17°

29°

Il caso

«Danni da movida», Comune in tribunale

«Danni da movida», Comune in tribunale
Ricevi gratis le news
27

Diciassette residenti di via D'Azeglio fanno causa: «Stress, disagi e il prezzo delle case crollato». Tutti i particolari

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Angelo

    04 Febbraio @ 16.06

    Ho letto sul quotidiano cartaceo le dichiarazioni del sig. Cantoni (confesercenti) e del sig.Franchini (ascom) Dichiarazioni assolutamente di parte e piene di se e di ma e quindi solo marketing, si parla addirittura di Far west. illazioni gratuite e basate sul nulla. Spieghino questi due signori come mai in strada Bixio tanto per rimanere ne''Oltretorrente dove da almeno cinque anni non c'è la movida non ci sono spacciatori,la strada è transitabile e le famiglie possono dormire di notte? Se le attività sono presidi di civiltà mi sembra che questa affermazione non riguardi Strada DAzeglio.

    Rispondi

    • giuseppe

      04 Febbraio @ 18.26

      Parole sante, Angelo, parole sante! Ma quando c'è di mezzo...il portafoglio (dei baristi)...Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.

      Rispondi

  • Francesco

    04 Febbraio @ 15.34

    brundofrancesco@libero.it

    Il posto giusto per la movida è sotto il ponte sul Taro, li non disturba nessuno, si può fare....

    Rispondi

  • leoprimo

    04 Febbraio @ 14.57

    Purtroppo non c'è peggior cieco di chi non vuole vedere e peggior sordo di chi si rifiuta di udire: il problema sta nella mancanza assoluta, da parte di tutte le forze dell'ordine ( Signor Prefetto Ascolti!!) di interventi mirati al controllo di chi frequenta la movida. Fatto salvo gli interventi a beneficio delle dissestate casse comunali, nessun organo preposto muove un dito, ovviamente usando buon senso, per tutelare i residenti e regolamentare il fenomeno. Il deprezzamento del valore degli immobili, oltre che per la crisi edilizia, lo si voglia ammettere o meno, non è dovuto al frastuono dei giovani, alla musica o ad un calcio balilla, ma solo, lo ribadisco, alla mancata presenza di forze dell'ordine che anziché prodursi un contravvenzioni, è alla rigida interpretazione delle norme, dovrebbe essere formata a gestire le problematiche. Purtroppo nessuna giunta, negli anni ha saputo porre paletti alle movida parmigiana: via Farini e via D'Azeglio, ci si è concentrati a " far cassa" in barba al buon senso e alla buona gestione della cosa pubblica pensando di risolvere i problemi con il pugno di sabbia: duri con i deboli, pecore con i forti. Chi commette reati, chi infrange la legge, chi disturba per il gusto di farlo, i bulli, vanno perseguiti ma accanirsi perchè "ce l'abbiamo su " con il mondo intero è penoso. Ci sono zone della città tranquille in apparenza ma invivibili per la quantità di delinquenti che vi soggiornano: spaccio, aggressioni, furti e sporcizia sono alla luce del sole ma nessuno interviene ne tantomeno si sogna di denunciare il Comune. I giovani, sono tali con le loro mancanze e contraddizioni, sono figli di una società, quella di oggi, diversa dalla precedente; si fa presto a dimenticare le sassate fra i goliardi e gli autonomi di allora durante il '68 al Parco Ducale, un episodio che i vecchi ricordano dolorosamente dall'una e dall'altra parte convinti ancora oggi, gli uni e gli altri, di aver avuto ragione. I giovani sono così, vanno educati ma "chi è senza peccato scagli la prima pietra" abbia il coraggio di dire, rapportandosi ai tempi ", io ero diverso ": se ciò accade, probabilmente, ha dimenticato, e dimenticarsi il passato equivale a non conoscerlo e questo è grave, perchè significa che non si è riusciti a far tesoro della storia che tanto ha da insegnare.

    Rispondi

    • giuseppe

      04 Febbraio @ 18.23

      @ Sig. Leoprimo: Non ha mica per caso un bar in zona movida? Mi pare leggermente...di parte!

      Rispondi

      • leoprimo

        04 Febbraio @ 19.32

        No, però barattare la confusione della movida con la malavita non è un grande affare anche perché se gli organi preposti faticano a tenere a bada dei giovani immaginiamo cosa accadrebbe per dei delinquenti abituali. San Leonardo, zona via Trento e via Venezia sono un monito che si può vedere ogni sera e ogni nott ebasta farci un giro.

        Rispondi

  • Paul

    04 Febbraio @ 14.48

    Almeno se il comune ci avesse provato ma ha sempre detto che era una " percezione"..........

    Rispondi

  • marco

    04 Febbraio @ 12.35

    il prezzo delle case è crollato...si si bau!!! provare per credere...

    Rispondi

    • Betti

      04 Febbraio @ 22.52

      confermo. appartamenti invenduti da anni causa movida

      Rispondi

    • Midel

      04 Febbraio @ 16.23

      HAI CASA DA VENDERE IN ZONA????????

      Rispondi

      • Angelo

        04 Febbraio @ 19.21

        sig. midel, Io le posso vendere casa in Strada D'Azeglio.prezzo di mercato centro.Non mi interessa l'aumento di valore dato dalla movida quindi farà un affare lasci recapito telefonico

        Rispondi

        • Midel

          04 Febbraio @ 23.54

          Stavo scherzando eh.... Già ci abito e so il bel valore che ora ha il mio appartamento....

          Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design