-1°

12°

Il caso

Banca Etruria, l'odissea di un azionista parmigiano

Banca Etruria, l'odissea di un azionista parmigiano
Ricevi gratis le news
0

Una banca che fa crac, investitori che di colpo perdono i loro risparmi. Siamo di fronte al dramma di tante famiglie che rischiano di non vedere più un solo centesimo del gruzzolo affidato all'istituto di credito. Prevalentemente si tratta di investitori toscani, ma il ciclone non ha risparmiato neppure la nostra città. Ecco la testimonianza di un azionista parmigiano.

Patrizia Ginepri

Una banca che fa crac, investitori che di colpo perdono i loro risparmi. Da giorni la vicenda degli istituti di credito salvati con decreto e in particolare le notizie che si susseguono su Banca Etruria tengono banco. Siamo di fronte al dramma di tante famiglie che rischiano di non vedere più un solo centesimo del gruzzolo affidato all'istituto di credito. Prevalentemente si tratta di investitori toscani, ma il ciclone non ha risparmiato neppure Parma. Il signor Angelo Minari ha contattato la Gazzetta di Parma per fornire la sua testimonianza, che va oltre la rabbia e lo sdegno e rappresenta un'occasione per riflettere. Sicuro di non essere il solo parmigiano truffato, spiega com'è andata convinto. «Sono un azionista di banca Etruria e voglio esprimere il punto di vista di chi è stato coinvolto nel “salvataggio” delle banche, una beffa illegale - premette -. Preciso subito che non ho investito una somma importante e che l'operazione è stata fatta anni fa attraverso il trading online. Era un modo per difendere i soldi sul conto, per salvare il potere d'acquisto. A quel tempo Banca Etruria sembrava avviata a un futuro roseo visti i rumors di una possibile fusione con Antonveneta. Purtroppo non è andata così». Ora bisogna fare i conti con una realtà che non era ipotizzabile. «In queste settimane i giornali sono stati invasi da commenti e opinioni di ogni tipo - continua Minari -. Io desidero iniziare la mia riflessione con una metafora, per farmi capire dalle persone che non hanno chiara la questione. Un signore deve fare riparare la propria auto, arriva il governo la sequestra e la fa riparare e poi dice al proprietario che non è più sua. A noi azionisti hanno azzerato i titoli come quando a un mafioso vengono sequestrati i beni che ha ottenuto con attività illecite, a differenza di noi che abbiamo messo da parte qualcosa lavorando onestamente». Per Minari c'è un altro aspetto grave: «Gli azionisti non sono stati interpellati su possibili aumenti di capitale per salvare la banca. Era un nostro diritto/dovere, che ci è stato tolto e vorrei tanto sapere cosa ne pensa la corte costituzionale. Una via d'uscita poteva essere trovata, per non far perdere completamente tutto. Ora, però, i nostri rappresentanti affermano che le banche sono risanate: immaginate in gran parte con i soldi di chi. Dunque le nostre azioni e le nostre obbligazioni avevano un valore».

L'arringa non si ferma. «E' stato detto che la legge salva banche poggia su una direttiva europea. E con questo? Quando si fanno le leggi non bisogna saper distinguere il bene dal male ? Quante famiglie sono state rovinate? Lascio al vostro giudizio su chi dice come ad esempio un mio amico, che c’è avidità in questo tipo di investimenti, quando intorno a noi tutto il mondo commerciale poggia sull’interesse e sul guadagno. Questa è una grande ipocrisia. L’avidità è un fattore individuale che riguarda chi non ha limiti nel desiderio di possesso. E pensare che qualche caccia bombardiere ha lo stesso valore di questo disastro. No, signori del governo, non siamo criminali e non mi aspetto condoni o carità. I giri di parole che sento in questi giorni mi infastidiscono: per fare giustizia era meglio portare i libri in tribunale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'escursione in Appennino e il sorpasso azzardato vincono le iniziative "Gazzareporter". E ora... mandateci le "Curiosità parmigiane"

DAI LETTORI

Gazzareporter: vincono l'Appennino e il sorpasso azzardato. E ora, "Curiosità parmigiane" Foto

Sette calciatrici che vanno in... rete:  Sara Gama

L'INDISCRETO

Sette calciatrici che vanno in... rete

Via Reggio: il 14esimo compleanno del Jamaica Pub - Ecco chi c'era alla festa: foto

PGN

Via Reggio: il 14esimo compleanno del Jamaica Pub Ecco chi c'era alla festa: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Antonia" la custode della tradizione di Parma

CHICHIBIO

"Antonia", la custode della tradizione di Parma

1commento

Lealtrenotizie

Il PalaRaschi tornerà ad avere 3000 posti

CANTIERE

Il PalaRaschi tornerà ad avere 3000 posti

SALA

Carabinieri da Csi: arrestano il ladro analizzando le tracce di sangue

Solo 11 nozze

A San Secondo non ci si sposa più

SOLIGNANO

Addio a Sandro Masotti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Intervista

Roberto Tagliavini: «La gioia (e l'ansia) di tornare a Parma»

FIDENZA

Lorenzo, da «Quelli che il D'Annunzio» a Montalbano

Il personaggio

Laura Gemma Pioli, youtuber del grande calcio a Londra

La storia

Ermanno Cuoghi, lo «scudiero» di Niki Lauda

GUP

Alluvione 2014: "non luogo a procedere" per Pizzarotti. Il sindaco: "Cancellati 5 anni di attacchi" Video

Stessa decisione anche per i 4 dirigenti finiti sotto inchiesta

3commenti

via venezia

Pluripregiudicato ruba al supermercato: arrestato

1commento

Regione

Difesa del suolo e danni da maltempo: 115 interventi nel Parmense (più il Baganza)

anteprima gazzetta

Palasport (di nuovo) a 3mila persone: lavori in vista

Truffe

Finti spedizionieri derubano le aziende

allarme

Scialpi choc: "(Per il cuore) Ho rischiato di morire tre volte da gennaio" - Video

Elezioni

Candidati sindaci: ecco tutti i nomi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

«Sblocca cantieri»: Governo alla prova

di Stefano Pileri

LA CURIOSITA'

Le monetine da 1 e 2 centesimi del 2018: poche ma… costano

di David Vezzali

ITALIA/MONDO

ROMA

Bimbo immunodepresso torna a scuola: tutta la classe si è vaccinata

OLANDA

Preso Gokman Tanis, il killer del tram a Utrecht: tre morti. "Ha sparato per motivi familiari"

1commento

SPORT

SERIE A

Caso Icardi, Wanda Nara: "Vicini alla pace con l'Inter. Non è un problema di soldi"

PRIMA CATEGORIA

Fidenza, pareggio su rigore col Rottofreno Video

SOCIETA'

Molestie

Il #meetoo colpisce ancora: licenziato il capo degli studios della Warner

Musica

Al Bano chiede i danni all'Ucraina

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco T-Cross, il piccolo Suv di Volkswagen

MOTORI

Techroad: Dacia si veste di rosso (e costa solo 3 euro al giorno)