19°

30°

IL CASO

Tappezza i muri dell'azienda di scritte contro la ex

Tappezza i muri dell'azienda di scritte contro la ex
Ricevi gratis le news
0

Ex compagno, ma (purtroppo) anche collega di lavoro. Perché è proprio sui muri dell'azienda in cui tutti e due lavorano, che lui ha scritto frasi volgari e minacciose contro di lei. Una persecuzione durata anni, per cui ieri l'uomo, 54 anni, parmigiano, ha deciso di patteggiare: 8 mesi. La pena è stata sospesa.

Georgia Azzali

Un inferno, quel lavoro. Non per gli orari pesanti o per un capo insopportabile. Tutta colpa di quel collega, il persecutore dell'ufficio accanto. L'ex compagno che diventa stalker: l'uomo-ombra che ti scombussola l'esistenza anche quando metti piede in azienda. Tre anni di pura ossessione e una decina in cui quell'uomo è stato comunque una presenza ingombrante. Un diluvio di messaggi e telefonate, ma anche insulti scritti sui muri della società. Un inequivocabile «tzi 'na va...», l'aveva sorpresa un giorno buttando lo sguardo sulla parete della saletta caffè. Il caso (giudiziario) si è chiuso ieri: l'uomo, 54 anni, parmigiano, ha patteggiato otto mesi. E la pena è stata sospesa.

Eppure, l'aveva tanto amata. Così, continuava a ripeterle. Anche dopo l'addio di lei. Alla fine di quattro anni, dal '95 al '99, in cui per un po' avevano condiviso la stessa casa. C'era la passione, quella che spesso ti fa chiudere gli occhi anche su qualche mania di troppo. Perché già allora, così come ha raccontato la donna nella querela, lui spesso le controllava il telefonino, pronto ad assillarla di domande su chiamate e messaggi, e ogni tanto frugava nella sua borsa. Qualche discussione, le scuse e le promesse (mai mantenute) di cambiamento: era andata avanti così, la storia. Fino a quando lei ha deciso di ricominciare.

Da sola. Senza quell'uomo asfissiante. Che però non ha mai voluto accettare la scelta. Un'alternanza di suppliche pietose e insulti violentissimi: i bigliettini affettuosi lasciati nel cestino, ma anche quelle scritte sui muri dell'azienda. «Un giorno pagherai per il male che mi hai inferto, mi hai rubato la vita»: questo uno dei messaggi su cui un giorno si è dovuto soffermare lo sguardo della donna.

Eppure, lui aveva scommesso su un'altra storia. Si era sposato, aveva avuto un figlio, ma non era mai riuscito a fare pace con quel passato. Se l'era presa anche con il camper della donna, facendo un po' di danni sulla carrozzeria. E lei era ormai arrivata allo stremo: costretta a correre di corsa in bagno per non incrociarlo nel corridoio della società, ad evitare di mangiare nella mensa aziendale.

E' sempre stata sicura che fosse lui l'uomo delle minacce. Ma quando le scritte, con quella calligrafia inconfondibile, sono diventate sempre più frequenti, la preoccupazione si è trasformata in panico. Nel 2012, dopo la querela, i filmati delle telecamere di videosorveglianza hanno fornito i tasselli determinanti per il processo. Ma lei sapeva da tempo chi stava ricattando la sua vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

Bellezze...mondiali

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

Filippo Magnini e Giorgia Palmas: «Ci sposiamo, il matrimonio sarà sulla spiaggia in Sardegna»

gossip

Filippo Magnini e Giorgia Palmas si sposano: «Cerimonia in spiaggia in Sardegna»

Sondaggio: qual è il miglior bar di Parma per l'happy hour?

GAZZAFUN

Sondaggio: 10 ristoranti di mare di Parma e provincia, vota il migliore!

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

L'ESPERTO

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

Lealtrenotizie

«Nitro» e il suo fiuto infallibile: ritrovata la pistola

Rapina in villa

«Nitro» e il suo fiuto infallibile: ritrovata la pistola

MEDESANO

Moto contro capriolo: grave 50enne nocetano

Palacassa

Da Borgotaro con il bimbo da allattare

Mostra

Si alza il sipario sui tesori del Teatro Farnese

Sotheby's

All'asta i gioielli dei Borbone Parma

BALLOTTAGGIO

Salso, faccia a faccia Volpicelli-Fritelli

Unione Industriali

Figna: «Come affrontare le sfide del futuro»

ROCCABIANCA

Sventata la truffa del falso resto. Coppia allontanata

serie A

Caso sms, il Parma trema: non è scontata l'archiviazione. Anzi

7commenti

anteprima gazzetta

A Borgotaro trovata bomba della guerra: il 1° luglio il disinnesco

Palacassa

Circa 3.500 persone al concorso per operatore socio sanitario Foto - Videointerviste

1commento

NOMINE

Quella mail che inguaia Pizzarotti: il sindaco indagato per abuso d'ufficio

4commenti

calcio

Abbonamenti, superata quota mille. Lucarelli sarà "club manager" del Parma Video

L'amministratore delegato Luca Carra ne ha parlato a Palla in Tribuna Tv

DEA BENDATA

Gioca 2 euro e vince una casa nuova

1commento

PARMA

Offerte di lavoro: 47 nuovi annunci

ECONOMIA

Servizi Italia, joint venture nel Far East

Lavanolo e sterilizzazione: accordo con IsdMED per creare una newco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Salvini dal Papa con Vangeli e rosario

di Vittorio Testa

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

ITALIA/MONDO

droga

Maxirissa in centro a Pisa: "guerra" tra bande di pusher

1commento

Economia

"Miliardi alla Sanità grazie alla Brexit": un boomerang per la May Video

SPORT

calcio

Match con il Palermo e polemiche: 2 turni di porte chiuse al Frosinone Video

lutto

E' morto Sergio Gonella, arbitrò la finale mondiale del '78

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Gattini in cerca di casa Foto

IL VINO

100% barbera per il Nizza Docg: il «Generala» 2014 è un sogno

MOTORI

IL TEST

Guida autonoma? Non proprio, per ora è meglio Nissan ProPilot

PROVA SU STRADA

Peugeot 3008 1.6 BlueHDi, al volante del Suv del Leone

2commenti