17°

29°

INCIDENTE

«Silvia non mollare»

«Silvia non mollare»
Ricevi gratis le news
0

«Hey you! Don’t give in without a fight». Prendono in prestito le parole dei Pink Floyd per un unico messaggio: non arrenderti Silvia. Bomboletta e striscioni: così gli studenti del Romagnosi e delle altre scuole incastonate in viale Maria Luigia, gli insegnanti e pure gli amici d’infanzia di Fognano si radunano di fronte al liceo classico. Per anestetizzare angoscia e insieme sperare. Sperare che la 17enne Silvia Ferrari, travolta a Bologna sulle strisce, trascinata per almeno quindici metri su quella strada diventata trappola, possa riprendersi.

Fonti ufficiali del Maggiore bolognese - dove la 17enne è ricoverata da sabato in condizioni gravissime - riferiscono una verità tanto cruda quando semplice. L’adolescente, con la passione per la fotografia, versa ancora in condizioni gravissime in Rianimazione, la prognosi rimane rigorosamente riservata. Un barlume di ottimismo, diventato ancora di salvezza per familiari e amici, nasce dal fatto che dal weekend la situazione non abbia subito variazioni, che non ci siano stati peggioramenti.........

Sotto l'articolo completo

Chiara Pozzati

«Hey you! Don’t give in without a fight». Prendono in prestito le parole dei Pink Floyd per un unico messaggio: non arrenderti Silvia. Bomboletta e striscioni: così gli studenti del Romagnosi e delle altre scuole incastonate in viale Maria Luigia, gli insegnanti e pure gli amici d’infanzia di Fognano si radunano di fronte al liceo classico. Per anestetizzare angoscia e insieme sperare. Sperare che la 17enne Silvia Ferrari, travolta a Bologna sulle strisce, trascinata per almeno quindici metri su quella strada diventata trappola, possa riprendersi.

Fonti ufficiali del Maggiore bolognese - dove la 17enne è ricoverata da sabato in condizioni gravissime - riferiscono una verità tanto cruda quando semplice. L’adolescente, con la passione per la fotografia, versa ancora in condizioni gravissime in Rianimazione, la prognosi rimane rigorosamente riservata. Un barlume di ottimismo, diventato ancora di salvezza per familiari e amici, nasce dal fatto che dal weekend la situazione non abbia subito variazioni, che non ci siano stati peggioramenti. Il concetto di stabilità lascia filtrare un raggio di luce in chi ogni giorno si aggrappa alla fiducia.

«Chi è Silvia? Una ragazza piena di vita e d’interessi, sempre sorridente e non è la classica formula da usare in questi casi. E’ proprio vero: è intraprendente e particolarmente brava a scuola» rovesciano il dolore alcuni amici radunati oltre i cancelli del Romagnosi.

Un capannello di compagni di quinta superiore (la “sua” terza A), scansa taccuini e fotografi: «troppo fresca la ferita» rispondono asciutti. Irremovibili. Ma qualcuno vince la diffidenza per «far sapere chi è davvero Sissi. Una che non “molla”». A tratti disperati, a tratti arrabbiati, gli studenti parmigiani fanno quadrato.

Si stringono gli uni gli altri: «Vogliamo e dobbiamo far sentire il nostro affetto a Silvia e alla sua famiglia».

Anche i professori si fermano davanti agli striscioni, in una sorta di mesto trance che pare intrappolarli fino al trillo della prima campanella.

E te li immagini quasi: gli insegnanti del triennio, quelli di oggi a squadrare il banco vuoto di Sissi. Qualcuno non riesce a trattenere le lacrime. «Chi è Silvia Ferrari? Una giovane in grado di vivere la scuola intensamente e a tuttotondo - chiosa la professoressa -. Capace di dare il meglio di sé a lezione, ma anche nei rapporti con docenti e compagni. Discreta ma sempre presente in classe e fuori».

E l’imprevedibile viene raccontato ancora e ancora, fino allo sfinimento. Unico modo per accorciare le distanze ed essere vicini a Sissi, pur rimanendo a un centinaio di chilometri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

1commento

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

L'ESPERTO

Fisco: le linee guida se la Srl uninominale opera all'estero

di Daniele Rubini

Lealtrenotizie

Sicurezza, il Comune ingaggia le guardie giurate

Fontevivo

Sicurezza, il Comune ingaggia le guardie giurate

1commento

cultura

La magica Notte del Terzo giorno: scatti tra le ali di folla (e di arte)

ramiola

Cade nella rotatoria: motociclista ferito

Traversetolo

Raid alla Sandrini Legnami. «E' il dodicesimo, non ne possiamo più»

agenda

Quartieri in festa, aquiloni, fattorie e cantine aperte: l'agenda

Nella zona del Tardini

Anziana truffata da un finto tecnico Iren

Curiosità

Il sindaco di Medesano si sposa con un'assessora di Collecchio

Sfida

Giochi delle 7 frazioni: si torna all'antico

Bellezza

Miss Mondo: le parmigiane Lorena e Fabiana in corsa per il titolo nazionale

FIDENZA

Grande Guerra, torna a casa la piastrina del soldato

Arbitri

La festa delle giacchette nere

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

calciomercato

Balotelli al Parma? Qualcosa di più concreto del fantacalcio

1commento

calestano

Cade in una scarpata: un 40enne motociclista è grave al Maggiore

PARMA

Ladri nella notte al Mercatone Uno di via Mantova: rubata la cassaforte

Sfondata una finestra nel retro dell'edificio

1commento

evento

Una suggestiva (senza auto) piazza Garibaldi pronta per la Notte del Terzo Giorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Conte in mezzo a un braccio di ferro

di Stefano Pileri

INIZIATIVE

Nell'inserto economia si parla di Rider e Gig Economy

ITALIA/MONDO

strage di erba

Addio a Carlo Castagna: aveva perdonato Rosa e Olindo

Il caso

Rossella fu abusata per settimane dalla banda di Izzo

SPORT

baseball

Il Parma Clima dilaga contro il Padule: ora è terzo

Calcio

Il Real batte il Liverpool e vince la Champions per la terza volta consecutiva

SOCIETA'

studenti

Il FabLab in una manciata di secondi Video

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional