18°

28°

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

Michele Brambilla

Michele Brambilla

Ricevi gratis le news
1

E' morta di cancro, a 40 anni, Antonia Custra, figlia del vicebrigadiere di polizia Antonio Custra, ucciso il 14 maggio 1977 in via De Amicis a Milano durante una manifestazione degli autonomi. A Custra, chiamato erroneamente per oltre trent'anni Custrà (ci volle il libro di Mario Calabresi «Spingendo la notte più in là» per correggere il più longevo dei refusi), è legata l'immagine simbolo degli anni di piombo: quella che ritrae un giovane con il volto coperto da un passamontagna, le gambe divaricate per mantenere l'equilibrio, le mani congiunte per impugnare una pistola.
Quel giovane era Giuseppe Memeo, allora diciottenne e al battesimo del fuoco. A uccidere Custra non fu però lui, bensì Mario Ferrandi detto “coniglio”, smascherato solo dodici anni più tardi grazie a un'altra foto. Tuttavia, lo scatto che fece il giro del mondo, e che alzò il velo dell'ipocrisia sui «bravi ragazzi democratici che manifestano», fu quella appunto che ritraeva Memeo, e che fu pubblicata il giorno dopo - in prima pagina e con il massimo rilievo - dal Corriere d'Informazione. A consegnare alla storia quell'istante era stato un giovane e coraggioso fotografo dilettante, Paolo Pedrizzetti.
Si incrociano tanti tragici destini, in quella foto. Antonio Custra, quando fu ucciso, aveva 22 anni e una moglie incinta di una bambina: Antonia appunto. Paolo Pedrizzetti è scomparso nel dicembre del 2013, a 66 anni, in un assurdo incidente: è caduto insieme con la moglie dal balcone di casa, al settimo piano, mentre metteva le luminarie di Natale. Ma, neppure troppo nascosta, in questa storia c'è anche la prova di come l'uomo possa toccare, oltre al fondo, anche le vette più alte. C'è intanto il coraggio di Pedrizzetti, il quale sfidò le minacce degli autonomi (che conosceva bene) e consegnò il rullino alla polizia. E poi c'è la capacità di perdono e di pentimento.
Quando si scoprì l'identità dell'assassino, Antonia disse: «Finalmente ho un nome da odiare». Ferrandi rispose: «Sono pronto. È terrificante e uno schiaffo violentissimo, durissimo. Ma non voglio attenuarlo». Da allora, i due non smisero mai di scriversi; quindi si incontrarono, infine andarono insieme in via De Amicis. «Gli dovevo far  coraggio io, sembrava una persona morta dentro», ha detto Antonia, la quale ha dato parere favorevole alla riabilitazione  di Ferrandi, scrivendo ai giudici: «So che i terroristi non hanno ucciso per soldi, o per un tornaconto, ma per ideali sbagliati. Non voglio più odiare, so che alcuni sono cambiati davvero».
I brigatisti rossi e i loro affini pensavano di agire per un ideale di giustizia, ma hanno ucciso e non hanno alcuna scusante. Era sbagliato anche il fine politico che perseguivano. Ma essi erano comunque figli di un'umanità, di una cultura e di una civiltà diversa da quella dei terroristi di oggi. Per i demoni che massacrano bambini sotto le ruote di un furgone, in nome di un dio che ha lasciato scritto di sgozzare gli infedeli, è difficile pensare a un riscatto, a una redenzione.
michele.brambilla@gazzettadiparma.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gigiprimo

    23 Agosto @ 23.28

    vignolipierluigi@alice.it

    Silenzio!!! Non si sente volare un twitt!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design