21°

33°

migranti

Brennero: oggi incontro Sobotka-Alfano

Oggi arriva Sobtka, Alfano tiene punto
Ricevi gratis le news
1

Disponibili a collaborare con l'Austria ed intensificare i controlli sui treni in transito dal Brennero, ma un fermo 'nò a reti e blocchi al confine che determinerebbero nei fatti la sospensione del trattato di Schengen di libera circolazione con gravi danni anche economici. Il ministro dell’Interno Angelino Alfano, ribadirà la posizione dell’Italia oggi quando riceverà il nuovo collega austriaco, Wolfgang Sobotka.
Al Viminale fanno i conti e ragionano su come rispondere alle richieste austriache, fomentate dalla vittoria della destra anti-migranti alle elezioni presidenziali. Risale allo scorso 8 aprile il precedente incontro tra Alfano ed il predente ministro dell’Interno austriaco, Johanna Mikl-Leitner. Quell'incontro si concluse con una nota congiunta in cui i due ministri si proponevano di rafforzare la collaborazione per il controllo della frontiera comune, ma con l’obiettivo di «garantire la fluidità di passaggio al Brennero e di salvaguardare la libera circolazione prevista da Schengen».
La posizione di Alfano non è cambiata, mentre è cambiato il ministro austriaco, espressione di un Governo che vuole il pugno di ferro sui flussi migratori. Da parte italiana, nell’incontro  si farà presente che attualmente non c'è alcun esodo di stranieri irregolari che dall’Italia di riversa in Austria via strada o ferrovia. Lo dimostrano i bassi numeri dei migranti fermati. anzi, sono più numerosi quelli che fanno il percorso inverso.
Confronti sono in corso da tempo tra le forze di polizia italiane e quelle austriache per una più efficace gestione del confine comune. Riunioni operative sono state tenute dalla Polfer per affrontare al meglio la situazione. Sono stati, ad esempio, intensificati i controlli a campione sui treni diretti verso l’Austria. Ed anche per quanto riguarda l’autostrada c'è disponibilità a collaborare. Già ci sono pattuglie miste di polizia italo-austriache in azione.
Ma resta fermo che il Brennero non può essere chiuso. C'è un traffico di 40mila veicoli al giorno che non può essere bloccato da un 'murò di controlli senza causare anche un consistente danno economico che colpisce in egual misura Italia ed Austria. Anche per questo Alfano ha definito «inaccettabile» quel che sta accadendo al Brennero e domani lo ripeterà anche al ministro Sobotka. Dal Viminale sono pronti a ricordare numeri di attraversamenti di migranti irregolari e l’impegno delle forze di polizia. Difficile anche accettare la richiesta arrivata oggi di permettere ai poliziotti austriaci di fare controlli sui treni già in territorio italiano. Un accordo in questo senso tra i due Paesi era stato sottoscrittoi nel 1985, ma poi è stato superato da Schengen. E l’Italia non sembra intenzionata a riportare indietro le lancette della storia.

Leggi tutte le Top News: 24 ore PARMA - ITALIA/MONDO - SPORT

24 ORE PARMA - Top news città e provincia

24 ORE ITALIA-MONDO - Tutte le flash news 

24 ORE SPORT - Top news

Video Mondo: ecco i filmati più interessanti e curiosi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    28 Aprile @ 10.02

    Brava Austria! noi abbiamo dei ((£ )==W?=R$( a capo del paese!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Trintignant, "per me la carriera è finita"

cinema

Trintignant, "per me la carriera è finita"

Balletto

social

L'evoluzione della danza di Michael Jackson...in 4 minuti Video

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

8commenti

Lealtrenotizie

Public money, condannati in primo grado Costa, Villani e Buzzi

12Tg Parma

Public Money, condannati in primo grado Costa, Villani e Buzzi Video

parma calcio

Chiude la prima parte del ritiro crociato: il video-bilancio di Sandro Piovani

Dda

In progetto furto delle salme di Pavarotti e Ferrari: condannata banda sardo-parmigiana

droga

Arrestati i due pusher da 100mila euro in un anno e clienti tutti parmigiani

9commenti

anteprima gazzetta

Droga, 2 arresti, patente ritirata ai clienti: "La droga fa male"

Parma

Derubata e...denunciata: è clandestina. Tre interventi in un giorno per le Volanti

2commenti

regione

Fidenza, 500mila euro per il Ballotta: arriva la pista indoor

Anas

Mulattiera-Fraore, da martedì 24 luglio cantiere sullaTangenziale nord

incidente

Schianto tra due auto a Ramiola: feriti due giovani Foto

carabinieri

Nessuno scippo: 75enne smascherato dalle telecamere e denunciato

polizia

Rissa a bottigliate in piazza della Pace. E lite in stazione

2commenti

via Mordacci

Picchia a sangue la ex e la rapina

12 tg parma

Nuovo Ponte della Navetta, posata la prima pietra. Fine lavori a marzo Video

12 tg parma

World series baseball: gli Usa negano il visto, e Daniel (Collecchio) resta a casa Video

protezione civile

Allerta gialla: in arrivo temporali dalla mezzanotte

universitari

Trovar casa per studiare a Parma: al via la “Vetrina alloggi”

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

5commenti

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Ladri "con i bigodini": raid nei saloni, caccia alla banda dei parrucchieri

Chiaia di Luna

Lo spaventoso crollo di rocce a Ponza

SPORT

calcio e tribunale

Avellino non ammesso al campionato. Escluse altre due società di serie B e tre di serie C

ciclismo

Tour, 13ª tappa: tripletta Sagan in volata a Valence

SOCIETA'

gazzareporter

“Cala” la luna in Val Baganza

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

MOTORI

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita