-2°

Legionella, l'esperto: «Si può guarire in due settimane»

Legionella, l'esperto: «Si può guarire in due settimane»
Ricevi gratis le news
1

Sintomi, habitat, cure, casi, procedure: il professor Angelo Gianni Casalini, capo dell'unità operativa di Pneumologia del Maggiore, spiega come affrontare il focolaio del morbo del legionario.

Chiara Pozzati

Colpisce più uomini che donne, soprattutto le persone anziane. Ma in generale chi soffre di patologie croniche pregresse (come la broncopneumopatia cronica ostruttiva, il diabete, i tumori) e anche i fumatori. C’è di buono che non si trasmette da persona a persona e che, nella maggior parte dei casi e con la terapia antibiotica, si arriva alla completa guarigione in due settimane.
Il morbo del legionario è una polmonite, ecco perché abbiamo chiesto all’esperto Angelo Gianni Casalini, al timone dell’unità operativa di Pneumologia ed endoscopia toracica dell'ospedale Maggiore, un focus sulla misteriosa epidemia deflagrata nel quartiere Montebello. La difficoltà è quella diagnostica, non lo nasconde Casalini che ammette: «Non ci sono veri e propri “sintomi-spia” peculiari, purtroppo sono i medesimi di una qualsiasi infezione delle vie aree». Quelli di una banalissima influenza, insomma.
È ampio il ventaglio delle prime avvisaglie: «Febbre, tosse, cefalea, dolori muscolari, in alcuni casi dissenteria e stati di confusione mentale – riavvolge il filo l’esperto –. Quale campanello d’allarme? Il contatto con alcuni contesti che sono l’habitat naturale del batterio della legionella. Ad esempio le vasche idromassaggio, i contenitori per l’acqua calda». Perché, e su questo Casalini è perentorio, «non si tratta di un’infezione che si trasmette da persona a persona, ma inalando il batterio o venendo a contatto con acqua contaminata». La «casa» dove prolifica questo batterio, presente in natura, è l’acqua calda a una temperatura compresa tra i venti e i quarantacinque gradi.
Il focolaio di Parma in termini medici viene definito «epidemia comunitaria e si tratta di episodi che sono più frequenti nel periodo estivo e autunnale». Ma quanti sono i casi che ogni anno arrivano al reparto di Pneumologia? «Parliamo di poche unità». E qual è la procedura medica messa in atto? «Innanzitutto, quando ci troviamo di fronte a una polmonite “sospetta”, effettuiamo un’analisi molto semplice: ricerchiamo nelle urine del paziente l’antigene della legionella, un componente che stimola il sistema immunitario. In caso il test risulti positivo, scatta la denuncia obbligatoria all’autorità sanitaria. A seconda del quadro clinico, viene iniziata immediatamente la somministrazione dei farmaci, fra l’altro nelle forme lievi non necessariamente in ospedale. Chiaramente ci sono casi più gravi che vengono dirottati in Rianimazione, spesso frutto di combinazione con le patologie pregresse di cui parlavamo».
Se insorgono complicazioni, si può verificare un interessamento del cuore, dei reni, del fegato e, in casi eccezionali, del sistema nervoso. Dunque nessun isolamento da malattia infettiva? «No, proprio perché la trasmissione non avviene da persona a persona».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    01 Ottobre @ 12.30

    Il professor Casalini non è solo un esperto . E' un superesperto . E' lo Pneumologo che , con la dottoressa Maria Maiori e pochi alti pionieri , molti anni fa , ha portato la broncoscopia a Parma. Data per scontata una buona terapia , resta però il problema prioritario di identificare , e neutralizzare , la fonte del contagio . Gli ammalati , per il momento , sono relativamente pochi ( una ventina) , vengono tutti da una zona circoscritta della città e sono di estrazione sociale diversa . Ciò fa pensare ad un luogo pubblico , frequentato dalla gente della zona , come potrebbero essere, ad esempio , un Centro Commerciale , un Supermercato , un Poliambulatorio , un Ufficio Pubblico. L' ipotesi dell' acquedotto non convince molto , perché , se così fosse , gli ammalati dovrebbero essere molti di più , e non circoscritti ad un solo quartiere. Un' indagine epidemiologica seria dev' essere a tutto campo , e non guardare in faccia niente e nessuno ! E' inutile fare titoloni in prima pagina , poi censurare perché ci sono innominati , innominabili , e quelli al di sopra di ogni sospetto ! I risultati dell' indagine potrebbero nuocere all' immagine di qualcuno ? Può darsi , ma tant' è !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Langhirano, la serata dei compleanni alla Taverna Ponte: ecco chi c'era - Foto

FESTE PGN

Langhirano, la serata dei compleanni alla Taverna Ponte: ecco chi c'era Foto

Gabriella campionessa all'Eredità

TELEVISIONE

La sorbolese Gabriella campionessa all'Eredità

Harry rinuncia alla caccia per amore di Meghan

GRAN BRETAGNA

Harry rinuncia alla caccia per amore di Meghan

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Borse: ecco tulle le incognite del 2019. Dalla Brexit allo Spread

MERCATI

Borse: ecco tulle le incognite del 2019. Dalla Brexit allo Spread

Lealtrenotizie

Due gol in tre minuti, la Sampdoria batte il Parma 2-0 sotto la pioggia di Marassi

GENOVA

Due gol in tre minuti, la Sampdoria batte il Parma 2-0 sotto la pioggia Risultati e classifica

Il Parma resta a 21 punti, la Samp sale a 23

6commenti

TRASFERTA

Sampdoria-Parma, il commento di D'Aversa "La Sampdoria è stata superiore. Ora pensiamo al Bologna" Video

PARMA

Neve in arrivo, il sindaco Pizzarotti: "Spargisale già in azione, domani scuole aperte"

via parigi

Autista di bus aggredito a colpi di casco da due ragazzi

1commento

meteo

La neve sceglie di debuttare in Alta Valtaro e Valceno. Notte a -7  Foto

12 tg parma

Via Montanara, accoltella alla mano un ambulante: arrestato Video

FIDENZA

Elezioni: Daniele Aiello è il primo candidato sindaco

Ex assessore con Cantini, scende in campo: "Ho acquisito esperienza"

1commento

REPORTAGE

Sirene spiegate e adrenalina: una notte sulla volante a caccia di ladri

1commento

CENTRO STORICO

Furti e pedinamenti ai danni delle commesse di via Mistrali

12 tg parma

Incendio a Sorbolo: capannone in fiamme, danni ingenti Video

weekend

Il trionfo di mercatini di Natale, presepi in mostra e cori: l'agenda della domenica

Colorno

Dobermann attaccano la colonia felina: un gatto morto, 2 feriti e 5 spariti

4commenti

ATTENTATO

I colleghi parmigiani del giornalista ucciso: «Antonio, uno di noi»

MUSICA

Mario Biondi al Regio con i Quintorigo Foto Guarda chi c'era

LO SFOGO

«Parma non sa gestire l'accesso alle ztl in modo intelligente»

2commenti

Provocazione

Quel cartello con le corna

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ma cambiare i nomi non cambia la realtà

2commenti

NATALE

Due mesi di Gazzetta digitale con lo sconto del 50%

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Pullman da Genova si schianta vicino a Zurigo: muore una 37enne italiana, 44 feriti. A bordo c'erano 13 italiani

a Piacenza

Travolti da un'auto che piomba sul bar: un morto. La conducente rischia il linciaggio

SPORT

CALCIO

La Sampdoria ha giocato di più e meglio del Parma: il video-commento di Grossi

1commento

GAZZAREPORTER

"Tutti ammucchiati sulle scale allo stadio di Genova": la foto-protesta di un lettore

SOCIETA'

Austria

Triplice omicidio in un castello: arrestato un conte

archeologia

Egitto, scoperta tomba di 4.400 anni fa. Ed è «eccezionalmente ben conservata» Foto

MOTORI

SUV

Audi Q3, 5 stelle (e 4 nuovi motori)

motori

Emissioni di CO2: nel 2021 solo 5 Gruppi saranno in regola