13°

26°

FURTI

Quattro colpi in poche ore

Quattro colpi in poche ore
Ricevi gratis le news
20

Prese di mira due case vicino a Vicofertile e due in zona via Venezia

Chiara Pozzati

C’è chi ha fatto i conti con la porta sbarrata dai ladri e chi ha rischiato il vis à vis con gli intrusi. Chi ha sentito la dirimpettaia gridare e nemmeno un’ora dopo si è trovato la casa svaligiata.

Ecco la fotografia nera di un Natale in cui non si placa l’escalation dei colpi in appartamento. Nel giorno dell’Antivigilia il «bollettino di guerra» è salito a quattro. Quattro case devastate, con spavento, rabbia e conta dei danni annessi. Due delle abitazioni finite nel mirino si trovano tra via Martiri della Liberazione e strada Pontasso, alle porte di Vicofertile, ed è difficile che dietro non ci siano i medesimi banditi. Stesso discorso per le altre due in via Montacchini, alle spalle di via Lanfranchi (zona via Venezia). I malviventi hanno fatto soprattutto incetta di oro e preziosi, per una refurtiva che – seppur da quantificare con precisione – ammonta a parecchie migliaia di euro. Ma andiamo con ordine. Il primo e più sostanzioso maledetto «bis» dei professionisti del furto è scattato a Vicofertile con blitz nei piani rialzati. Per la serie niente acrobazie, si punta al sodo.

Siamo in via Martiri della Liberazione quando, nel tardo pomeriggio, l’ignara padrona di casa rientra e rimane senza parole. Il portone è bloccato dall’interno e la donna non riesce a rientrare. Dal pianerottolo chiama il 113 perché intuisce l’epilogo di un desolante copione già visto troppe volte. Quando finalmente riesce a entrare nel proprio appartamento è uno choc: la camera da letto è a soqquadro, i gioielli d'oro, ricordi di una vita – per almeno duemila euro - si sono «volatilizzati».

Il colpo fotocopia va in scena in strada Pontasso, anche qui c’è una signora che rientra dalle ultime commissioni prenatalizie e piomba nella rabbia. Unica variante: la malcapitata sfiora il faccia a faccia con gli estranei per una frazione di secondo. Visto che alle divise accorse in suo aiuto racconterà di aver visto almeno due persone fuggire a piedi. Per il resto, purtroppo, la cronaca del colpo non cambia di una virgola. Armadi sventrati, cassetti e portagioie della stanza ripuliti e anche in questo caso i criminali hanno fatto incetta di preziosi.

A poche ore di distanza un’altra strada entra nella mappa delle razzie: si tratta di via Montacchini. Poco prima delle 19 l’allarme viene lanciato da una padrona di casa che, dopo aver varcato la soglia, si è trovata in un campo di battaglia: tutto a soqquadro, collane, pietre preziose e 500 euro svaniti nel nulla. Nemmeno un’ora dopo, come un pessimo scherzo del destino tocca al suo dirimpettaio chiamare i carabinieri per denunciare un raid, anche se in questo caso pare che i soliti ignoti non siano riusciti a intascarsi nulla.

Così anche il Natale non è stato risparmiato da questa catena di furti che pare inossidabile. Nonostante polizia e carabinieri siano impegnati quotidianamente in questa caccia al ladro che, oltre alla paura, semina rabbia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la rivolta di atlante

    28 Dicembre @ 03.25

    la rivolta di atlante

    A MARIHUGO.... ... ORAMAI SONO IN TROPPI A CAPIRE CHE LI VOLETE SOLO CONFONDERE CON DELLE FANDONIE.... TI PIACE QUESTA CITTÀ DI MORTI VIVENTI.... A NOI NO... COMBATTEREMO FINO IN FONDO PER RIAVERE DIGNITÀ, SICUREZZA E CIVILTÀ.... NON TI PIACE? CAVOLI TUOI.

    Rispondi

  • ANONIMUS

    27 Dicembre @ 22.40

    MA A ME SEMBRA "NORMALE" CHE IN ITALIA CI SIANO ITALIANI CHE RUBANO.. PECCATO CHE PER OGNI ITALIANO CI SONO 10 STRANIERI CHE COMMETTONO REATI!! NON SO IN CHE CITTÀ E IN CHE NAZIONE VIVI? MA DEVI ESSERE VICINO DI CASA DI RENZI E DI ALFANO..

    Rispondi

    • Michele E

      28 Dicembre @ 08.42

      Per tutti è normale, tranne che per mamirughi, la torri e qualche altro strampalato che ci tocca leggere. Una prece poi per il granchio che non vedo l'ora ritorni il PD, per vedere come riciclerà i suoi copia/incolla.

      Rispondi

  • Fausto

    27 Dicembre @ 19.19

    Fa piuttosto male dover constatare che Pizzarotti e i suoi manco si degnano di esprimere un loro parere.... poi dicono che le persone non vanno a votare....

    Rispondi

  • fortunato

    27 Dicembre @ 17.07

    basta con le parole, ora servono i fatti. Cosi non può continuare, basta con la paura . Diamoci una mossa cari governanti e speriamo che nel 2016 si veda qualcosa di buono, ( ci credo poco, però....).

    Rispondi

    • filippo

      27 Dicembre @ 19.03

      il guaio è che per chi si lamenta sono pronte le accuse di intolleranza, fascismo, razzismo, ect ect e ti diranno sempre che la sicurezza "percepita" è diversa da quella reale...

      Rispondi

      • antonio

        27 Dicembre @ 23.02

        lamentarsi è diverso dall'essere fissati

        Rispondi

  • ANONIMUS

    27 Dicembre @ 14.04

    CONTINUIAMO A FARE ENTRARE IN ITALIA QUESTE RISORSE...CONTINUIAMO A SPENDERE SOLDI PER ANDARLI A PRENDERE E PER MANTENERLI!! QUESTO É IL RISULTATO!! NON ABBIAMO SOLDI PER LE FORZE DELL ORDINE!! MA PER QUESTA GENTE I SOLDI NON FINISCONO MAI!! PER FORTUNA PER RENZI VA TUTTO BENE! PER IL PIZZA E IL PREFETTO A PARMA VA BENISSIMO!!

    Rispondi

    • marirhugo

      27 Dicembre @ 19.30

      Le ultimre 5 rapine leha commesse uno di Laspezia. Con chi ce l'hai ? con chi fa entrare quelli di La spezia?

      Rispondi

      • jeffroy

        28 Dicembre @ 08.55

        e la settimana scorsa hanno beccato una numerosa banda di ucraini, moldavi e rumeni che da anni agivano indisturbati rubando ovunque ed accumulando beni per 1.200.000 €, roba sottratta agli italiani; e come loro ce ne sono tanti altri Leggi quello che ti fa comodo vero ? s'è capito.

        Rispondi

      • Michele E

        28 Dicembre @ 08.38

        mamirughi: quello di La Spezia è quello che han beccato! prova a incastrare un extra dall'accento, tu che sei buono!

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

USA

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Chiara Francini

Chiara Francini

30 GIUGNO

"Mia madre non lo deve sapere": Chiara Francini presenta il suo libro a Parma

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Cartoni che passione! Scegli il miglior cartone animato degli anni '80 e '90

Lealtrenotizie

Gdf: in un anno e mezzo scoperti 64 evasori fiscali totali per 55 milioni di euro Il bilancio dell'attività

Parma

Gdf: in un anno e mezzo scoperti 64 evasori fiscali totali per 55 milioni di euro Il bilancio dell'attività

Tragedia in A15

Angelo, 24 anni, è morto travolto da un camion davanti al padre

Viale Vittoria

«Se compri la droga ti fotografo»: (Sono già spariti) i cartelli sugli alberi - Gallery

4commenti

L'evento dell'anno

Ennio Morricone incanta Parma e la Cittadella Gallery

L'INTERVISTA

Malmesi: «Faremo la A»

Il presidente Upi

Annalisa Sassi: «Legame col territorio sempre più forte»

NOCETO

Matilde, la youtuber che insegna ad amare i libri

METEO

Maltempo: forti temporali (e calo delle temperature) in arrivo al Nord

TIZZANO

Restituito al proprietario il Ciao rubato 31 anni fa

Dramma

Superchi, il dolore dell'amico medico: «Se n'è andato un combattente»

operazione nostalgia

Le leggende del Parma in campo (domani) al Tardini

COLLECCHIO

Adriano, modello per Dolce & Gabbana

AUTOSTRADE

Incidente mortale in Autocisa: operaio travolto e ucciso da un camion

1commento

caso whatsapp

"Pippein", "cazzein" ecco i tre messaggi di Calaiò. Esperto: "accuse deboli" Video

5commenti

caso whatsapp

Ceravolo: "Accuse infamanti: il Parma non perderà la A per un pippein"

La solidarietà del sindaco Pizzarotti: "Sto con il Parma senza se e senza ma"

8commenti

industriali

La Sassi nuovo presidente Upi: obiettivo "innovazione e crescita" Video

L'ex presidente Figna: "Il mio un bilancio positivo: imprese in crescita"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

Rimini

Molestava e palpeggiava le ragazzine sul bus: arrestato autista

paura

Terremoto di magnitudo 2.8 vicino Amatrice

SPORT

mondiali

Caos Argentina, il ct Sampaoli: "Colpa mia". I giocatori: "Cacciatelo ora"

RUSSIA 2018

Disastro Argentina: perde con la Croazia ed è quasi fuori

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

2commenti

MOTORI

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa