convenzione" che gli studenti , dopo aver frequentato per uno - due anni a Tirana , e aver sostenuto qualche esame , chiedono l' iscrizione per trasferimento in Italia.

        Rispondi

    • cambogiano

      25 Settembre @ 13.23

      quella dove il Trota ha preso la laurea a pagamento, del resto è sempre una questione di soldi

      Rispondi

      • Vercingetorige

        26 Settembre @ 12.24

        Non è la stessa. Il "Trota" ha avuto la Laurea dall' Università "Kristal" , la Facoltà di Medicina è invece all' Università Cattolica di Nostra Signora del Buon Consiglio . Tutte e due sono Università private. Non sono l' Università Statale dell' Albania.

        Rispondi

    • cambogiano

      25 Settembre @ 13.22

      quella dove il Trota ha preso la laurea a pagamento, del resto è sempre una questione di soldi

      Rispondi

  • Vercingetorige

    25 Settembre @ 12.01

    IO SAREI , IN LINEA DI PRINCIPIO , CONTRARIO AI "NUMERI CHIUSI" , perchè ho personalmente visto molti ragazzi che , alle "superiori" , andavano malissimo ( perchè non aprivano un libro , non perchè non fossero capaci ) , e ben difficilmente avrebbero superato il "test" di ingresso , cambiare completamente all' Università , maturando . Si sono messi a studiare come pazzi . Esami superati con tutti "trenta" . Laurea con 110 e lode. Sono professionalità di valore che , col "numero chiuso" , sarebbero andate perse. Se proprio si vogliono selezionare gli studenti , secondo me bisogna farlo "in itinere" , non a priori. Per esempio , si verifica il rendimento dello studente ogni due anni . Ha frequentato lezioni ed esercitazioni ? Ha superato gli esami previsti dal Piano di Studi ? Se è così , può proseguire , altrimenti lo si chiama e gli si dice : "Figliolo , sei sicuro di aver fatto la scelta giusta ? " . Ho parlato , però , al condizionale per ragioni logistiche. Le domande di iscrizione sono tante che , se si dovesse accoglierle tutte , bisognerebbe fare le lezioni al Colosseo.

    Rispondi

  • Barolo

    25 Settembre @ 09.43

    Desidero segnalare che l'articolo non completa le informazioni. Perche mentre il "Corriere della Sera" ha evidenziato lo straordinario punteggio di Parma (80,5) seconda posizione ai nazionali a Parma, sul Vs. giornale neanche una citazione. Il vs. giornale non perde mai l'occasione di deludermi.

    Rispondi

    • 25 Settembre @ 10.09

      Veramente l'informazione che secondo lei è "fantasma" si trova sia in prima pagina, sia all'interno dell'articolo.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

1commento

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

L'ESPERTO

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

di Daniele Rubini

Lealtrenotizie

Sicurezza, il Comune ingaggia le guardie giurate

Fontevivo

Sicurezza, il Comune ingaggia le guardie giurate

1commento

cultura

La magica Notte del Terzo giorno: scatti tra le ali di folla (e di arte)

ramiola

Cade nella rotatoria: motociclista ferito

Traversetolo

Raid alla Sandrini Legnami. «E' il dodicesimo, non ne possiamo più»

agenda

Quartieri in festa, aquiloni, fattorie e cantine aperte: l'agenda

Nella zona del Tardini

Anziana truffata da un finto tecnico Iren

Curiosità

Il sindaco di Medesano si sposa con un'assessora di Collecchio

Sfida

Giochi delle 7 frazioni: si torna all'antico

Bellezza

Miss Mondo: le parmigiane Lorena e Fabiana in corsa per il titolo nazionale

FIDENZA

Grande Guerra, torna a casa la piastrina del soldato

Arbitri

La festa delle giacchette nere

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

calciomercato

Balotelli al Parma? Qualcosa di più concreto del fantacalcio

1commento

calestano

Cade in una scarpata: un 40enne motociclista è grave al Maggiore

PARMA

Ladri nella notte al Mercatone Uno di via Mantova: rubata la cassaforte

Sfondata una finestra nel retro dell'edificio

1commento

evento

Una suggestiva (senza auto) piazza Garibaldi pronta per la Notte del Terzo Giorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Conte in mezzo a un braccio di ferro

di Stefano Pileri

INIZIATIVE

Nell'inserto economia si parla di Rider e Gig Economy

ITALIA/MONDO

strage di erba

Addio a Carlo Castagna: aveva perdonato Rosa e Olindo

Il caso

Rossella fu abusata per settimane dalla banda di Izzo

SPORT

baseball

Il Parma Clima dilaga contro il Padule: ora è terzo

Calcio

Il Real batte il Liverpool e vince la Champions per la terza volta consecutiva

SOCIETA'

studenti

Il FabLab in una manciata di secondi Video

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional