21°

31°

editoriale

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

Estorsioni sexy via internet: casi in aumento a Parma

Foto d'archivio

Ricevi gratis le news
1

Per il 42% degli adolescenti non c'è niente di male a inviare foto e video a sfondo sessuale tramite telefonino o pc. Selfie in costume adamitico, pose provocanti (magari più goffe che audaci), lati b in primo piano oltre che in bella mostra. Un divertimento come un altro, dicono loro: un modo - spiega una ricerca del Telefono Azzurro - di esprimere se stessi, di guadagnare quell’attenzione che questi ragazzini (terribili?) altrove non hanno.
I loro genitori, al massimo, facevano il gioco della bottiglia sperando che la sorte gli concedesse, una volta tanto, di baciare la bella della scuola che altrimenti non li avrebbe nemmeno calcolati; poi, un po' più cresciutelli e intraprendenti, magari passavano al petting (versione anglofona dell'italianissimo pomiciare...) sul divano di mamma.
In piena era social però il «corteggiamento» conosce regole diverse: più vedere che toccare, condividendo col moroso o l'amico del momento fotografie che non lasciano nulla all'immaginazione, video ultra espliciti, autoscatti della prima volta e «prodezze» da ribaltabile. Si chiama sexting, altra parola inglese che a malincuore i nostri vocabolari hanno dovuto digerire: ma è esattamente quella cosa lì, lo scambio di messaggini, testi e immagini hard.
Che detto così puoi anche pensare siano fatti loro: peccato però che, il più delle volte, diventano - con conseguenze drammatiche - fatti di tutti. Non è tanto una questione di opportunità: per carità, non è da oggi che ci siamo giocati il comune senso del pudore. Quello che stupisce piuttosto è l'estrema ingenuità, la vulnerabilità senza scuse, di una generazione che si mette a nudo. E pur sapendo tutto della tecnologia ne fa un pessimo uso.
Gli esempi sono molteplici: dalla ragazza che invia le foto nuda al moroso e poi scopre che questo gentiluomo le ha mandate a tutta la scuola, alla bellissima conduttrice a cui un pirata informatico sottrae gli scatti bollenti per pubblicarli nella Rete. Ma anche la ragazza che, ferocemente insultata dal popolo del Web, si uccide dopo che i suoi video hard hanno fatto il giro del mondo. Perché sì, di vergogna si può anche morire.
Alle radici di un fenomeno sempre più difficile da controllare (e da arginare: il governo inglese sta pensando di vietare il sexting via Internet ai minorenni), non c'è però solo la cattiveria del mondo: ma anche un'incoscienza inconsapevolmente autodistruttiva. Là dove la voglia di mostrarsi, di «giocare» col proprio corpo e con quello altrui, è più forte, più irresistibile, di qualsiasi freno non tanto inibitorio, ma del buon senso. E' ormai più che evidente infatti che ogni immagine, ogni filmato, che conserviamo sul nostro cellulare o computer o peggio scambiamo via WhatsApp (o tramite decine di altre applicazioni, spesso sconosciute ai genitori dei teenager) può finire nelle mani sbagliate.
Eppure, ci cascano - sempre più spesso - pure gli adulti: è di ieri l'allarme lanciato dalla questura di Parma sul sexting. Videochiamate dove belle ragazze per lo più straniere e mai troppo vestite convincono uomini di ogni età a spogliarsi. Per poi, registrato il tutto, ricattarli. Giochi proibiti che costano caro, a volte carissimo. Ma hanno il pregio di ricordare che di tutti posti dove si può fare sesso il cellulare non è certo il migliore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    02 Dicembre @ 16.23

    Quindi , dottor Molossi , leggendo tra le righe del suo Editoriale , si evince che , a volte , qualcuno che "se la va a cercare" , c' è .

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Beyoncé vuole girare un video al Colosseo ma arriva lo stop: è già occupato da Alberto Angela

ROMA

Colosseo off limits per Beyoncé: è già occupato da Alberto Angela, ilarità sul web Foto

3commenti

Realcake dinastico

LONDRA

Servita al battesimo di Louis la torta nuziale dei principi. Sette anni dopo

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

7commenti

Lealtrenotizie

Arrestati i due pusher da 100mila euro in un anno e clienti tutti parmigiani

droga

Arrestati i due pusher da 100mila euro in un anno e clienti tutti parmigiani

12 tg parma

Nuovo Ponte della Navetta, posata la prima pietra. Fine lavori a marzo Video

incidente

Schianto tra due auto a Ramiola: feriti due giovani Foto

via Mordacci

Picchia a sangue la ex e la rapina

12 tg parma

World series baseball: gli Usa negano il visto, e Daniel (Collecchio) resta a casa Video

protezione civile

Allerta gialla: in arrivo temporali dalla mezzanotte

carabinieri

Ruba in un armadietto a Biologia: bloccata la "ladra in rosso"

«IO STO CON TE»

La casa in cui ripartono i padri separati

2commenti

Addio

Collecchio piange Ivana Tanzi, stilista raffinata

12 tg parma

Il Gobbi bis: "Da tifoso del Parma torno ad esserne un giocatore" Video

Capitan Lucarelli

«Il mio Parma gettato nel fango»

3commenti

provincia

Viabilità, entro settembre cinque strade provinciali "minori" risistemate

traffico

Mattinata difficile in tangenziale Nord: oltre un chilometro di code per lavori

OBIETTIVO 2020

San Francesco del Prato, nato il Comitato per i restauri

filatelia

Esce domani un nuovo francobollo dedicato a Guareschi. Ma non a Parma?

ALBARETO

Entra fumo nell'appartamento: intossicate due donne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

3commenti

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

piacenza

Barista legata, imbavagliata e stuprata per ore: fermato a Milano il presunto

1commento

trasporti

Atterraggio di emergenza a Londra per aereo proveniente da Napoli

SPORT

12 tg parma

Domani terzo test amichevole con il Foggia in attesa della sentenza sms Video

calcio

Il Tas annulla l'esclusione del Milan dalla Europa League

SOCIETA'

gazzareporter

“Cala” la luna in Val Baganza

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

MOTORI

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita