21°

30°

Carabinieri

Anziani e famiglie tra i clienti degli spacciatori

Anziani e famiglie tra i clienti degli spacciatori
Ricevi gratis le news
21

Li hanno tenuti d'occhio per mesi con le telecamere nascoste e alla fine li hanno incastrati: due gruppi di pusher tunisini e nigeriani sono stati fermati dai carabinieri di Parma. Durante le indagini sono state registrate oltre milleduecento cessioni di droga tra marijuana, hashish e cocaina in viale dei Mille e via San Leonardo. Nei guai anche i consumatori tra cui mamme coi bambini e anziani.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Medioman

    18 Luglio @ 10.10

    @ab9pr: in Italia abbiamo già avuto l'esperienza del "contrabbando" di sigarette. Secondo te, da chi venivano prodotte le sigarette "di contrabbando"? Se io sono autorizzato a coltivare (e commercializzare) sostanze di vario tipo, chi ti dice che qualche mio collaboratore "infedele" non crei una rete di vendita (sottocosto, perché esentasse) parallela a quella ufficiale? L'unica differenza con la realtà attuale è che sarei autorizzato a circolare con chili in macchina, perché.... devo fare delle consegne "regolari"!

    Rispondi

    • ab9pr

      18 Luglio @ 14.47

      alberto_bianco@alice.it

      Beh certamente che se si legalizza la droga leggera ci devono essere leggi ad hoc e pene certe per chi sgarra. (questa è la parte più preoccupante in Italia) Esattamente come succede in Olanda, d'altronde, in cui la detenzione, lo spaccio e la coltivazione di droga sia leggera che pesante è illegale e perseguito per legge. Quindi non saresti autorizzato a circolare con chili in macchina. E' possibile acquistare e consumare (solo i maggiorenni) cannabis in quantità limitate e solamente all'interno dei cosidetti coffee shop.

      Rispondi

  • Filippo

    18 Luglio @ 09.42

    filippo.cabassa.1970@gmail.com

    Bisogna colpire duramente sia la domanda che l'offerta, indipendentemente dalla nazionalità e dal colore della pelle.

    Rispondi

  • ab9pr

    17 Luglio @ 19.35

    alberto_bianco@alice.it

    Vercingetorige dimenticavo...é vero si che in Olanda si stanno discutendo alcune restrizioni relative ai coffee shop...vorrebbero infatti vietare l'entrata nei locali agli stranieri per combattere quel tipo di turismo. L'idea é intelligente e fa parte di una cultura e di una mentalità molto diversa dalla nostra italiana. Dobbiamo crescere mentalmente e dico che qualche paese non lontano da noi lo ha già fatto con risultati evidenti.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      18 Luglio @ 11.48

      Purché non cerchiamo di far passare per "crescita mentale" qualunque fanfaluca !

      Rispondi

  • ab9pr

    17 Luglio @ 19.12

    alberto_bianco@alice.it

    Vercingetorige non ho mai detto che drogarsi fa bene alla salute, quindi la lettura di riviste medico scientifiche cosa può dire relativamente alla liberalizzazione delle droghe leggere? Purtroppo devo smentire il fatto che l'Olanda é la maggiore piazza di spaccio d'Europa...credo tu sia fuori strada (fai capire dove trovi queste notizie, lo dico senza polemica...solo per capire). Se vuoi un altro esempio ti faccio quello del Colorado negli Stati Uniti, numeri e dichiarazioni del governatore americano Hickenlooper. In una discussione precedente avevo premesso che in Italia se mai sarà deciso di rendere legale la droga leggera non sarà comunque semplice gestire la cosa avendo "in casa" appunto mafia, ndrangheta ecc. Vada per i dettagli tecnici ma quello che conta in questa discussione é capire come diminuire il consumo, lo spaccio, gli incidenti e le morti...

    Rispondi

    • Vercingetorige

      18 Luglio @ 11.32

      La letteratura medico-scientifica può dire , e dice , che la distinzione tra droghe "leggere" e droghe "pesanti" , è artificiosa , perché , anche le cosiddette "leggere" , hanno effetti avversi nocivi , per cui è incoerente fare terrorismo ideologico contro il fumo di sigarette , e , poi , mettersi a vendere "spinelli". Che l' Olanda è la maggior piazza di spaccio di droga in europa lo dice l' Interpol . Le notizie che riporto qui sotto vengono dal Colorado : symptoms of Colorado’s pot culture include increased use among teens, resulting in educational problems in middle schools and high schools, a spike in “edibles”-related emergency room visits, consumption by children and pets resulting in illness and death and regulatory confusion surrounding public consumption and enforcement. Marijuana-related traffic deaths increased 32 percent. Almost 20 percent of all traffic deaths were marijuana related compared to only 10 percent less than five years ago.

      Rispondi

      • ab9pr

        18 Luglio @ 14.43

        alberto_bianco@alice.it

        La notizia relativa al Colorado è del 2014, un anno dopo, nel 2015 il trend è radicalmente cambiato all'opposto. Per quanto riguarda invece la "piazza di spaccio" è riferita alle droghe pesanti ma non credo che i motivi siano dovuti alla vendita di cannabis nei coffee shop. Ci tengo comunque a precisare che in Olanda a differenza di quello che si può pensare il commercio, la detenzione e la coltivazione di droga è illegale e punita sia per la pesante che leggera. Quella leggera è possibile acquistarla sono nei coffee shop.

        Rispondi

  • danila

    17 Luglio @ 15.46

    ma sono gli stessi anziani che si lamentano di non arrivare a fine mese con la pensione ?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino

Sport

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino Foto

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La favola di Natale dei Pogues

IL DISCO

La favola di Natale dei Pogues

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi

PARMA

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi  Video

Nel video, il momento più forte del temporale a Coloreto

1commento

MARTORANO

Spara alla moglie e si getta nel vuoto: lei è salva per miracolo, lui è in Rianimazione

Testimonianza

«Negli ultimi tempi era cupo e nervoso»

PARMA CALCIO

Caso sms, domani il processo: promozione a rischio. Calaiò lascia il ritiro

Secondo indiscrezioni, sarà chiesta una dura sanzione per il Parma. Anche per il Chievo è a rischio la serie A

21commenti

APPENNINO

Grandine e vento, l'assessore regionale: "Entro pochi giorni la prima stima dei danni" Video

L'assessore regionale alla Protezione civile Paola Gazzolo ha visitato Bardi, Calestano e Neviano

COLLECCHIO

Violento scontro in tangenziale: furgone sventrato da un autoarticolato Foto

Paura e contusioni per il conducente del furgone

FELINO

Le piadine di Igor fanno furore in Australia

AUTOSTRADA

Scontro fra 5 auto tra Fidenza e Parma: un ferito. Veicolo in avaria: 6 km di coda

Inchiesta

Violenza sulle donne, il centro che recupera gli «orchi»

1commento

RIMPATRIATA

Quei «ragazzi» della mitica 3ªG sessant'anni dopo

Federconsumatori

Polizze vita, il raggiro porta in Irlanda

Lutto

Bersellini, il macellaio innamorato della Cittadella

Viabilità

Tangenziale di Parma: asfaltatura al via fra le uscite 4 e 3 verso Reggio

1commento

GAZZAREPORTER

Allagamenti e vento forte: un albero cade su un'auto a Salso Foto

SERVIZI

Dal 16 luglio carta di identità elettronica rilasciata solo su appuntamento Come fare

Parma

Università: riapre la Biblioteca dei Paolotti

Riapertura annunciata per martedì 17 luglio dopo sette giorni di chiusura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

CASSAZIONE

La vittima di stupro è ubriaca: esclusa l'aggravante

Milano

Rapinano una donna in hotel ma fuggono con soldi falsi: la vittima era una truffatrice

SPORT

CALCIO

E' finita per la Reggiana: salta la vendita, niente iscrizione al campionato

3commenti

Serie A

Gazzola, il Parma nel cuore

SOCIETA'

SALUTE

Due studi universitari: niente fumo e più sesso per un cuore sano

1commento

GAZZAFUN

Le scuole sono chiuse ma gli esami non finiscono mai: oggi quiz di geografia

MOTORI

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery