21°

30°

Schianto

Arrestato per omicidio stradale

Arrestato per omicidio stradale
Ricevi gratis le news
5

Clamorosa svolta nelle indagini sul tragico schianto di Viarolo: il diciottenne parmigiano che era alla guida dell'auto è stato arrestato per omicidio stradale. I particolari sulla tragica vicenda e le motivazioni che hanno spinto la procura a chiedere l'applicazione della misura cautelare.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ab9pr

    26 Agosto @ 18.54

    alberto_bianco@alice.it

    Educazione civica e stradale nelle scuole sin dai primi anni per far capire ai giovani come non rovinarsi la vita. La legge sull'omicidio stradale é stata fortemente caldeggiata soprattutto dalle famiglie delle vittime e che se un romeno ubriaco e drogato uccide siamo tutti capaci di dare la colpa, se succede ahinoi ad un ragazzo di Parma di 18 anni siamo capaci di trovare scusanti. Se si continua a "scusare" i ragazzi di cavolate più grandi di loro allora non si imparerà mai!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    26 Agosto @ 11.42

    Non state ad angustiarvi troppo ! E' ai domiciliari , cioè deve stare in casa per alcune ore al giorno . Del resto , al sondaggio della "Gazzetta" , vi siete dichiarati in maggioranza favorevoli alla legalizzazione della "cannabis" . Non fa male ! E' più o meno come un cappuccino ! E' scandaloso che ci siano persone in prigione per la "cannabis" !

    Rispondi

  • Vercingetorige

    26 Agosto @ 11.42

    Non state ad angustiarvi troppo! E' ai domiciliari, cioè deve stare in casa per alcune ore al giorno. Del resto , al sondaggio della "Gazzetta", vi siete dichiarati in maggioranza favorevoli alla legalizzazione della "cannabis". Non fa male! E' più o meno come un cappuccino! E' scandaloso che ci siano persone in prigione per la "cannabis"!

    Rispondi

  • falco

    26 Agosto @ 11.37

    Bene, ora siamo tutti più contenti e sicuri, giusto? Ooooo là, finalmente è finito in carcere l'assassino della strada! uuuuuu siiiiii alla gognaaaaaaaa! purtroppo la tragedia dell'incidente subisce una nuova tragedia. quella di mettere in carcere un ragazzino diciottenne perchè, guidando da spericolato e senza esperienza, ha fatto la cavolata ed è finita male. inoltre chi da giovane, da diciottenne, non ha mai fatto una cavolata alla guida oppure non ha mai rischiato di finire fuori strada? ma si dai, aggiungiamo pena alla pena, tragedia su tragedia, dolore su dolore e cancelliamo il futuro del diciottenne! chissà, di questo passo, un domani troveremo in carcere oltre ai diciottenni anche i dodicenni. intanto, con questa legge, è stata tolta definitivamente l'ultima possibilità che le assicurazioni paghino. non serve il carcere, è una legge sbagliata e ingiusta perchè i danni fisici, psicologici ed economici ci sono sempre stati anche senza questa legge. perchè in un incidente mortale vengono distrutte entrambe le famiglie coinvolte. da sempre i danni fisici e psichici rimangono. e da sempre il danno economico esiste per chi ha causato l'incidente. L'unica differenza di questa legge è che si aggiunge anche il carcere (con la scusa del deterrente) e sopratutto si toglie la possibilità delle assicurazioni di liquidare accollando tutto quanto il debito al responsabile dell'incidente! Non esiste più la minima compassione e il minimo perdono, spinti da impulso animale di vendetta si ricerca la gogna per il prossimo! Per la gente comune ovviamente, mentre per quelli che dirigono i giochi è solo quesitone di soldi da farsi o non spendere. in questo caso non da spendere. che brutto mondo. Che brutta gente.

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    26 Agosto @ 11.15

    la rivolta di atlante

    È DURO DA AMMETTERE PERCHÉ STARE INSIEME E SENTIRSI FORTI E UN PASSO DI VITA CHE TUTTI ABBIAMO PASSATO MA SE PENSATE QUANTI AMICI O CONOSCENTI SI POTEVANO SALVARE CON UN COMPORTAMENTO DIVERSO SI CAPISCE CHE QUANDO SI HA UN AUTO IN MANO SI DEVE ESSERE I SOLI RESPONSABILITA DI VELOCITÀ E DELLA SICUREZZA DEI TRASPORTATI.SPERO CHE LA PUNIZIONE NON .. RIPETO .. NON SIA ESEMPLARE DATA L'ETÀ E LA VIGENTE VOGLIA .. ASSURDA.. DI RENDERE LEGALE CERTA DROGA.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Collecchio: indimenticabile notte rosa

FESTE PGN

Collecchio: indimenticabile notte rosa Foto

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

Il nuovo "corto" di Fabio Rovazi: Faccio quello che voglio

musica

Il nuovo "corto" di Fabio Rovazzi: Faccio quello che voglio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La ricetta della domenica - Riso all'ortolana

Riso all'ortolana

LA PEPPA

La ricetta  - Riso all'ortolana

Lealtrenotizie

Anteprima

anteprima gazzetta

Tentato femminicidio a Parma: spara alla moglie, poi si getta dal secondo piano Video

SAN SECONDO

Auto si schianta contro una casa a Castell'Aicardi: un ferito, ingenti danni Foto

In seguito all'impatto è stato rotto anche un tubo del gas

sport

Il cussino Scotti campione del mondo con la staffetta 4x400 Video

MALTEMPO

Nuovi temporali in arrivo: vento forte e rischio grandine in Emilia-Romagna

La Protezione civile emette una "allerta gialla"

MONTAGNA

Grandine, allagamenti, vento forte: danni e paura in Appennino Foto Video

NUBIFRAGIO

Bardi, l'acqua che corre per le strade. Video impressionante

GAZZAREPORTER

Il video di una lettrice: "Bomba d’acqua a Cozzano, danni e festa annullata"

TAR

Il prof fa attività privata: «Restituisca 77mila euro»

Il caso

Valsartan, lotti ritirati anche dalle farmacie di Parma

Emporio solidale

Al Montanara sta per rinascere il supermercato della dignità

PARMA

Maniaco in scooter in via Burla

Treni

Due giorni di disagi, il calvario del pendolare

1commento

PARMA CALCIO

Ottavo giorno di ritiro per i crociati: le ultime novità Video

Allenamento al mattino e pomeriggio libero per i giocatori

LUTTO

E' morto Franco Mandelli, luminare della lotta contro la leucemia. Si trasferì a Parma

INCENERITORE

Bollati: «Facciamo di Parma una Capitale della cultura green»

politica

Parma 5 Stelle: "Sull'inceneritore Pizzarotti piange lacrime di coccodrillo"

"Avrebbe dovuto fare di tutto per fermarlo"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ceta, quando il meglio è nemico del bene

di Paolo Ferrandi

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

meteo

Maltempo: in arrivo piogge e temporali al centro nord

trasporti

Guasto a un traghetto in Grecia, odissea per centinaia di turisti

SPORT

RUSSIA 2018

Da Messi a Lewandowski: la "flop 11" del Mondiale

TENNIS

Il ritorno di Djokovic: il serbo conquista Wimbledon. Anderson battuto in tre set

SOCIETA'

BLOG

"Il bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - "La nave di Teseo"

PONTREMOLI

Villa Dosi Delfini: visite guidate in estate

MOTORI

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery

IL TEST

Nuovo Jeep Wrangler: come cambia in 5 mosse Foto