14°

Scuola

Bufera sull'ex preside del Romagnosi

Bufera sull'ex preside del Romagnosi
Ricevi gratis le news
5

Nuovi guai per Maria Giovanna Forlani: la dirigente scolastica, già preside tra le polemiche del Romagnosi, deve affrontare ora alcuni problemi a Piacenza, dove i genitori della sua scuola denunciano tensioni tra lei e gli insegnanti. E intanto a fare le veci del consiglio d'istituto decaduto è stata inviata la fidentina Maria Pia Bariggi, ex rettore del Maria Luigia.

Carla Giazzi

Maria Pia Bariggi, fidentina, rettore del convitto Maria Luigia dal 2009 al 2014 e dirigente in reggenza del liceo scientifico Marconi nell’anno scolastico 2013-'14, sarà commissario straordinario del terzo circolo scolastico di Piacenza. Sostituirà, designata dall’ufficio scolastico regionale dell’Emilia-Romagna, il consiglio d’istituto decaduto dopo che nelle, settimane scorse, prima gli insegnanti, poi i genitori si sono dimessi. Dirigente del terzo circolo piacentino è Maria Giovanna Forlani, già preside - tra molte polemiche - a Parma del liceo classico Romagnosi e, precedentemente, con maggiore tranquillità, dell'Ipsia. Una bufera, quella piacentina, che coinvolge quindi due volti molto noti delle scuole parmigiane.

All’origine della situazione che si è creata nel circolo scolastico, a cui afferiscono quattro scuole primarie e due scuole dell’infanzia di Piacenza, ci sarebbero, stando a quanto si legge nella lettera di dimissioni dei genitori in data 18 gennaio, tensioni che nell’ultimo anno «hanno iniziato a prevalere sul buon senso (…), spesso strumentalizzate per rivelare un malessere altrimenti inesprimibile. Non è nostro compito - scrivono i genitori - comporre un dissidio profondo fra insegnanti e dirigenti e non vogliamo diventare - noi o i nostri figli - la posta in gioco di questa frattura». Ribadiscono la loro fiducia nel corpo docente, ma non credono sia compito loro «capire e risolvere le ragioni della lacerazione».

A sua volta, il 20 gennaio, anche la Forlani ha scritto a tutti i rappresentanti di classe, smentendo che a scuola esistano tensioni: «Apprendo con amarezza dal giornale («La libertà», ndr) l’esistenza di un clima non sereno a me ignoto poiché mai nessuno di voi è venuto in presidenza a rappresentare alcun disagio» e ha ribadito la sua totale disponibilità al dialogo e ad accettare proposte e collaborazioni.

Tra gli insegnanti piacentini c’è il massimo riserbo. La professoressa ipovedente, dirigente del terzo circolo di Piacenza dallo scorso anno scolastico, era stata preside del Romagnosi dal 1 settembre 2009 al 31 agosto 2010. Durante il suo incarico, si erano evidenziate diverse difficoltà di relazione con personale docente, e non, genitori e studenti. Alla Forlani verso fine anno scolastico era stato affiancato nelle relazioni con gli organi collegiali Guido Campanini, nominato poi preside del liceo nell’anno scolastico successivo.

Maria Pia Bariggi si appresta, dalla settimana prossima, a iniziare operativamente il suo incarico a Piacenza e precisa: «Non sono a conoscenza degli elementi pregressi della vicenda. Il mio ruolo è quello di sostituire il consiglio d’istituto dichiarato decaduto, non certamente quello di un ispettore. Le mie competenze sono quelle previste dalla normativa vigente».

Il provvedimento di designazione del commissario, necessario per il funzionamento delle scuole, è stato adottato dal dirigente dell’ufficio scolastico regionale perché non è ancora stato incaricato il nuovo provveditore di Parma e Piacenza, cui competerebbe la nomina, dopo il passaggio a nuovo incarico di Giovanni Desco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Svegliati Parma

    07 Febbraio @ 11.46

    Tipica situazione all'italiana. Ma è mai possibile che questa signora sia ancora ricoprire incarichi così "delicati'?

    Rispondi

  • Biffo

    07 Febbraio @ 11.10

    M.P. Bariggi, che conosco da secoli, riuscirà senza meno a metter pace e bene, tra le varie componenti della scuola. Io la conosco, oltre per la sua innegabile cultura e levatura intellettuale, come redattrice ed oratore di discorsi di una complessità lessicale, grammaticale, sintattica, veramente di nicchia, dal significato difficilmente sondabile da profani di media cultura, non superna ed iperuranica. Onde ragion per cui, tutti crederanno di aver capito che dava ragione alle loro opinioni, e tutto si concluderà tra baci ed abbracci. Non capisco assortamente il comportamento della Forlani, ma ho il sospetto che si tratti di attriti basati su contrapposte ideologie politiche e forse anche fideistiche, tra lei ed i docenti.

    Rispondi

    • inside

      07 Febbraio @ 18.39

      biffo angò capi n'ostia ad col cà tè scrit at vot fer noter cà tè studiè ma svilupot cle mei mei

      Rispondi

      • Biffo

        07 Febbraio @ 23.58

        Ma no, non dirmi che non hai capito quel che ho scritto! Tu pensa comunque, che io, in confronto alla Bariggi, sono un semplicione della scrittura.

        Rispondi

      • enrico

        07 Febbraio @ 21.55

        Forse non hai capito l'ironia...

        Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Maneskin

Maneskin

MUSICA

Primo tour in Europa per i Maneskin. Ecco le date all'estero e in Italia

1commento

Grande Fratello

REALITY SHOW

Grande Fratello: sempre più baci appassionati fra Giulia e Francesco Video

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era - Foto

FESTE PGN

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

Rubano una borsa, poi aggrediscono a bottigliate: due denunce

Sicurezza

Furto con rissa davanti al Teatro Regio Video

in serata

(Ancora) Auto parcheggiata male crea il caos in stazione

2commenti

stazione

Evade dai domiciliari per comprare droga: arrestata lei e lo spacciatore Video

anteprima gazzetta

Nuovi lampioni in città: i pro e i contro

televisione

Al via "Hairmaster", il talent dei parrucchieri: la star è il "parmigiano" Rossano Ferretti

1commento

Università

(Il 23 novembre) Apertura dell'anno accademico e laurea ad honorem a don Luigi Ciotti

Parma

Centinaia di studenti in piazza contro razzismo e discriminazioni Video Foto

COMUNE

Oggetti smarriti, i ritrovamenti di ottobre

Parma

Nasce lo "spazzino di quartiere": 20 operatori in tutta la città. Video di "Io parlo parmigiano"

Lo spazzino sarà riconoscibile da una pettorina speciale con poesie su Parma

4commenti

qualità della vita

Anche secondo Ey Parma nella top 10 delle città più smart d'Italia

Dl Genova

Pizzarotti: "M5s ha spento la stella dell'ambiente"

1commento

PARMA

Biciclette recuperate dalla polizia: qualcuno le riconosce? Foto

"I legittimi proprietari - dice la polizia - potranno presentarsi presso quest'Ufficio per ottenerne la restituzione muniti della relativa denuncia di furto"

1commento

Parma

Rubano una borsa, poi aggrediscono alcuni ragazzi a bottigliate: denunciati Video

SMOG

A Parma 30mila auto inquinanti

19commenti

Storia

I Ris di Parma risolvono l'ennesimo giallo. Questa volta...con la macchina del tempo

Pico della Mirandola fu avvelenato con l'arsenico

Colorno

Al funerale le ultime parole di Panciroli

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Povertà educativa, quei bimbi senza ali

di Anna Maria Ferrari

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

1commento

ITALIA/MONDO

Alitalia

Per hostess e steward le nuove divise Alberta Ferretti

Caserta

Liti familiari: entra nel negozio e uccide moglie e cognata. Poi si suicida

SPORT

gossip

Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez vicini alle nozze Foto

CALCIO

Lizhang verso l'acquisizione del Tondela in Portogallo Video

SOCIETA'

Tabacco

Gli Stati Uniti verso la messa al bando delle sigarette al mentolo

MOSTRA

Le foto di Furoncoli raccontano il Sessantotto a Parma

MOTORI

PRIMO TEST

Nuova BMW X5: gli highlights  fotogallery

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni