16°

28°

Infrastrutture

I sindaci della montagna per la Ti-Bre

I sindaci della montagna per la Ti-Bre
Ricevi gratis le news
4

I sindaci di Valceno e Valtaro scendono in campo in favore della realizzazione della Ti-Bre autostradale e contro il declassamento del progetto appena deciso dalla Regione.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    29 Novembre @ 16.16

    Non sono gli unici. Come si può leggere in diversi articoli pubblicati dall'Arena, il giornale di Verona, alcuni comuni del Veronese attraversati o limitrofi la Ti-bre (Valeggio sul Mincio, Villafranca, Povegliano, Nogarole Rocca) non capiscono il motivo per cui Bologna intenda ostacolare quest'opera che loro considerano importante ed hanno inviato una lettera al l'assessore emiliano competente per chiedere di rivedere la posizione della Regione. Evidentemente non conoscono le dinamiche della nostra regione...

    Rispondi

  • Giovanni

    29 Novembre @ 15.53

    Ben detto Nadren, ma chi scrive come Sandro non vede più in là del proprio naso e non capisce che è proprio l'infrastruttura che rende un territorio non morto, evita che le persone se ne vadano e quindi che il territorio non venga abbandonato e che venga curato. Vedere per credere: confrontare paesi come fornovo, berceto, Borgotaro, Varano. Hanno in comune di essere attraversati dalla A15. Guardare gli altri paesi del nostro appennino: sottosviluppo, abbandono, territorio devastato dall'incuria! Dall'incuria e non dal passaggio di un'infrastruttura. La Tibre non esiste già Sandro. Non esiste affatto. Ed i sindaci non c'entrano nulla. Nessun sindaco ha il diritto di rifiutarsi di mettersi di traverso per un'infrastruttura di valenza strategica europea come la Tibre (che unisce Palermo con Berlino: corridoio 5), di valenza strategica nazionale (collegamento diretto del valico del brennero con i porti del mar tirreno) e di valenza strategica per Parma. Al limite può rivendicare qualche miglioria nelle opere di compensazione, ma mai e poi mai mettersi di traverso mettendone in dubbio il passaggio nel proprio territorio. Per quanto riguarda il comportamento alquanto strano di Iotti investigheremo per capire bene cosa sia successo.

    Rispondi

  • Sandrino

    29 Novembre @ 15.09

    Abbiamo un territorio che sta cadendo a pezzi, ponti che rischiano di crollare, strade ridotte a colabrodo, montagne che franano e qualcuno pensa che la ti-bre sia una priorità. Cosa c'entrano i sindaci della val taro e della Val ceno? Basta cementificare. Non è cementifcando tutto il territorio che si fa sviluppo. Siamo la nazione col maggiore concentrazione di autostrade. La ti bre esiste già. Si passa da modena. Un'ora in più. Sono gli abitanti dei comuni in cui passerà la ti bre che devono aver voce in capitolo. Facciamo un referendum allora, ma solo nei comuni interessati all'opera. Tutti gli altri non c'entrano niente

    Rispondi

  • nadrèn

    29 Novembre @ 08.09

    Le opere infrastrutturali sono servite e servono allo sviluppo economico del territorio che attraversano: la stessa Regione Emilia.R ha recentemente approvato l'investimento da 560 milioni per la Sassuolo-Campogalliano e se fosse per la Giunta Regionale dovrebbe essere realizzato anche il passante a nord di Bologna (in pratica una nuova tangenziale di 40 Km. di autostrada). Perchè non servono per il territorio di Parma? Perchè un Sindaco (Canova) di un Comune importante come Colorno ( ma vale anche per Mezzani e S.Secondo) che oltre tutto non c'entra nulla con il Tibre si impegna, appoggiato dal consigliere regionale parmigiano (!) Iotti, per cancellarla, adducendo il consumo di suolo senza accorgersi (...) che a Bologna lo considerano tale ma solo se si tratta quello di Parma? E' solo la corsa ad una poltrona in regione? Beh allora sto con i sindaci della Val Taro che insieme agli altri attraversati dalla Tibre ne hanno capito la valenza e l'opportunità per la crescita. Il Tibre è anche nostro e lo vogliamo! Con orgoglio, un parmigiano

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Il New York Times: "Weinstein sarà arrestato domani "

Harvey Weinstein in una foto d'archivio

Molestie

Il New York Times: "Weinstein sarà arrestato domani"

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Oggi nuovo esame di scienze: che voto ti darebbe Piero Angela?

GAZZAFUN

Esame di cultura nerd: scopri se Sheldon ti promuoverebbe!

Lealtrenotizie

Bimbi maltrattati alla materna di Colorno, le indagini continuano

BASSA

Bimbi maltrattati a Colorno, le indagini continuano: genitori dai carabinieri Video

1commento

MAESTRE ARRESTATE

Una mamma: «Anche mio figlio maltrattato 4 anni fa» Video-choc

9commenti

triplice "salto"

Domenica festA al Tardini per la promozione del Parma: il programma

meteo

Le piogge si fermano: arrivano l'anticiclone e il grande caldo

Tra domenica e lunedì aumenta instabilità, a partire dal Nord

anteprima gazzetta

Il nome del figlio? Benito (Mussolini). Interviene il Tribunale Video

1commento

Sviluppo sostenibile

Sabato, prove di isola pedonale tra via Garibaldi e strada Repubblica Video

1commento

ufficiale

Insulti per il rigore sbagliato contro il Parma: Gilardino lascia lo Spezia

1commento

PARMA

Nella sua casa di via Buffolara teneva cocaina per 8mila euro: arrestato 22enne

Denunciato anche il coinquilino: aveva 10 grammi di hashish

3commenti

Calcio e sorrisi

Parma in A: la colonna sonora della cavalcata cantata da giocatori e... Video

1commento

venerdì in edicola

Pablo e Montanara in festa: Gazzaweekend in pillole

Sanità

Visite Ausl "bucate", in arrivo sanzioni

4commenti

PARMA

Furto alla scuola Pezzani: rubati 3 pc, sfondate porte e finestre

Danni ingenti dopo il "colpo" avvenuto nella notte. Indaga la polizia

4commenti

GAZZAREPORTER

Ancora parcheggio selvaggio in via Montebello

CARABINIERI

Vende i biglietti per Juventus-Real Madrid ma è una truffa: denunciato 38enne

Tre studenti di Parma volevano vedere la partita di Champions allo stadio ma sono incappati in un truffatore

1commento

PARMA

Deruba donna al telefono in auto: inchiodato dalle telecamere

I carabinieri hanno riconosciuto l'auto del malvivente e lo hanno denunciato: si tratta di un 47enne napoletano

PARMA CALCIO

Tante feste nel week-end per celebrare la promozione Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un nuovo premier e tante incognite

di Domenico Cacopardo

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

carabinieri di cavriago

Auto di lusso a prezzi bassissimi: ma è una truffa. 5 arresti

il caso

Femminicidio, il paese di Tenno non è unito: il sindaco si dimette

SPORT

Foruma Uno

"Libere" a Montecarlo, attacco tedesco: "Ferrari irregolare"

Bufera

In ginocchio durante l'inno per protesta. Bufera Nfl

SOCIETA'

Stati Uniti

Trump concede la grazia postuma al grande Jack Johnson

Cina

I vicini sono spider man e salvano il bimbo

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv