-0°

libri

Animali digitali, favole del terzo millennio

«Favole in wi-fi. Esopo oggi», volume del parmigiano Christian Stocchi edito da Einaudi Ragazzi

Animali digitali, favole del terzo  millennio
Ricevi gratis le news
0

Presentando nel 1930 per i tipi di Vallecchi il suo ancora oggi godibilissmo libro di favole «L'Esopo moderno», Pietro Pancrazi, finissimo letterato toscano dotato di estro, fantasia e acume penetrantissimi, scriveva: «perché si considerò sempre e ancora si considera la favola come il primo gradino nella scala dell'arte? La favola è insieme arte e critica: suppone una esperienza lunga, una mente già volta alla riflessione e alla sintesi: sua bravura è quella di scorciare un contrasto, un'idea e un aneddoto, di nascondere l'acume e fin la malizia del pensiero nella più trasparente semplicità. Proprio qui sta la grazia e direi l'incanto di Esopo». Si è ispirato a questi motivi etici e letterari Christian Stocchi, collaboratore di questa pagina culturale, che ora pubblica, per Einaudi Ragazzi, il suo «Favole in wi-fi. Esopo oggi», un simpatico, colto e poetico volume di favole che prende a pretesto il sapiente giudizio di Pancrazi per rimettere in circolazione, tra le insidie e le meraviglie del nostro mondo l'antica saggezza degli animali che parlano e pensano, poiché - dice Stocchi - «Chi parla non può non raccontare favole. Perciò questo genere letterario oppure in grado di rinnovarsi di continuo nel corso dei secoli». Eccoci, dunque con Esopo «nell'oceano della rete», dentro i nostri giorni a contatto con fanciulli che sanno tutto di internet e delle diavolerie ad esso collegate, ma che tuttavia non hanno perduto per loro buona sorte il dono della fantasia, la capacità cioè di sentir parlare gli animali, e di provare curiosità per le avventure della scimmia, della volpe, dei gatti, del koala anziano, del rospo, del minestrone e della patatina, del cangatto e del leopardo duca. Non senza dimenticare, si capisce, tweet e favole, tablet e Twitter. E' vero - come scrive il nostro autore - che «Quando gli animali scoprirono Internet pensarono d'aver finalmente compreso che cosa fosse la magia»; ma è vero altresì che «Una rondine in vacanza postava ogni ora foto su Facebook per i suoi mille amici tra cui una gazza ladra. Tornata trovò il nido svuotato». Sta proprio in queste profonde contraddizioni l'ammaestramento che stocchi intende far affiorare dal suo Esopo, oggi: un Esopo non corretto, semmai aggiornato che di questo aggiornamento s'avvale per tirar fuori a sua volta una morale uguale per tutti i tempi, le latitudini e le società: quelle arcaiche che ci sembrano passate per sempre e quelle moderne che ci investono tutti i giorni con i richiami dei loro facili inviti. «Favole in wi-fi» segue di pochi anni il «Dizionario della favola antica» che Stocchi pubblicò per la Bur Rizzoli nel 2012. In quel grosso volume il nostro autore, dottore di ricerca in Filologia latina e docente di Patrologia all'Istituto superiore di Scienze e religione di Parma, aveva affrontato uno degli argomenti più alti e difficili della letteratura antica, cioè la complessa tradizione della favola greca e latina che si estende per più secoli, da Esopo a Fedro, raccogliendo, esempi, aneddoti, influssi, leggende e quelle particolari narrazioni dette nel Medioevo «assempri» che caratterizzano ancora oggi la favolistica universale. Non c'è dubbio, quindi, che anche il mondo digitale con il quale adesso dobbiamo quotidianamente fare i conti abbia bisogno per dir così di un «Esopo digitale» in grado di dare spazio a favole calate tra gli orizzonti tanto avvincenti quanto insidiosi del terzo millennio. Del resto, se è vero, come è vero, che i poemi omerici sono alla base della nostra civiltà dei suoi eroi, dei suoi miti e dei suoi sentimenti, resta altrettanto vero che l'efficace verità ed esemplarità della favola oggi sembra tornata imperiosamente di moda grazie alla brevità di sms e modalità della comunicazione online alla quale i giovani in particolar modo si collegano, anzi si connettono. Nella favola, infatti, nel suo tessuto rapido di Meglio e di Bene - divenuti per l'occasione personaggi quanto mai preziosi di queste brevi storie -, Christian Stocchi ha perfezionato da letterato abile e colto quale egli è, l'antico che non si smentisce mai e il nuovo, l'uso dei discorsi tra animali, le vicende eroiche dell'epica come il diario magico regalato dai genitori ad un bambino appassionato di oroscopi e la vicenda di un povero asino che diventa stella del cinema. Il tutto divertentemente interpretato dalle illustrazioni di Aurora Cacciapuoti piccoli e limpidi commenti ironici che ingentiliscono ed allietano la lettura.
Favole in wi-fi. Esopo oggi
di Christian Stochi
Einaudi Ragazzi, pag. 148, 12,50

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Flashdance,  il sogno anni '80 contagia tutti

Teatro Regio

Flashdance, il sogno anni '80 contagia tutti Le foto

Queen: "We will rock you", nuova data a Parma l'11 aprile

Foto d'archivio

Teatro Regio

"We will rock you": nuova data a Parma giovedì 11 aprile

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola deifamosi

Ghezzal quando giocava nel Parma (foto d'archivio)

Canale 5

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola dei famosi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Maggiolino il culto dell'utilitaria hippy

C'ERA UNA VOLTA

Maggiolino il culto dell'utilitaria hippy Video

Lealtrenotizie

Dopo l'Appennino e la Pedemontana, la neve sta arrivando a Parma. Nevischio in A1 e A15 - Manda le tue foto

PARMENSE

Dopo l'Appennino e la Pedemontana, la neve sta arrivando a Parma. Allerta in A1 e A15  Manda le tue foto

Cinque centimetri di neve in Appennino, nevischio tra Fidenza, Parma e Bologna in A1

PARMA

Scontro auto-scooter in viale Partigiani d'Italia  Foto

ANTEPRIMA GAZZETTA

Ingoia un tagliaunghie: salvato un bimbo di 22 mesi Video

12tgparma

Ladri-vandali devastano la sede della squadra di calcio del Felino Video

12 TG PARMA

Caso Pesci: il Comune di Parma chiederà di costituirsi parte civile Video

2commenti

LUTTO

Maria Gorreri stroncata da una malattia rarissima a 60 anni

12tgparma

Parma facciamo squadra: 227mila euro per i bambini più fragili Video

salute

Alzheimer, all'Università di Parma 200mila dollari per una ricerca sulla proteina "sospetta"

BALI LAWAL

Da top model a operatrice culturale: «Insegno ai giovani ad essere liberi» Foto

carabinieri

Sorpreso a spacciare in stazione e arrestato (dopo colluttazione)

MALTRATTAMENTI

Nasce la figlia e lui diventa violento: condannato

Romagnosi

«La mia civetta? Un simbolo dell'antica Grecia»

bardi

Fiamme in un'abitazione: due intossicati da fumo e casa parzialmente inagibile Foto Video

SPACCIO

Due anni e mezzo allo studente che teneva in casa quasi 2 chili di marijuana

fidenza

Violenza sessuale sulla figlia dell'ex compagna: operaio finisce in carcere

GOVERNO

Il Viminale sblocca fondi per edifici pubblici e strade: 2,6 milioni di euro a 42 Comuni del Parmense

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il ritorno di Berlusconi. La sua sfida più difficile

di Luca Tentoni

1commento

ECONOMIA

Dove investire nel 2019? I suggerimenti di Amundi

ITALIA/MONDO

malattie

Influenza, mezzo milione di casi in una settimana: siamo vicini al picco

Salute

Troppi fritti potrebbero aumentare il rischio di morte

SPORT

Baseball

Marc Andrè Habeck è un giocatore del Parma Clima

CALCIO

Salvini: Milan-Napoli, si giocherà senza limitazioni

1commento

SOCIETA'

Regione Lombardia

Fido potrà essere tumulato nella stessa tomba del padrone

SPECIALE SPOSI

Un’organizzazione ideale per la giornata più bella

MOTORI

MOTORI

Ecotassa: quanti paradossi. Ecco chi vince e chi perde

MOTO

Kawasaki W800, il ritorno al Motor Bike Expo