17°

28°

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma
Ricevi gratis le news
0

Una 26enne nigeriana nervosa, tremolante e scontrosa per un bagaglio di guai quasi cucito addosso. Una bimba in lacrime, divisa dalla mamma (a sua volta disperata) da un treno che parte fin troppo in orario, come per uno scherzo del destino: la piccola resta a terra, mentre la madre parte, prigioniera al di là della porta automatica del vagone. A prima vista, le due storie non hanno alcun punto in contatto: la seconda rappresenta un piccolo dramma familiare, la prima rientra nello sfascio collettivo legato allo spaccio e al consumo di droga. Eppure, si sono svolte a pochi minuti l'una dall'altra, con la stazione come scena e con una protagonista in comune: una assistente capo della Polfer che prima ha arrestato la giovane africana che trasportava un carico di cocaina e poi ha arrestato il pianto di Reandra, un anno e mezzo, alla quale il treno aveva appena portato via la mamma. Da una parte il Codice penale (e il fiuto), dall'altra la sensibilità e l'abitudine a trattare con i bimbi, visto che Anna Semeraro è a sua volta una neomamma. Ma andiamo per ordine. La prima delle due storie vede entrare in scena di buon'ora, qualche giorno fa, la ventiseienne. Non è un volto noto e non è nemmeno in cattiva compagnia. Ma la pattuglia della polizia ferroviaria impegnata a vigilare sulla sicurezza dei passeggeri decide di procedere a un controllo. A mano a mano che si avvicinano alla straniera, gli agenti si convincono sempre più della necessità di vederci chiaro. La donna, infatti, tradisce un notevole nervosismo. Eppure, i documenti sono in ordine, compreso il permesso di soggiorno, e il controllo al terminale non evidenzia guai in sospeso con la legge. C'è qualcosa in particolare che insospettisce i poliziotti: la borsetta della nigeriana contiene tre cellulari che in realtà ne valgono 5 (due sono provvisti di dual sim). Telefoni roventi, per come continuano a squillare, rendendo la giovane sempre più inquieta e scontrosa. A questo punto, la 26enne, residente a Parma ma a un domicilio non ben precisato, viene accompagnata in ufficio. La perquisizione personale viene affidata ad Anna Semeraro e a una collega. Presto, si scopre il motivo di tanto nervosismo. La giovane, dalla forme non proprio giunoniche, indossa una sorta di push-up molto particolare. Il reggiseno è imbottito con 17 involucri termosaldati pieni di polvere bianca. In tutto, sono 234 grammi di cocaina. Arrestata per traffico di stupefacenti, la 26enne viene accompagnata in carcere a Modena. Si sta indagando per scoprire provenienza e destinazione della droga.

Il tempo di concludere gli atti, e l'assistente capo si trova in braccio una bimba mai vista, singhiozzante. A portargliela sono due passeggeri ai quali è stata affidata dalla madre, una giovane albanese residente a Parma. La donna e la piccola sono reduci da un viaggio al di là dell'Adriatico. Ore e ore di strada, un mucchio di bagagli: scaricate le prime valigie, la mamma è tornata sul treno per prendere le rimanenti. Ma la portiera si è chiusa prima che lei potesse scendere. Il treno è ripartito in direzione Milano. La piccola poco dopo finisce tra le braccia di Anna Semeraro. Le braccia giuste, perché l'assistente capo riesce a tranquillizzare la bimba, facendola anche giocare. La madre, scesa alla stazione di Fidenza e riportata indietro dagli uomini della Polfer avvertiti «in diretta» dai colleghi parmigiani, la ritroverà quasi sorridente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le serate al Chiosco di Collecchio

FESTE PGN

Le serate al Chiosco di Collecchio Foto

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..."

LE IENE

Nadia Toffa, post dopo la bufala sulla sua morte: "Mi hanno allungato la vita..." Foto

La festa del Parma, cori al Tardini: tifosi scatenati

CALCIO

La festa del Parma, cori al Tardini: tifosi scatenati Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Maltrattamenti, oggi gli interrogatori delle due maestre arrestate

COLORNO

Maltrattamenti, oggi gli interrogatori delle due maestre arrestate

INTERVISTA

La testimonianza di una mamma: «Segnalai la maestra di mia figlia, ma fui intimidita»

Oltretorrente

Il pensionato anti-pusher

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Soragna

Premiato il culatello supremo

Festa a Pontetaro

Incontrarsi sulla via Emilia

Politica

Pizzarotti: «L'obiettivo? Le regionali 2019».

Via Bixio

I commercianti: «Noi esclusi dalla festa del vino»

Carabinieri

Sempre più anziani truffati: come difendersi

CALCIO

La festa del Parma al Tardini: Lucarelli si ritira. Lizhang: "Abbiamo mostrato il nostro coraggio" Video Foto

Ritirata la maglia numero 6. D'Aversa: "A Spezia un'escalation di emozioni". Carra ringrazia i tifosi. Faggiano: "Ce l'abbiamo messa tutta"

PARMA CALCIO

Lucarelli parla alla curva con il megafono: "Siamo diventati una forza bellissima" Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Violenze in classe e conseguenze sui bambini: parlano la mamma di una piccola vittima e una psicologa

Le principali notizie della Gazzetta di Parma in edicola: le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

PARMENSE

"Cantine aperte": le foto di una domenica... di gusto

cultura

La magica Notte del Terzo giorno: scatti tra le ali di folla (e di arte)

PARMENSE

Berceto, 46 cani stipati in una jeep: denunciata coppia della Lunigiana Video

SANT'ILARIO

Vuole impedire che la fidanzata si droghi e accoltella il pusher: denunciato 40enne 

I passanti hanno chiamato i carabinieri. Denunciato anche il pusher, un 25enne nigeriano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Per Salvini sarà comunque una vittoria

di Luca Tentoni

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Cotolette vere e cotolette finte

ITALIA/MONDO

ROMA

Conte rimette il mandato al presidente Mattarella. Salvini: "Ora al voto"

2commenti

POLITICA

I vertici M5S: "Si ragiona sull'impeachment di Mattarella". No comment del Quirinale

1commento

SPORT

CALCIO

La festa al Tardini: "finalissimo" Video

FORMULA UNO

Ricciardo sa controllare la gara. Sul podio sono tutti contenti

SOCIETA'

IL DISCO

Jethro Tull, cinquant'anni fa “This was” Video

PARMA

Quattro cani cercano casa Foto

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

motori

Prova Yamaha Niken la “carver bike”