16°

29°

Rapina

Baganzola: assalto a Banca Monte

Baganzola: assalto a Banca Monte
Ricevi gratis le news
2

All'ora di chiusura i ladri entrano da una finestra e prendono di sorpresa i dipendenti: il racconto della rapina

Roberto Longoni

La banca ha chiuso la porta, e loro si sono spalancati la «finestra», togliendo il coperchio a un varco fatto in precedenza, in un angolo sul retro della Banca del Monte di Parma di Baganzola. Da lì sono passati, sbucando alle spalle dei dipendenti. Passamontagne sul volto, pistole in pugno: calmi e senza fretta. Un'ora hanno atteso nell'agenzia, fino all'apertura dei forzieri a tempo. Poi, sono fuggiti con 40mila euro. Pochi minuti di vantaggio sulle volanti intervenute non appena è scattato l'allarme è bastato loro per sparire nel nulla. Ora tocca all'Antirapine della Mobile portare a termine una caccia all'uomo che si annuncia complicata. Quarantamila euro: un malloppo di tutto rispetto, se confrontato con quanto di solito arraffano i rapinatori con il cutter. Ieri non è andata così. Il colpo deve aver avuto un prologo la notte precedente. L'istituto di credito si trova appena oltre le Poste di Baganzola, per chi proviene dalla città: il fronte si affaccia sulla strada, il retro dà sull'argine. Qui è più buio che altrove, dopo il tramonto. E soprattutto meno frequentato di altri luoghi. La banca è un bunker trasparente: i muri laterali sono di vetri doppi e blindati. I banditi ne hanno adocchiato uno, in fondo a destra, se si guarda da strada Baganzola. Sfondarlo a mazzate avrebbe fatto scattare l'allarme volumetrico. Così, gli sconosciuti si sono concentrati sul telaio metallico. In qualche modo - facendo attenzione che l'antifurto non avvertisse movimenti - l'hanno tagliato, staccando un rettangolo di un metro di base per un'altezza di una quarantina di centimetri: spazio più che sufficiente per il passaggio di un uomo. L'apertura è stata tappata con una lastra di plexiglass assicurata alla cornice con il nastro isolante (mentre il pezzo tagliato è a sua volta finito nel bottino: non si trova). Da quel varco sono entrati i rapinatori, quando la banca ha chiuso, verso le 17, evitando il bussolotto dell'ingresso, protetto dal metal detector e dal sensore che registra le impronte digitali. Entrare come normali clienti, inoltre, avrebbe significato almeno per uno l'obbligo di mostrare il volto. Invece, i due banditi sono comparsi già con indosso la «maschera professionale»; sembra che fuori sia rimasto un palo, pronto a dare l'allarme. I cinque dipendenti e l'addetta alle pulizie non hanno potuto che obbedire. Tutti sono stati chiusi in uno stanzino, tranne chi è stato obbligato a digitare i codici per l'apertura ritardata delle casseforti. Per l'apertura si è trattato solo di aspettare. L'incasso e la fuga dopo un'ora: quando il tempo è denaro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • momo

    17 Novembre @ 09.14

    Banca Monte?

    Rispondi

    • 17 Novembre @ 09.15

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Ho visto anch'io che le insegne sono ancora quelle storiche

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia in manette Video

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

1commento

serie A

Mercato crociato: il procuratore Raiola a Parma. Balotelli al Parma? Video

allarme

Auto in fiamme in viale Vittoria: vigili del fuoco al lavoro Gallery

anteprima gazzetta

Nel carcere, cento detenuti in più alla capienza ottimale

12Tg Parma

Gli audio dei rapinatori: "Faranno un film su di noi"

Borgotaro-Imperia

La refurtiva è a fianco dell'altare: sacerdote denunciato per furto di oggetti sacri (tra cui Gorro)

COLORNO

Quel bimbo imboccato a forza fino a fargli rigurgitare tutto

COLORNO

Violenze alla materna, il giudice: «In classe un clima di terrore» Video

tribunale

Scontri Cremonese-Parma: daspo per 10 tifosi crociati

incidente

L'auto finisce fuori strada e si ribalta: un ferito a Citerna

Evento

Langhirano-Parma: sabato camminata per chiedere più sicurezza sulla Massese

12Tg Parma

Varco Ztl di piazzale D'Acquisto, nel primo mese 1.800 passaggi accertati Video

Busseto

Straziante addio alla piccola Carla

Pronto soccorso

La vita in «trincea» di medici e infermieri

Ex Eridania

Allarme: tartarughe in agonia nelle vasche del parco

2commenti

gazzareporter

"Il Parco Falcone e Borsellino maltrattato"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

ROMA

Mostro del Circeo, Izzo rivelazione choc: uccidemmo anche un ragazza veneta

roma

Scritta "Br" sul monumento a Moro e ai caduti di via Fani

SPORT

ciclismo

Impresa di Froome, nuova maglia rosa e le mani sul Giro d'Italia

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

SOCIETA'

como

Folle inversione ad U di un tir al casello Video

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv