17°

29°

Caccia all'uomo

Evasione: criminale in fuga

Evasione: criminale in fuga
Ricevi gratis le news
29

Evade dalla Rems di Casale di Mezzani: un tunisino 30enne trasferito martedì dal carcere di Piacenza nella struttura che accoglie i detenuti del vecchio opg, ha eluso la sorveglianza e ha fatto perdere le sue tracce. E' caccia all'uomo nella Bassa: leggi tutti i particolari.

Cristian Calestani

In struttura era arrivato da un paio di giorni, non di più. Ma ne ha subito approfittato per eludere la sorveglianza e darsi alla fuga. Un 30enne di nazionalità tunisina è fuggito mercoledì notte dalla Rems, la Residenza per l’esecuzione della misura di sicurezza di Casale di Mezzani: la struttura che ha raccolto l’eredità dei vecchi ospedali psichiatrici giudiziari per i quali due leggi del 2012 e del 2014 hanno disposto la definitiva chiusura.

Cosa sia successo esattamente all’interno della Rems mercoledì notte non è ancora chiaro, così come non c’è un profilo definito del grado di pericolosità del fuggitivo.

Sulla vicenda vige, infatti, il massimo riserbo da parte delle forze dell’ordine e del personale stesso della struttura che non ha rilasciato dichiarazioni. Ma da quanto trapelato è certo che intorno alle 23 di mercoledì l’uomo – che probabilmente era stato trasferito da pochi giorni dal carcere di Piacenza – ha eluso la sorveglianza e raggiunto l’area giardino che circonda la struttura. Da lì è riuscito a crearsi un varco nella recinzione e a fuggire. Immediato è scattato l’allarme tanto che sul posto sono giunte diverse pattuglie dei carabinieri, almeno sei secondo le testimonianze di alcuni residenti per i quali non è certo passato inosservato il consistente dispiegamento delle forze dell’ordine. È subito scattata la caccia all’uomo in tutta la Bassa......  Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma

(g.b.) - Dopo alcune ore dall'evasione, nessuno conosce il volto e la pericolosità dell'uomo in fuga. Forse, per la popolazione e  per gli stessi inquirenti, sarebbe invece utile che si conoscesse, no...?

...

Leggi tutte le Top News: 24 ore PARMA - ITALIA/MONDO - SPORT

24 ORE PARMA - Top news città e provincia

24 ORE ITALIA-MONDO - Tutte le flash news 

24 ORE SPORT - Top news

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • enrico

    09 Aprile @ 20.53

    Ma certo, difendiamo la privacy dei delinquenti pericolosi e non l'incolumità dei cittadini. Siamo un Paese davvero verso il suicidio. Enrico Bianchini. Langhirano.

    Rispondi

  • MLK

    08 Aprile @ 18.45

    Bella risorsa devo dire che è molto sicuro e protetta questa struttura complimenti

    Rispondi

  • jeffroy

    08 Aprile @ 17.53

    e vai così.. l'ennesima risorsa che dobbiamo tenerci e mantenere, riabilitare, sfamare, alloggiare, reinserire, ri-tollerare dopo ciò che ha fatto e che non rispediamo indietro al paese d'origine, forse perché così tra qualche anno quando potrà votare voterà PD, SEL, NCD, scelta civica ..

    Rispondi

  • marco

    08 Aprile @ 16.17

    Nei manicomi criminali veniva detenuto chi commetteva crimini gravi o gravissimi ed aveva gravi problemi psichici, inadatto per stare in ospedale psichiatrico ma anche in carcere, quindi molto pericoloso. Chi può essere così stupido da pensare che può essere detenuto in una casa con le ringhiere un po' più alte, sorvegliato solo da medici e infermieri ovviamente disarmati?

    Rispondi

    • Vercingetorige

      08 Aprile @ 17.53

      Gli Agenti di Polizia Penitenziaria a diretto contatto coi detenuti sono disarmati , per evitare che un eventuale aggressore possa impadronirsi dell' arma. Sono armati quelli di guardia al perimetro esterno . Che , poi , Medici ed Infermieri possano lasciare a desiderare come Personale di Custodia può darsi pure.............

      Rispondi

  • Vik

    08 Aprile @ 16.07

    Davvero una grandissima figuraccia! E pensare che la responsabile "irresponsabile"si vantava proprio della sicurezza.Credo che chi non è capace di gestire un certo tipo di "persone" debba avere la compiacenza di cambiare mestiere...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia in manette Video

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Carabinieri

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

MALTRATTAMENTI

Insulta, picchia e minaccia la compagna con un'accetta: condannato

Arbitri

Clara e Alberto, due generazioni con il fischietto

FIDENZA

camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

CARCERE

Cento detenuti in più rispetto alla capienza normale

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

CALCIO

Parma in A, l'abbraccio di Ppc

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

1commento

serie A

Mercato crociato: il procuratore Raiola a Parma. Balotelli al Parma? Video

allarme

Auto in fiamme in viale Vittoria: vigili del fuoco al lavoro Gallery

anteprima gazzetta

Nel carcere, cento detenuti in più alla capienza ottimale

12Tg Parma

Gli audio dei rapinatori: "Faranno un film su di noi"

Borgotaro-Imperia

La refurtiva è a fianco dell'altare: sacerdote denunciato per furto di oggetti sacri (tra cui Gorro)

COLORNO

Quel bimbo imboccato a forza fino a fargli rigurgitare tutto

COLORNO

Violenze alla materna, il giudice: «In classe un clima di terrore» Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

ROMA

Mostro del Circeo, Izzo rivelazione choc: uccidemmo anche un ragazza veneta

roma

Scritta "Br" sul monumento a Moro e ai caduti di via Fani

SPORT

ciclismo

Impresa di Froome, nuova maglia rosa e le mani sul Giro d'Italia

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

SOCIETA'

como

Folle inversione ad U di un tir al casello Video

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv