14°

Dramma

Il Romagnosi: "Silvia, tieni duro"

Il Romagnosi:
Ricevi gratis le news
4

Silvia Ferrari lotta ancora contro la morte in un letto della Rianimazione a Bologna, dopo che sabato è stata travolta da un'auto. E domani amici e compagni di classe si daranno appuntamento davanti alla scuola della 17enne, il Romagnosi, per esprimere alla sfortunata ragazza tutta la loro vicinanza.

Francesco Bandini

Ci saranno tutti domani mattina davanti al Romagnosi per esprimere il proprio affetto e il proprio incoraggiamento a Silvia Ferrari, la 17enne parmigiana ricoverata in Rianimazione a Bologna dopo essere stata travolta da un'auto sabato sera in una strada della periferia del capoluogo regionale. Ci saranno i suoi compagni di classe, la 3ªA del liceo classico di viale Maria Luigia, ma anche gli studenti delle altre classi che l'hanno conosciuta e apprezzata durante il suo incarico di rappresentante di istituto ricoperto l'anno scorso. E non mancheranno nemmeno i ragazzi di altre scuole superiori della città, che porteranno la propria solidarietà alla sfortunata giovane. Tutti insieme, prima dell'inizio delle lezioni, davanti all'ingresso del Romagnosi si fermeranno per un momento di raccoglimento, esponendo uno striscione con il quale manifestare vicinanza a Silvia e alla sua famiglia e l'augurio di farcela e di tornare al più presto fra i banchi di scuola, solare e sorridente come sempre. Sabato Silvia si trovava a Bologna con alcuni amici per partecipare alla festa di laurea di un amico. Il gruppetto scava camminando lungo via Andreini, una via della prima periferia bolognese, in zona San Donato. A un certo punto hanno attraversato la strada sulle strisce pedonali, quando all'improvviso è piombata su di loro una Mercedes Classe A. L'auto, condotta da un 31enne bolognese, è arrivata a forte velocità e ha centrato in pieno Silvia, proiettandola a una quindicina di metri di distanza, per poi fermarsi solo 70 metri oltre il punto dell'impatto. Sfiorato anche un amico 18enne che era con lei, che ha riportato solo lievi ferite, mentre miracolosamente non sono stati travolti gli altri giovani che facevano parte del gruppo.

Subito è apparso chiaro che le condizioni della 17enne parmigiana erano gravissime: rimasta a terra priva di sensi, è stata soccorsa dai militi del 118. Ricoverata direttamente nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Maggiore di Bologna, i medici le hanno diagnosticato un gravissimo trauma cranico. La giovane è tuttora in pericolo di vita, ma nella giornata di ieri le sue condizioni sono rimaste stazionarie. Tanti sono stati gli amici e i compagni che sono accorsi al suo capezzale, per essere aggiornati sull'evolversi della situazione e stare vicino ai genitori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    09 Dicembre @ 09.56

    Forza Silvia! che ti aspettiamo tutti !

    Rispondi

  • Lavapiatti

    08 Dicembre @ 22.32

    Forza Silvia!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • filippo

    08 Dicembre @ 22.09

    Basta morti in strada! Omicidio stradale e 30km/h in città! Subito!

    Rispondi

  • Fausto

    08 Dicembre @ 19.32

    forza Silvia, siamo tutti con te!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Maneskin

Maneskin

MUSICA

Primo tour in Europa per i Maneskin. Ecco le date all'estero e in Italia

Grande Fratello

REALITY SHOW

Grande Fratello: sempre più baci appassionati fra Giulia e Francesco Video

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era - Foto

FESTE PGN

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

A Parma 30mila auto inquinanti

SMOG

A Parma 30mila auto inquinanti

4commenti

VIA EMILIA

Lavori sul cavalcavia, ancora code e tamponamenti

Colorno

Al funerale le ultime parole di Panciroli

Pgn

L'influencer Paola Turani si racconta: le giornate in tuta e il suo matrimonio con tre abiti

Ponte sul Po

Ricorso al Tar, cittadini e amministratori preoccupati. Ecco cosa succederà

1commento

BUSSETO

Alessandra Barabaschi, successo nel nome di Stradivari

GAZZAREPORTER

Via Torelli: "Con l'arrivo dei lampioni a led, marciapiede e ciclabile al buio"

5commenti

FAMIJA PRAMZANA

Una rassegna di selezioni d'opera in Sant'Evasio

SALSO

Lezione in piazza sull'uso del defibrillatore

FUNERALE

Colorno, addio al libraio: la voce di Alberto Panciroli risuona nella "sua" Reggia Video

Sospettato bracconiere

Auto colpita da un proiettile vagante

1commento

furti

Salgono dal balcone e fanno razzia di gioielli. E in via Farini svaligiato un negozio

2commenti

Fidenza

Un infarto stronca Bruno Bernardo, 44 anni

violenza sulle donne

"Com'eri vestita?": all'Università la mostra che scardina gli stereotipi Foto

PARMA

Online l’archivio storico della Barilla: digitalizzati oltre 35mila tra oggetti, foto, video e pubblicità

Il sito contiene la memoria di 141 anni del gruppo di Pedrignano

SOTHEBY'S

Lettere inedite di Giuseppe Verdi all'asta a New York in dicembre

Andrà all'asta una collezione che include anche lettere e scritti di Oscar Wilde, Charles Darwin, Beethoven, Brahms, Puccini e altri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Libia, la sfida della tregua dopo il summit di Palermo

di Domenico Cacopardo

PGN

I party in Taverna e al Black Queen. I concerti a Ronco e al Campus Industry

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Frenata improvvisa in metro a Milano: 13 persone in ospedale

Londra

Si dimettono due ministri e il sottosegretario per l'Irlanda del Nord

SPORT

SPORT

Agnieszka Radwanska dice addio al tennis Foto

parma calcio

Biabiany: "Dopo l'infortunio ho recuperato e sto bene. Pensiamo alla salvezza" Video

1commento

SOCIETA'

MOSTRA

Le foto di Furoncoli raccontano il Sessantotto a Parma

WORLD CAT

Ecco la classifica settimanale. Mandate le foto dei vostri gatti

MOTORI

PRIMO TEST

Nuova BMW X5: gli highlights  fotogallery

MODEL YEAR 2019

Renault rinnova il top di gamma. Nuovi motori per Koleos, Espace e Talisman