INCIDENTE

«Silvia non mollare»

«Silvia non mollare»
Ricevi gratis le news
0

«Hey you! Don’t give in without a fight». Prendono in prestito le parole dei Pink Floyd per un unico messaggio: non arrenderti Silvia. Bomboletta e striscioni: così gli studenti del Romagnosi e delle altre scuole incastonate in viale Maria Luigia, gli insegnanti e pure gli amici d’infanzia di Fognano si radunano di fronte al liceo classico. Per anestetizzare angoscia e insieme sperare. Sperare che la 17enne Silvia Ferrari, travolta a Bologna sulle strisce, trascinata per almeno quindici metri su quella strada diventata trappola, possa riprendersi.

Fonti ufficiali del Maggiore bolognese - dove la 17enne è ricoverata da sabato in condizioni gravissime - riferiscono una verità tanto cruda quando semplice. L’adolescente, con la passione per la fotografia, versa ancora in condizioni gravissime in Rianimazione, la prognosi rimane rigorosamente riservata. Un barlume di ottimismo, diventato ancora di salvezza per familiari e amici, nasce dal fatto che dal weekend la situazione non abbia subito variazioni, che non ci siano stati peggioramenti.........

Sotto l'articolo completo

Chiara Pozzati

«Hey you! Don’t give in without a fight». Prendono in prestito le parole dei Pink Floyd per un unico messaggio: non arrenderti Silvia. Bomboletta e striscioni: così gli studenti del Romagnosi e delle altre scuole incastonate in viale Maria Luigia, gli insegnanti e pure gli amici d’infanzia di Fognano si radunano di fronte al liceo classico. Per anestetizzare angoscia e insieme sperare. Sperare che la 17enne Silvia Ferrari, travolta a Bologna sulle strisce, trascinata per almeno quindici metri su quella strada diventata trappola, possa riprendersi.

Fonti ufficiali del Maggiore bolognese - dove la 17enne è ricoverata da sabato in condizioni gravissime - riferiscono una verità tanto cruda quando semplice. L’adolescente, con la passione per la fotografia, versa ancora in condizioni gravissime in Rianimazione, la prognosi rimane rigorosamente riservata. Un barlume di ottimismo, diventato ancora di salvezza per familiari e amici, nasce dal fatto che dal weekend la situazione non abbia subito variazioni, che non ci siano stati peggioramenti. Il concetto di stabilità lascia filtrare un raggio di luce in chi ogni giorno si aggrappa alla fiducia.

«Chi è Silvia? Una ragazza piena di vita e d’interessi, sempre sorridente e non è la classica formula da usare in questi casi. E’ proprio vero: è intraprendente e particolarmente brava a scuola» rovesciano il dolore alcuni amici radunati oltre i cancelli del Romagnosi.

Un capannello di compagni di quinta superiore (la “sua” terza A), scansa taccuini e fotografi: «troppo fresca la ferita» rispondono asciutti. Irremovibili. Ma qualcuno vince la diffidenza per «far sapere chi è davvero Sissi. Una che non “molla”». A tratti disperati, a tratti arrabbiati, gli studenti parmigiani fanno quadrato.

Si stringono gli uni gli altri: «Vogliamo e dobbiamo far sentire il nostro affetto a Silvia e alla sua famiglia».

Anche i professori si fermano davanti agli striscioni, in una sorta di mesto trance che pare intrappolarli fino al trillo della prima campanella.

E te li immagini quasi: gli insegnanti del triennio, quelli di oggi a squadrare il banco vuoto di Sissi. Qualcuno non riesce a trattenere le lacrime. «Chi è Silvia Ferrari? Una giovane in grado di vivere la scuola intensamente e a tuttotondo - chiosa la professoressa -. Capace di dare il meglio di sé a lezione, ma anche nei rapporti con docenti e compagni. Discreta ma sempre presente in classe e fuori».

E l’imprevedibile viene raccontato ancora e ancora, fino allo sfinimento. Unico modo per accorciare le distanze ed essere vicini a Sissi, pur rimanendo a un centinaio di chilometri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

gossip

Belen presenta il suo "playboy", Mirco Levati

3commenti

E' morto il grande regista Eimuntas Nekrosius

TEATRO

E' morto il grande regista Eimuntas Nekrosius

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sara' 'Black Friday' anche alla Fondazione Toscanini

La Fondazione Arturo Toscanini

PARMA

Anche la Fondazione Toscanini fa il Black Friday

Lealtrenotizie

Tenta la rapina (con un chiodo) al supermercato: la reazione della cassiera lo fa fuggire

via dei mercati

Tenta la rapina (con un chiodo) al supermercato: la reazione della cassiera lo fa fuggire

Una ragazzina di 11 anni

Si sporge dalla finestra e resta sospesa nel vuoto

meteo

La neve mantiene la parola: Appenino imbiancato. A Schia 13 centimetri Foto

Le foto dei lettori

CONQUIBUS

Mutti scrive ai colleghi: «Mi dimetto»

DUPLICE OMICIDIO

I periti: «Solomon? Totalmente incapace». E ora si va verso l'assoluzione

guardia di finanza

Lavoro "sommerso": 33 addetti irregolari in due prosciuttifici

In un anno scovati 14 lavoratori in nero e 51 irregolari

1commento

SALSOMAGGIORE

Ritrovata in un campo una cassaforte chiusa: di chi è?

AUTOBUS IN PANNE

Linea 23, due guasti in pochi giorni. La rabbia di un genitore

VIA DE MARTINO

I residenti: «Strada abbandonata, terra di nessuno»

1commento

Calcio Eccellenza

La Piccardo delle meraviglie

LANGHIRANO

L'ambasciatore del prosciutto di Parma? E' a Belfast

consiglio comunale

Una scuola e documenti dell'Archivio di Stato nell'area militare di via Zarotto

"Bollino antifascista" per gli spazi pubblici, la Lega vota contro, Pizzarotti: " Dove eravate il 25 aprile? "

calcio

Lizhang, ecco le 5 inadempienze - Video. Nuovo Inizio: "Ha messo a rischio il Parma"

gazzareporter

Via Calatafimi e quelle campane che restano stracolme di rifiuti

POLESINE ZIBELLO

Andrea Censi resta ai domiciliari: lo ha deciso il tribunale del Riesame

La procura chiedeva il carcere per Andrea Censi (ora ai domiciliari) ma i giudici di Bologna hanno respinto l'appello

BRESCELLO

Immergas si rialza dopo l'alluvione: 350mila caldaie nel 2018

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Infrastrutture: a Parma nulla sembra muoversi

di Gian Luca Zurlini

VELLUTO ROSSO

La comicità al femminile di Debora Villa al Paganini

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

MILANO

Quindicenne sequestrato e torturato da coetanei

MODENA

Picchia la moglie davanti ai figli: "Ha lavorato solo 12 ore"

2commenti

SPORT

Formula 3

Sophia Floersch, dopo 11 ore di intervento muove gli arti

Calciomercato

Emergenza terzini. Il Parma bussa alla porta della Fiorentina?

SOCIETA'

cultura

Un milione di buone ragioni per andare a teatro

rifiuti

A Copenaghen il termovalorizzatore ha sul tetto la pista da sci

MOTORI

IL TEST

Bmw X5, atto quarto: lusso senza compromessi

RESTYLING

Mercedes Classe C, l'ammiraglia compatta