11°

Il caso

Quando l'erba del vicino è sempre più verde

Quando l'erba del vicino è sempre più verde
Ricevi gratis le news
1

Degrado in un quartiere, infestato da erbacce ed incuria, e invece verde pubblico da cartolina in un altro. E' ciò che succede a Parma, come scrive una lettrice della Gazzetta. Che ha corredato la sua «indagine» con numerose foto che dimostrano che ci sono «zone di serie A e di serie B».

Michele Ceparano

Prendendo in prestito il titolo italiano di una commedia del 1960 con Cary Grant, Deborah Kerr e Robert Mitchum si potrebbe dire che anche a Parma «l'erba del vicino è sempre più verde». C'è dunque una serie A e una serie B? Secondo una lettrice sarebbe proprio così. E il calcio, così come il cinema, non c'entra nulla. Si sta parlando invece di verde pubblico e della «salute» di alcuni quartieri. Siccome poi Parma non è New York, si può fare un rapido giro per confrontarli. E le differenze balzano subito all'occhio. Lo ha fatto anche la lettrice che si è rivolta alla «Gazzetta di Parma». La signora, che abita in via De Martino, angolo via Budellungo, per lamentarsi dell'incuria in cui è lasciata la sua zona, non ha preso carta e penna, come si faceva un tempo, ma si è «armata» di mail e macchina digitale (o telefonino) e ha documentato «lo stato delle cose». Inviando poi tutto al giornale. La mail l'ha indirizzata anche al sindaco di Parma Federico Pizzarotti per avere lumi in merito «alla diversa gestione del verde e della pulizia degli spazi pubblici, oltre che della sicurezza dei medesimi». Sulla situazione di via De Martino, scrive che «le immagini parlano da sole. L'incuria è da Paese del terzo mondo».

Poi scatta il paragone, anche qui ampiamente documentato. Si legge infatti nella mail che «nella zona di “Parma Mia” (il quartiere residenziale che si trova nella zona Sud della città compresa tra la tangenziale, strada Farnese e via Chiavari, ndr) le cose sono completamente diverse. Forse ci abitano persone migliori?». Là, comunque, spiega che «ogni mattina le aiuole vengono innaffiate e tutte le zone falciate con molta cura. Una sola eccezione la fanno per l'ingresso dell'Ufficio Immigrazione dove sembra di entrare in una foresta. Ci sono proprio i cittadini di serie A e quelli di serie Z! Perché?». Al Comune di Parma che, come dicono da «Parma Mia», da quest'anno ha in carico la manutenzione del verde nel quartiere, ora passa la «patata bollente».

La signora chiede inoltre lumi all'Amministrazione anche su un'altra vicenda. «Vorrei dei chiarimenti - scrive - sulla gestione del parco che si trova tra via Pertini, via Aldo Moro, via Saragat e via De Martino. Questo spazio verde viene chiuso dai residenti, ma la manutenzione la fa il Comune. Lo spazio comprende anche una via ciclabile che rimane sempre chiusa da due cancelli ed è anche illuminata con soldi pubblici. Perché? Chi abita nei pressi di fatto non può usufruire dello spazio verde».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lucaparma

    30 Agosto @ 10.20

    Ogni giorno lucido il mio certificato elettorale. Non vedo l'ora di poterlo usare alle prossime elezioni amministrative.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Adriano Panatta e Serena Grandi

Adriano Panatta e Serena Grandi

GOSSIP

Serena Grandi: "Storia d’amore segreta con Panatta durata 2 anni»

Musica: Laura Pausini trionfa ai Latin Grammy Awards

musica

Laura Pausini trionfa ai Latin Grammy Awards

Maneskin

Maneskin

MUSICA

Primo tour in Europa per i Maneskin. Ecco le date all'estero e in Italia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

«Noi, narcotizzati e derubati»

NOTTE DI PAURA

«Noi, narcotizzati e derubati»

GUIDA MICHELIN

Parma stabile nella Bibbia del gusto

In centro storico

Il declino di via Garibaldi. E la voglia di rilancio

Lutto

Oltretorrente, si è spento il sorriso di Patrizia Fochi

SORAGNA

Immunologia, premi al top per Alberto Mantovani

Emergenza

Contro l'arrembaggio dei furti: più pattuglie in strada e posti di blocco

Sanità

Sempre più casi di sifilide tra i giovani. Anche la scabbia è ricomparsa

INCENDIO A SORBOLO

«Ecco come siamo stati strappati dalle fiamme»

AUDITORIUM PAGANINI

Guida Michelin: Napoli e la Lombardia i più stellati. Il Sud batte il Nord. Le "stelle" parmigiane restano quattro. Le 29 new entry 

A Piacenza la presentazione della Guida nel 2019, grande evento europeo a Parma nel 2020

2commenti

gazzareporter

Vetro del bus in frantumi: paura sul bus numero 12

1commento

gazzareporter

Anche stasera, in zona Cittadella, ci sono strade al buio: pericoli e...paura

1commento

anteprima gazzetta

Notte di paura a Collecchio e a Sorbolo

sorbolo

Svegliati del crepitio delle fiamme: scappano dalla finestra grazie a un muletto Video

GENOVA

Ponte Morandi: la Pizzarotti e la Siag di Danilo Coppe fra le 10 aziende contattate per la ricostruzione

Lettera anche per il gruppo Fagioli

via emilia

Tamponamento a San Prospero: tre auto coinvolte, lunghe code

trasporti

Treno Parma- Brescia, ancora disagi e ritardi: situazione insostenibile Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit: la May si è cacciata in una strada senza uscite

di Paolo Ferrandi

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

2commenti

ITALIA/MONDO

FOLGARIA

Ammazza il figlio della compagna e si uccide

USA

Tempesta di neve su New York, 8 morti. La più grande bufera da 80 anni

1commento

SPORT

gossip

Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez vicini alle nozze Foto

CALCIO

Lizhang verso l'acquisizione del Tondela in Portogallo Video

2commenti

SOCIETA'

Tabacco

Gli Stati Uniti verso la messa al bando delle sigarette al mentolo

Irlanda

Stupratore assolto, protesta: deputata mostra un tanga in Parlamento

MOTORI

AMBIENTE

In Emilia Romagna 596 auto elettriche (+19,7% rispetto al 2016). Parma è quarta

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni