21°

32°

Collecchio

Più forti di tutto: una casa per Roberta e Marco

Con volontà e coraggio hanno realizzato il sogno di vivere insieme. Si erano conosciuti 5 anni fa

Più forti di tutto: una casa per Roberta e Marco
Ricevi gratis le news
0

Tanta voglia di indipendenza. Roberta Passera e Marco Trivelloni, diversamente abili, hanno realizzato il sogno di vivere insieme in un appartamento a Collecchio. Si erano conosciuti cinque anni fa alle iniziative di «Liberi di volare».

Roberta e Marco ci hanno messo la loro voglia di indipendenza e la Pedemontana sociale, insieme alle loro famiglie, ha messo a disposizione quello di cui avevano bisogno per realizzare un sogno: andare a vivere insieme. Quella di Roberta Passera e Marco Trivelloni è una famiglia speciale, perché riuscire a metter su casa per due persone diversamente abili è un’impresa di volontà e coraggio. Ma non hanno mai gettato la spugna e hanno sempre potuto contare sugli operatori dell’azienda che gestisce i servizi socio-assistenziali per i cinque comuni dell’Unione Pedemontana Parmense, che hanno creduto anima e corpo nel loro progetto di vita. Così, nei giorni scorsi, Roberta e Marco hanno fatto festa, offrendo un aperitivo nel loro appartamento di Collecchio insieme a parenti, amici, vicini di casa e alle persone che li hanno accompagnati in questo percorso. Una festa alla quale non sono voluti mancare gli amministratori dell’Unione Pedemontana, come Paolo Bianchi, primo cittadino di Collecchio nonché presidente del Cda dell’azienda sociale, il sindaco di Sala Baganza, Aldo Spina, e gli assessori dei cinque comuni dell’Unione. «Abbiamo realizzato il nostro sogno che accarezzavamo da tanto tempo - ha spiegato Marco - grazie alla Pedemontana sociale, al suo sostegno economico e all’aiuto dei suoi operatori, e alle nostre famiglie». Marco ha conosciuto Roberta cinque anni fa, durante le attività promosse dall’associazione «Liberi di volare» che opera per stimolare gli interessi e favorire l’integrazione dei ragazzi con disabilità. Dopodiché è iniziato il lungo cammino verso la convivenza che li ha resi indipendenti. «Anche questa è libertà - ha sottolineato Bianchi -. Chi non può essere libero, perché imprigionato da una disabilità, va aiutato. Come azienda e come amministrazione abbiamo sempre creduto in questo percorso che riguarda l’autonomia dei nostri cittadini. Ed è solo l’inizio - ha assicurato -: abbiamo altri appartamenti che possono essere utilizzati per percorsi come questi».

Il direttore generale di Pedemontana sociale, Adriano Temporini, ha ricordato come le famiglie di Roberta e Marco siano state la forza motrice del progetto: «È da lì che siamo partiti. Sono state loro ad aiutarci a comprendere quali fossero i problemi, facendoci uscire anche dalla presunzione del “sapere”. Hanno perseguito questo obiettivo con tenacia, passione e riconoscenza». Un obiettivo centrato anche «grazie alla sensibilità dei nostri amministratori - ha aggiunto il direttore - che fin da subito ci hanno dato tutto ciò di cui avevamo bisogno. Come azienda abbiamo la volontà di “gemmare” esperienze analoghe, rispettose delle persone e che aiutano a tessere relazioni». Lo stesso Temporini ha voluto poi ringraziare le persone e i professionisti che hanno accompagnato Roberta e Marco in questo cammino: Sabrina Fornari, Silvia Maloni, Emiliano Pavarani e Augusto Malerba. Un cammino difficile, ha ricordato Giancarlo, padre di Marco: «Lui ha una grande forza di volontà e ha sempre voluto essere indipendente. Così abbiamo pensato a questa soluzione, che può aprire una strada, essere di esempio. Per noi è stata dura vedere Marco uscire di casa - ha aggiunto con la voce rotta dalla commozione - anche perché ha bisogno di tutto. Ma le cose stanno andando bene». Al momento del brindisi anche Roberta ha superato la sua timidezza: «Ringrazio tutti voi che siete qui e ringrazio il sindaco. Ho trovato anche il nome per questa casa: la vorrei chiamare “Rosa di maggio”, perché io sono nata il primo maggio, che è anche la festa dei lavoratori». E a chi gli ha chiesto se Marco la faccia arrabbiare, ha risposto con un sorriso. L’aperitivo si è concluso con un brindisi.r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bohemian Rhapsody: ecco le prime scene del film sui Queen

CINEMA

Bohemian Rhapsody: ecco le prime scene del film sui Queen Video

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Paura per un uomo armato di coltello

Viale Duca Alessandro

Paura per un uomo armato di coltello

GUERRA DELL'ONU AL PARMIGIANO

Beltrami: «Grave errore demonizzarlo»

Denunciato

Il commesso ruba nel proprio negozio

INCENERITORE

Al coro dei «no» si unisce Franco Maria Ricci

Berceto

Sciacalli a Valbona, rubate le pietre del «Castello»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Università

Reggio, ritardi al test di Psicologia

Parma calcio

Carra: «Siamo ottimisti»

Enpa

Gatti, è allarme randagismo

Il caso

Sale e grassi: l'Onu dichiara "guerra" al Parmigiano. Poi la marcia indietro: "Solo una dichiarazione politica"

24commenti

parma

Portata con l'inganno in Italia e costretta a prostituirsi: minorenne salvata dai vigili

2commenti

12 tg parma

Migranti, la nuova mappa dell'accoglienza Video

anteprima gazzetta

Parma e caso sms, il verdetto potrebbe arrivare venerdì Video

CALCIO

L'amministratore delegato del Parma Luca Carra: "Siamo fiduciosi e lavoriamo per la serie A" Video

Ecco l'intervista del 12 Tg Parma

Processo sms

La Procura picchia duro

15commenti

12Tg Parma

Ozono estivo, a Parma già 29 sforamenti Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

4commenti

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Francia

Un collaboratore di Macron ha picchiato i manifestanti. E' bufera

PIACENZA

Cade da cavallo e batte la testa, grave un 72enne. Ricoverato al Maggiore

SPORT

ciclismo

Tour: Thomas vince l'11ª tappa ed è la nuova maglia gialla

EDITORIALE

Va in scena «Il processo» di Kafka

SOCIETA'

curiosità

Spopola sul web il primo robot in cerca di un'anima

VERONA

Grave tamponamento in A4: ferite due donne, indagato l'attore Marco Paolini

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani