14°

24°

Il racconto

Studentessa del Marconi: «A cento metri dall'inferno»

Studentessa del Marconi: «A cento metri dall'inferno»
Ricevi gratis le news
0

Il drammatico racconto di una studentessa del Marconi che venerdì era a Parigi

Matilde Casoni,
studentessa 17enne del liceo Marconi, venerdì sera era a Parigi. Ecco il suo racconto di quei terribili momenti.

Stiamo cenando nel centro di Parigi, è venerdì sera e pare tutto normale, educatamente animato. D'improvviso la tranquillità si incrina: il cameriere è nascosto dietro il bancone, ci guarda stupito; i clienti si accalcano fuori dal locale parlottando nei cellulari ed iniziano a vibrare le tasche lampeggiando: “stai bene?” , “cosa sta succedendo?” C'è confusione, si parla di bombe, di spari, di ostaggi, di morti. “Ma adesso, un attentato? A Parigi? Qua vicino, sei sicuro?” Ci gettiamo in strada, diretti verso casa – fuori è caotico: le sirene ululano, le auto sfrecciano pericolose, le persone corrono, controllano i telefonini, tentano invano di fermare qualche taxi. Siamo in Rue de Rivoli quando arriva la notizia di un'altra sparatoria, questa volta al centro commerciale di Les Halles. Siamo vicini, ad un centinaio di metri di distanza: scappiamo forsennati, l'importante è mantenere la calma - un gruppo di turiste terrorizzate ci blocca, chiedono aiuto - l'importante è mantenere la calma - altre sirene, questa volta molto più forti, mi raccomando ragazzi, non lasciatevi prendere dal panico. Le parole rimbombano nella mente mentre le ambulanze continuano a stridere nella notte – state tranquilli, siamo quasi a casa. In salotto, non riusciamo ad accasciarci sul divano come d'abitudine. Siamo sconvolti, confusi - il rumore delle sirene adesso si mescola al francese frettoloso dei giornalisti in televisione: vogliamo sapere cosa sta succedendo, capire soprattutto se a Les Halles abbiamo davvero sfiorato le pallottole. Nel frattempo, arrivano le prime telefonate da amici e famigliari - stiamo bene, siamo salvi, non preoccupatevi.

Le acque non si calmano prima di qualche ora. La sparatoria in Rue de Rivoli pare come scomparsa dai notiziari, ci diciamo che è troppo presto per avere le idee chiare su quanto accaduto. Parliamo, ma non si tratta di veri e propri discorsi. Non facciamo altro che ripeterci quanto siamo stati fortunati, “pensate se fossimo capitati al Bataclan stasera”, “Non posso crederci.” E' difficile capacitarsi del fatto che ciò che si legge sui giornali non è così distante come appare ma dolorosamente reale, e stanotte lo abbiamo compreso - la guerra ci ha alitato sul collo e stiamo ancora rabbrividendo, mentre fuori a qualche chilometro dal nostro rifugio altri come noi hanno perso la vita. Il giorno dopo il cielo è cupo e Parigi in lutto. Un mare di cenere dopo l'inferno notturno. Le strade semivuote, i musei ed i parchi chiusi, gli sguardi scioccati di chi ha avuto la forza di uscire di casa e discute mentre il mondo s'infervora. I dibattiti si aprono numerosi, le parole scorrono copiosamente - è una guerra mondiale, bisogna chiudere le frontiere, adesso a chi toccherà? Le notizie si rincorrono, le opinioni si ammassano dovunque - esperti, giornalisti, politici - mentre a Parigi la normalità è cessata, si ha timore di viaggiare in metropolitana, di mangiare al ristorante, di andare al cinema.

I dettagli semplici della vita in città vengono cancellati, cartelli luminosi in strada intimano d'uscire solo in caso di estrema necessità, la libertà dei cittadini d'improvviso estremamente ridotta, la paura amplificata. Noi, in casa, leggiamo e ascoltiamo senza dire niente. A volte, forse, è davvero meglio rimanere in silenzio. Per riflettere, e per rispetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tre figli e... un matrimonio: Hugh Grant  convola a nozze con Anna Eberstein

cinema

Tre figli e... un matrimonio: Hugh Grant convola a nozze con Anna Eberstein

Proposta di matrimonio sugli spalti di San Siro

Immagine da Sky Sport

MILANO

La proposta di matrimonio arriva con uno striscione... a San Siro

L’ex gieffina Veronica Graf rilancia: presto in Italia per presentare la sua prima collezione di costumi

TELEVISIONE

Da Grande Fratello e Sex Time alla moda: Veronica Graf lancia una linea di costumi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna

FOTOGRAFIA

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna Foto

Lealtrenotizie

Norme igienico-sanitarie carenti: chiusi due locali a Parma Foto

controlli

Norme igienico-sanitarie carenti: chiusi due locali a Parma Foto

5commenti

REGIONE

Borgotaro: è nato il tavolo di controllo ambientale sulle emissioni Laminam

Il Tavolo di garanzia sarà coordinato da Paola Gazzolo

noceto

Esplosione alla Polveriera: un operaio di 37 anni in Rianimazione

1commento

regione

Via libera alle fusioni Colorno-Torrile e Sorbolo-Mezzani. Entro l'anno il referendum

Spavento

Bimbo scappa dalla materna. Trovato dopo mezz'ora

4commenti

parma calcio

Lucarelli: "E ora possiamo dire a chi ci ha fatto male: 'Siamo tornati' " Video

1commento

12 tg parma

Domenica festa-promozione con Lizhang. Serie A: ecco le date-chiave 2018-2019

Quattro squadre dell'Emilia-Romagna si affronteranno nella massima serie. Si inizia il 19 agosto

PARMA

Intonaco pericolante: via Garibaldi chiusa questa mattina Foto

Sono intervenuti i vigili del fuoco

PARMA

Peppe incontra... Giuseppe: il maestro Vessicchio sulla panchina di Verdi

1commento

Polemica

Ubriachi in via D'Azeglio. Protesta dei residenti

università

Parte il master per manager di Supercar e Superbike: partecipa anche la Dallara

Il master si svolge a Bologna e vede coinvolte numerose case, da Ferrari a Toro Rosso, da Lamborghini a Dallara

POLITICA

Intesa Lega-M5S: alta affluenza nei gazebo a Parma e provincia Video

La cronaca e le interviste del 12 Tg Parma

In strada

Ciclisti e automobilisti, convivenza difficile

6commenti

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Borgotaro

Addio a Francesco Peluso, carabiniere pluridecorato

GAZZAREPORTER

La bici che "naviga" nella Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quelli delle Br non furono “errori”: furono crimini

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Non solo calcio. Così Parma in tre anni ha vinto tutto

di Michele Brambilla

3commenti

ITALIA/MONDO

ancona

Litiga con la moglie, le spara col fucile da caccia e la uccide

MILANO

Urta uno specchietto durante un sorpasso: picchiato con una mazza da baseball

2commenti

SPORT

12 tv parma

Bar Sport, speciale serie A con i crociati in studio

L'INTERVISTA

L'ad Carra: «Parma in A con merito e sofferenza»

SOCIETA'

Band

I Nomadi venerdì a Salso, intervista a Carletti

LA PEPPA

La ricetta Crostatine alle pesche, dolci che fanno gola a tutti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuovo Vw Touareg, il Suv supertecnologico Foto

IL TEST

Mercedes Classe A, l'auto che parla? C'è molto di più