18°

In centro

Accoltellato per pochi euro

Accoltellato per pochi euro
Ricevi gratis le news
27

Dopo il diverbio spunta il coltello e un 22enne moldavo viene ferito al torace da un 25enne albanese. E' accaduto nella galleria Bassa dei Magnani

Chiara Pozzati

Non è la prima volta che si azzuffano in centro. Ma ieri sera, in galleria Bassa dei Magnani, alle spalle di una via Mazzini gremita, il copione ha subito una terribile variante.

S.S., una faccia da bimbo a discapito dei suoi 22 anni, è stato accoltellato al torace da un altro giovane di origini albanesi, sui 25 anni. Tutto per cinque euro e forse un Iphone. Il coltellino a serramanico si è improvvisamente materializzato tra le mani del contendente. Questione di attimi: il giovane albanese ha sferrato due fendenti nel torace del 22enne moldavo, prima di darsi alla fuga. Tutto questo di fronte a una platea di adolescenti e passanti che si sono trovati nel bel mezzo di una scena da periferia degradata.

Il bilancio è fosco: il ferito, apparso in un primo momento disperato, è comunque gravissimo ma non rischia la vita. Al Maggiore l’hanno immediatamente medicato e, fino a tarda sera, è stato ricoverato nell’area rossi del Pronto soccorso, sotto la stretta e scrupolosa osservazione dei medici.

L’aggressore, dopo una caccia all’uomo per le vie del centro, sarebbe stato fermato dalla Squadra mobile che, per quanto mantenga il più stretto riserbo sulla faccenda, ha scortato in Questura il sospettato. Una scena da selvaggio West che si è spalmata in un quello che doveva essere un placido mercoledì pomeriggio. Un nuovo fascio di luce cruda sul dietro le quinte di via Mazzini, da tempo assediato da ragazzini terribili che tengono sotto scacco residenti e commercianti.

Ma andiamo con ordine. L’allarme è scattato poco prima delle 18: giovane accoltellato in galleria Bassa dei Magnani. Due volanti planano sotto i Portici e, tra gli adolescenti accalcati in massa per raccontare quel che è successo, viene a galla una verità tanto inquietante quanto assurda. Secondo la ricostruzione dei numerosi testimoni, pazientemente ascoltati dagli agenti tutto sarebbe scattato la settimana scorsa. Una bolla di livore deflagrata per 5 euro o giù di lì. Sempre stando alla versione dei 20enni, infatti, sarebbe scaturito un pesante diverbio tra i due per la caduta della banconota dalla tasca dell’albanese.

S.S., in quel momento al cellulare con il suo Iphone, avrebbe allungato il piede per segnalare il denaro in terra. E qui le versioni si discostano: c’è chi dice che fosse un gesto per intascarsi gli spiccioli e chi invece mette la mano sul fuoco «sulle buone intenzioni» del giovane moldavo. Ad ogni buon conto si sono accapigliati tra via Oberdan e la Galleria.

Ieri è scattato il secondo (si spera ultimo) round. Di nuovo volano recriminazioni, insulti e botte. Il 25enne avrebbe strappato dalle mani del moldavo il cellulare ultimo modello. Quindi dopo calci e pugni l’imprevedibile: i due si spostano in galleria Bassa dei Magnani e spunta il coltellino. Tutto si consuma in un momento. E alle spalle di via Mazzini rimane un lenzuolo macchiato di sangue, monito di una tragedia sfiorata per pochi centimetri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ilsecondo

    28 Ottobre @ 03.53

    fabio_c17@hotmail.com

    Pero' l'uso dell'espressione "scene da Far West" sta diventando stucchevole. Prima era riferita solo alle spraratorie, e vabbe', il vero Far West non era come lo mostra Sergio Leone, ma passi. Ora anche alle scazzottate con finale al coltello? Per favore, cercate qualche espressione piu' creativa!

    Rispondi

    • 28 Ottobre @ 07.18

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Ma sì: per parlare di Far west aspettiamo una bella carneficina tipo Tex Willer! E intanto continuiamo a sonnecchiare o a preoccuparci di una parola, che peraltro ripeteremmo, visto che siamo a Parma e non in un film di Leone

      Rispondi

  • Alpino Italiano 66

    22 Ottobre @ 17.27

    Che tristezza vedere Parma ridotta così, a me fa male e a lei Sindaco? Mandi pure i Vigili a frugare nei rifiuti dei cittadini! E Sig. Prefetto lei si dedichi alla continua ricerca di appartamenti e locali dove stipare i clandestini, in centro, in periferia, in ogni paese di pianura e del nostro Appennino, come Angelino le chiede di fare (le hanno anche assegnato un budget???). Sapete che non ne possiamo più di tutto ciò?

    Rispondi

  • Andrea

    22 Ottobre @ 16.54

    Questo è il risultato della politica Italiana. Se continuiamo ad accogliere questa noi andremo in galera per legittima difesa e loro fuori .

    Rispondi

  • Massimiliano

    22 Ottobre @ 13.45

    Moldavi, albanesi, camerunensi, ivoriani, tunisini e marocchini, zingari, rom, tutti a casa propria..... Stamattina passeggiavo in "Piazzale della Pace “ (pace.... Poi ne parliamo) lo straniero sembravo io.... E mi guardavano pure male!!!!!!

    Rispondi

  • Davide V

    22 Ottobre @ 12.07

    ...questo paese di debosciati e buonisti del menga si merita il peggio

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale con una ragazza: è morto "Zanza", re dei playboy

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

CALCIO

Napoli-Parma: turnover leggero per i crociati, confermati Gervinho e Inglese Diretta dalle 21 

Segui gli aggiornamenti minuto per minuto a partire dalle 21

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

1commento

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

12 TG PARMA

Rifugiati: il Ciac lancia una petizione sul web contro il decreto Salvini Video

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I «like», la morte e il valore della vita

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

mafia

Aemilia, il procuratore generale di Bologna: "Usare l'aula bunker anche per l'appello"

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

SPORT

procura

Moto, Fenati ora è indagato per violenza privata

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

PARMA

Il pubblico della fiera come i piloti Ferrari: l'emozione del pit-stop a "Mercanteinauto"

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel